Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Usa, Harker (Fed) si aggiunge a coro su possibile aumento tassi a marzo

13-01-2022 | 14:45
FILE PHOTO: Federal Reserve Board building on Constitution Avenue is pictured in Washington

(Reuters) - La Federal Reserve degli Stati Uniti potrebbe iniziare ad alzare i tassi di interesse dall'attuale livello vicino allo zero già a marzo e potrebbe anche dover aumentare i costi dei prestiti per tutto il 2022 per contribuire a frenare l'inflazione.

È quanto affermato da Patrick Harker, presidente della Fed di Filadelfia.

"Prevedo che completeremo il tapering degli acquisti di asset entro marzo. Poi, possiamo probabilmente aspettarci un aumento dei tassi di 25 punti base", ha detto Harker nei commenti preparati per un evento online tenuto dal Philadelphia Business Journal.

"Potremmo benissimo continuare ad aumentare i tassi per tutto l'anno, man mano che i dati evolvono", ha aggiunto Harker, mentre l'istituto centrale si prepara a ridurre in maniera più rapida gli stimoli che ha introdotto quasi due anni fa per sanare l'economia nel corso della pandemia di Covid-19.

Harker aveva già affermato in mattinata, nel corso di un'intervista con il Financial Times, che al momento sosterrebbe tre aumenti dei tassi di interesse quest'anno, a partire da marzo, e sarebbe aperto a interventi ulteriori nel caso di un peggioramento dell'inflazione.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Claudia Cristoferi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)


ę Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
AUSTRALIAN DOLLAR / US DOLLAR (AUD/USD) -0.31%0.71868 Prezzo in differita.0.29%
AVEVA GROUP PLC -1.12%2918 Prezzo in differita.-13.25%
BRITISH POUND / US DOLLAR (GBP/USD) -0.35%1.35985 Prezzo in differita.1.06%
CANADIAN DOLLAR / US DOLLAR (CAD/USD) 0.01%0.79888 Prezzo in differita.0.64%
EURO / US DOLLAR (EUR/USD) -0.29%1.13768 Prezzo in differita.0.36%
INDIAN RUPEE / US DOLLAR (INR/USD) -0.46%0.013405 Prezzo in differita.0.42%
NEW ZEALAND DOLLAR / US DOLLAR (NZD/USD) -0.25%0.67763 Prezzo in differita.-0.43%
Ultime notizie "Economia & Forex"
14:57ENERGIA: Salvini; c'è emergenza, serve tavolo a palazzo Chigi
DJ
14:53I guadagni di Netflix stabiliscono il ritmo della guerra dello streaming del 2022
MR
14:53COVID: oltre 330,9 mln casi e 5,54 mln morti nel mondo
DJ
14:49Microsoft comprerà Activision Blizzard in un accordo da 68,7 miliardi di dollari
MR
14:49La Banca nazionale svizzera contro l'emissione di moneta digitale della banca centrale al dettaglio
MR
14:46IMPRESE: nasce la B Corp Beauty Coalition
DJ
14:45Goldman Sachs riporta un calo dell'utile trimestrale
MR
14:42DLA PIPER: inflitte sanzioni per 1,1 mld (+594% a/a) su Gdpr in 2021
DJ
14:34PRADA: in 2021 ricavi totali a 3,364 mld (+41% a/a a cambi costanti)
DJ
14:33USA: 27,5 punti consenso indice Empire Manufacturing gennaio
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"