Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrazione
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Notizie
Tutte le notizieSocietàIndiciValute/ForexMaterie PrimeCriptovaluteETFTassiEconomiaTematicheSettori 

Truss appoggia il potere di scavalcare gli organi di vigilanza finanziaria, dice il FT

10-08-2022 | 09:40
Conservative Party hustings in Darlington

Liz Truss, la prima candidata a diventare il prossimo Primo Ministro britannico, darà ai ministri il potere di scavalcare i regolatori finanziari se questi ritardano le riforme post-Brexit, secondo quanto riportato mercoledì dal Financial Times.

L'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea le consente di scrivere le proprie regole per la City di Londra, uno dei maggiori centri finanziari del mondo, ma ora in gran parte bloccato dall'UE e che deve affrontare la concorrenza di Parigi, Amsterdam e Francoforte.

Il mese scorso il Governo ha presentato un progetto di legge per riformare le regole finanziarie, compreso l'alleggerimento delle norme sul capitale degli assicuratori, note come Solvency II, ereditate dall'UE.

Ma il Ministro delle Finanze Nadhim Zahawi ha lasciato fuori una proposta che avrebbe permesso al Ministero delle Finanze di 'richiamare' o effettivamente scavalcare un regolatore, dicendo che voleva più tempo per considerare le argomentazioni.

Il FT ha affermato che Truss "sicuramente" andrà avanti con l'inserimento del potere di call-in nel disegno di legge che sta attraversando il Parlamento e che dovrà essere approvato definitivamente nel 2023.

Il team di Truss non ha risposto a una richiesta di commento.

Gli assicuratori sostengono che la Banca d'Inghilterra sia troppo conservatrice nei suoi piani per liberare capitale da investire nelle infrastrutture, un'opinione respinta dalla Banca, che afferma che è necessario proteggere gli assicurati.

Il Governatore della BoE, Andrew Bailey, ha avvertito che i regolatori indipendenti sono fondamentali per la posizione della Gran Bretagna come centro finanziario internazionale.

Il nuovo disegno di legge sui servizi finanziari include già un nuovo obiettivo per i regolatori di mantenere la competitività internazionale della finanza britannica.

Truss ha anche detto di voler esaminare il mandato della BoE per contenere l'inflazione, che si prevede raggiungerà il 13% nel corso dell'anno, quando la BoE aumenterà i tassi di interesse.


© MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
AUSTRALIAN DOLLAR / BRITISH POUND (AUD/GBP) 0.10%0.57397 Prezzo in differita.6.06%
CANADIAN DOLLAR / BRITISH POUND (CAD/GBP) 0.61%0.651525 Prezzo in differita.10.54%
EURO / BRITISH POUND (EUR/GBP) 0.53%0.87727 Prezzo in differita.3.76%
INDIAN RUPEE / BRITISH POUND (INR/GBP) 0.96%0.010925 Prezzo in differita.7.85%
US DOLLAR / BRITISH POUND (USD/GBP) 1.70%0.895584 Prezzo in differita.18.15%
Ultime notizie "Economia"
22:24AMD prevede un fatturato nel terzo trimestre di 5,6 miliardi di dollari
MR
22:16Il dollaro statunitense registra forti guadagni mentre gli investitori si preparano per le buste paga non agricole
MR
22:10Levi Strauss taglia le previsioni di profitto per il 2022 a causa delle pressioni inflazionistiche e del dollaro forte
MR
22:04OFFERTA DEL MATTINO - Mettere la schiena nel biglietto verde
MR
22:01Il Cile denuncia la società mineraria per una gigantesca voragine
MR
22:00Wall Street chiude in ribasso, mentre la Fed martella il rialzo dei tassi.
MR
21:57LME chiede l'opinione del mercato sul possibile divieto di utilizzo dei metalli russi
MR
21:46Samsung, SK Hynix saranno risparmiate dal giro di vite sui chip di memoria in Cina - fonti
MR
21:43Gli stati uniti annunciano nuove misure che...
MR
21:43Le nuove regole statunitensi dovrebbero risparmiare l'opera...
MR
Ultime notizie "Economia"