Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrazione
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaProfessionisti della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Trump si rifiuta di rispondere alle domande nell'ambito dell'indagine del Procuratore generale di New York

10-08-2022 | 16:51
Donald Trump arrives at Trump Tower in New York City

L'ex Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto mercoledý di essersi rifiutato di rispondere alle domande durante un'apparizione davanti al procuratore generale dello Stato di New York nell'ambito di un'indagine civile sulle pratiche commerciali della sua famiglia.

"Ho rifiutato di rispondere alle domande in base ai diritti e ai privilegi concessi a ogni cittadino dalla Costituzione degli Stati Uniti", ha detto Trump in una dichiarazione.

Il Quinto Emendamento della Costituzione offre protezione contro l'autoincriminazione.

Il Procuratore Generale dello Stato di New York, Letitia James, sta indagando se l'Organizzazione Trump abbia gonfiato i valori immobiliari. Trump e due dei suoi figli adulti, Donald Trump Jr. e Ivanka Trump, hanno lottato per evitare di testimoniare, ma hanno perso.

La James ha dichiarato che la sua indagine ha scoperto prove significative del fatto che la Trump Organization, che gestisce hotel, campi da golf e altri immobili, ha sovrastimato i valori delle attività per ottenere prestiti favorevoli e ha sottovalutato i valori per ottenere agevolazioni fiscali.

Trump, un repubblicano, ha negato di aver commesso illeciti e ha definito l'indagine di New York come politicamente motivata. James è un democratico.

Nella sua dichiarazione, Trump ha detto: "Una volta ho chiesto: "Se lei è innocente, perché si appella al Quinto Emendamento?". Ora conosco la risposta a questa domanda. Quando la sua famiglia, la sua azienda e tutte le persone nella sua orbita sono diventate il bersaglio di una caccia alle streghe infondata e politicamente motivata, sostenuta da avvocati, procuratori e Fake News Media, non ha scelta".

Ha aggiunto: "Se c'era qualche dubbio nella mia mente, l'irruzione nella mia casa, Mar-a-Lago, lunedì scorso da parte dell'FBI, solo due giorni prima di questa deposizione, ha spazzato via ogni incertezza. Non ho assolutamente scelta perché l'attuale amministrazione e molti procuratori di questo Paese hanno perso tutti i limiti morali ed etici della decenza".

L'FBI ha perquisito la proprietà di Trump in Florida lunedì, un'escalation dell'indagine federale per verificare se abbia rimosso illegalmente i documenti dalla Casa Bianca mentre lasciava il suo incarico nel gennaio 2021.

Una portavoce di James non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento, così come un avvocato di Trump.

Trump aveva alzato il pugno mentre lasciava la Trump Tower mercoledì mattina, indossando un abito blu con una spilla con la bandiera sul bavero, prima di dirigersi verso l'ufficio del Procuratore Generale a Manhattan. Gli agenti di polizia di New York e il personale dei Servizi Segreti hanno fatto la guardia all'arrivo del corteo che trasportava Trump.

"Non ho fatto nulla di male, ed è per questo che, dopo cinque anni di ricerche, i governi federale, statale e locale, insieme ai Fake News Media, non hanno trovato nulla", ha detto Trump nella sua dichiarazione.

La deposizione non è pubblica.

Trump ha flirtato pubblicamente con la questione di ricandidarsi alla presidenza nel 2024, ma non ha detto chiaramente se lo farà.

Il mandato di perquisizione della tenuta di Trump in Florida riguarda la National Archives and Records Administration, che ha il compito di salvaguardare i documenti presidenziali che appartengono al pubblico, e la presenza di documenti classificati nel resort Mar-a-Lago di Trump a Palm Beach, in Florida, secondo una persona che ha familiarità con la questione.

Trump ha dovuto affrontare una serie di problemi legali da quando ha lasciato il suo incarico, dopo che i suoi sostenitori hanno preso d'assalto il Campidoglio degli Stati Uniti il 6 gennaio 2021, nel tentativo, non riuscito, di ribaltare la sua sconfitta elettorale. Trump continua a sostenere falsamente che le elezioni sono state rubate attraverso una frode elettorale diffusa.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Ultime notizie "Economia & Forex"
10:02Il fornitore di Apple Foxconn è 'cautamente ottimista' sulle prospettive del quarto trimestre
MR
09:57Energia : Dombrovskis, serve risposta coordinata a crisi
DJ
09:55Pd : Calenda a dem, scegliete tra riformismo e populismo M5S (Rep)
DJ
09:53Greggs, nel Regno Unito, aumenta di nuovo il prezzo del rotolo di salsiccia
MR
09:51Energia : Gentiloni, serve strumento comune Ue per affrontare crisi
DJ
09:45Germania : migliora quadro automotive ma non per fornitori (Ifo)
DJ
09:45Rocket S.C. : al via Road Show 2022
DJ
09:43Foxconn è 'cautamente ottimista' sulle prospettive del 4░ trimestre
MR
09:41Energia : Meloni, d'accordo con Draghi su price cap Ue ma no inciuci (Rep)
DJ
09:38BOND : rendimento Gilt in calo di 9 punti base al 3,868%
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"