Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Usa : Biden svelerÓ piano per alleviare problemi catena approvvigionamento

13-10-2021 | 13:34

MILANO (MF-DJ)--Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, svelerà un piano per alleviare i problemi della catena di approvvigionamento che stanno pesando sulla ripresa economica e potrebbero minacciare le festività natalizie, ha riferito un alto funzionario della Casa Bianca.

Biden incontrerà oggi pomeriggio i dirigenti dei porti di Long Beach e Los Angeles, nonché Walmart, FedEx, Ups, Target, e rappresentanti sindacali e lobby del settore.

I porti funzioneranno 24 ore su 24 e l'International Longshore and Warehouse Union ha indicato che i suoi membri accettano turni di lavoro extra. Le principali società di consegna aumenteranno anche il numero di ore di lavoro, secondo il piano.

"Accettando queste misure, le aziende stanno dicendo al resto della catena di approvvigionamento, devi muoverti anche tu", ha detto il funzionario della Casa Bianca.

Circa il 40% dei container che entrano negli Stati Uniti passa per Long Beach e Los Angeles. I colli di bottiglia nelle catene di approvvigionamento in tutto il mondo, dovuti in gran parte alla velocità della ripresa post-pandemia, stanno causando un aumento dell'inflazione nelle economie occidentali e minacciano di creare carenze di molti beni in vista delle prossime festività natalizie.

Biden a giugno ha creato una task force e ha scelto John Porcari affinchè si occupasse dei "colli di bottiglia" e incitasse le aziende del settore privato a trovare modi per superare gli attuali problemi di approvvigionamento.

Le attuali carenze e problemi della catena di approvvigionamento stanno colpendo la maggior parte delle economie e possono essere amplificate da sviluppi locali, come la Brexit per il Regno Unito. Secondo il Financial Times, Maersk, la più grande compagnia di navigazione del mondo, deve deviare il traffico da Felixstowe, il più grande porto del Regno Unito, perché è pieno di container che non possono essere spostati a causa della carenza di camionisti.

Il traffico deve essere dirottato verso i porti dell'Europa continentale per far sì che i container siano caricati su navi più piccole che possono quindi accedere ad altri porti del Regno Unito, ha detto al quotidiano un dirigente del gruppo danese.

L'amministratore delegato di Maersk, Soren Skou, ha dichiarato il mese scorso di non aver visto nulla nei dati che "suggisca che la situazione cambierà quest'anno".

cos

(END) Dow Jones Newswires

October 13, 2021 07:33 ET (11:33 GMT)

Ultime notizie "Economia & Forex"
00:52GIAPPONE: +1,1% m/m produzione industriale prel. ottobre
DJ
00:38Chatham addolcisce l'offerta per RR Donnelley in mezzo alla battaglia per l'acquisizione
MR
00:32GIAPPONE: tasso disoccupazione ottobre al 2,7%
DJ
00:13PRINCIPALE IKEA: i profitti del rivenditore saltano nonostante "sfide senza precedenti
MR
29/11UnitedHealth prevede un profitto del 2022 inferiore alle stime
MR
29/11UnitedHealth prevede un profitto del 2022 inferiore alle stime
MR
29/11Powell della Fed dice che il nuovo hub dell'innovazione aiuterà la banca centrale a migliorare i pagamenti
MR
29/11Le criptovalute registrano afflussi record nei primi 11 mesi - CoinShares
MR
29/11Tra il clamore del bitcoin di Bukele, non tutti i salvadoregni "sentono il bit
MR
29/11Il sindacato dei piloti chiede alla Gran Bretagna di istituire un fondo per l'inverno tra le preoccupazioni di Omicron
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"