Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Ue : via libera Consiglio a rafforzamento ruolo Ema in gestione crisi

25-01-2022 | 12:17

MILANO (MF-DJ)--Nell'ambito dei lavori in corso per costruire una forte Unione europea della salute, il Consiglio dell'Ue ha adottato il regolamento relativo al riesame del mandato dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema), compiendo un importante passo avanti verso il rafforzamento dell'Ema nella preparazione alle crisi e nella loro gestione in relazione ai medicinali e ai dispositivi medici.

Le nuove norme, spiega una nota, consentiranno all'Agenzia di monitorare attentamente e mitigare le carenze di medicinali e dispositivi medici durante eventi gravi ed emergenze di salute pubblica, nonché di agevolare una più rapida approvazione dei medicinali che potrebbero curare o prevenire una malattia che causa una crisi di salute pubblica. L'adozione di un mandato rafforzato per l'Ema fa parte del pacchetto sull'Unione europea della salute proposto dalla Commissione nel novembre 2020.

Accogliendo con favore l'adozione odierna, Margaritis Schinas, il vicepresidente dell'Ue per la Promozione dello stile di vita europeo, ha dichiarato che "l'adozione odierna rappresenta un traguardo importante per i cittadini europei, che si aspettano che l'Ue disponga degli strumenti necessari per una risposta rapida ed efficiente in caso di crisi sanitaria. Negli ultimi due anni l'Agenzia europea per i medicinali ha svolto un ruolo fondamentale nella risposta dell'Ue alla pandemia di Covid-19, in particolare valutando e autorizzando vaccini e medicinali per la prevenzione e la cura di questa malattia e fornendo consulenza in merito. Abbiamo fatto una promessa ai cittadini dell'Ue e la stiamo mantenendo".

Stella Kyriakides, la commissaria europea per la Salute e la Sicurezza alimentare, ha detto che "oggi compiamo un importante passo avanti verso la realizzazione di un'Unione europea della salute forte. L'Agenzia europea per i medicinali è un'autorità di regolamentazione di fama mondiale ed è stata in prima linea nel lavoro dell'Ue volto a fornire ai cittadini vaccini e terapie sicuri ed efficaci durante la pandemia di Covid-19. Con un'Agenzia rafforzata potremo garantire che i medicinali e i dispositivi medici essenziali siano sempre a disposizione dei cittadini e che i nuovi medicinali per le situazioni di emergenza possano essere approvati più rapidamente. Un'Unione europea della salute forte è una visione condivisa da tutti noi, dal Parlamento europeo e dagli Stati membri, che desidero ringraziare per l'impegno e la dedizione nel portare avanti questo importante lavoro".

Grazie al mandato rafforzato l'Agenzia può facilitare una risposta coordinata a livello dell'Ue alle crisi sanitarie: monitorando e mitigando il rischio di carenze di medicinali e dispositivi medici critici; fornendo consulenza scientifica sui medicinali potenzialmente in grado di curare, prevenire o diagnosticare le malattie che causano tali crisi; coordinando studi per il monitoraggio della sicurezza e dell'efficacia dei medicinali per la cura, la prevenzione o la diagnosi delle malattie connesse alle crisi di sanità pubblica; coordinando le sperimentazioni cliniche di medicinali per la cura, la prevenzione o la diagnosi delle malattie connesse alle crisi di sanità pubblica; trasferendo all'Agenzia i gruppi di esperti del regolamento sui dispositivi medici. La legislazione istituisce inoltre formalmente il gruppo direttivo per le carenze di medicinali e dispositivi medici e la task force per le emergenze, che si occupano di quei compiti.

A seguito della firma ufficiale odierna da parte del Parlamento europeo e del Consiglio, il regolamento sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale. Entrerà in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione e si applicherà a decorrere dal primo marzo 2022. Le disposizioni del regolamento relative al monitoraggio delle carenze di dispositivi medici, fatta eccezione per il trasferimento dei gruppi di esperti, troveranno applicazione 12 mesi dopo l'entrata in vigore del regolamento.

cos


(END) Dow Jones Newswires

January 25, 2022 06:16 ET (11:16 GMT)

Ultime notizie "Economia & Forex"
22/05Colpita dall'offensiva russa nell'est, l'Ucraina esclude le concessioni
MR
22/05Colpita dall'offensiva russa nell'est, l'Ucraina esclude le concessioni
MR
22/05Esclusivo-General Atlantic pianifica un investimento di 2 miliardi di dollari in India e nel Sud-Est Asiatico
MR
22/05UCRAINA E RUSSIA: Cosa deve sapere adesso
MR
22/05Siemens Energy lancia un'offerta da 4,3 miliardi di dollari per la restante quota di Siemens Gamesa
MR
22/05UCRAINA E RUSSIA: Cosa deve sapere adesso
MR
22/05CoinSwitch, la principale app indiana per le criptovalute, chiede "pace e certezza" a livello normativo.
MR
22/05Esclusivo-L'India sta pensando di spendere altri 26 miliardi di dollari per combattere l'inflazione - fonti
MR
22/05L'AUSTRALIANO ALBANESE: un pragmatico che promette l'unità
MR
21/05Biden e Yoon della Corea del Sud promettono di scoraggiare la Corea del Nord e di affrontare le nuove minacce.
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"