Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Usa : Pelosi ottimista, accordo Dem su assistenza sociale in settimana

25-10-2021 | 10:26

MILANO (MF-DJ)--Con una serie di scadenze che si avvicinano, il maggiore coinvolgimento del presidente Usa, Joe Biden, nei colloqui sulla sua ampia agenda di politica sociale mostra la linea che sta percorrendo tra l'essere un negoziatore pragmatico, con la speranza di ottenere vittorie politiche tangibili, e il suo desiderio di attuare politiche progressiste trasformative e a lungo termine.

La speaker della Camera, Nancy Pelosi, ha dichiarato ieri di essere ottimista. Secondo lei i legislatori saranno in grado di raggiungere questa settimana un accordo quadro sul pacchetto su assistenza sociale e clima e di votare quindi sul pacchetto infrastrutturale separato da circa 1.000 miliardi di dollari, prima che l'attuale finanziamento per le autostrade scada domenica prossima. L'amministrazione spera di avere un accordo in mano prima che il presidente si rechi all'estero questa settimana per il G20 e l'inizio del vertice sul clima, la Cop26, in Scozia.

"E' praticamente lì ora", ha detto Pelosi alla Cnn, osservando che i legislatori stavano lavorando per definire le fonti di entrate per il pacchetto, che probabilmente includerà una nuova tassa annuale sulle plusvalenze non realizzate dei miliardari.

Biden ha incontrato ieri nella sua casa in Delaware il senatore chiave centrista, Joe Manchin, e il leader della maggioranza al Senato, Chuck Schumer, nel tentativo di risolvere alcuni problemi persistenti, incluso se espandere i benefici dell'assistenza sanitaria.

Biden ha suggerito aree da tagliare o da ridurre nella legislazione, che comporta un costo di circa 2.000 miliardi di dollari, un importo che è stato tagliato da quello inizialmente previsto di 3.500 miliardi di dollari.

"Ci ha dato tutto il tempo per capire le nostre priorità, ma uno dei principi è la finalità", ha detto il deputato Dem, Ritchie Torres, che ha affermato che il presidente in una riunione della Casa Bianca con i legislatori la scorsa settimana ha indicato che era ora che i negoziati si concludessero. "Ci ha trasmesso un senso di urgenza", ha aggiunto.

A lungo conosciuto come un moderato, Biden ha abbracciato politiche più liberali negli ultimi anni, ma rimane grosso modo nel centro ideologico del Partito Democratico, che si è spostato a sinistra. Ha cercato consenso negli ultimi incontri, chiedendo ai legislatori di descrivere le loro priorità, secondo alcune persone che hanno familiarità con gli scambi. In alcuni casi Biden, che ha trascorso quasi quarant'anni al Senato e altri otto anni come vicepresidente, ha parlato al telefono con i legislatori alla fine delle sue giornate, hanno detto gli assistenti.

Il presidente ha anche affermato che gli Stati Uniti devono dimostrare di poter mantenere i propri impegni, un messaggio che spera di inviare quando si recherà in Europa giovedì per il vertice del G20 a Roma e poi per il vertice sul clima di Glasgow, in Scozia.

La proposta, che la sua amministrazione chiama 'Build Back Better', è la spina dorsale della sua agenda politica durante la campagna presidenziale del 2020. Fino a poco tempo fa Biden ha evitato di descrivere in dettaglio i termini delle sue trattative. Giovedì sera, durante un dibattito ospitato dalla Cnn, il presidente ha però parlato dei suoi piani, dicendo che il suo obiettivo era "ricostruire la classe media e la classe operaia" e ha anche indicato una serie di concessioni che ha fatto per far sì che venisse raggiunto un accordo.

Biden ha detto che la proposta di fornire 12 settimane di congedo retribuito per i neogenitori e gli operatori sanitari è stata ridotta a quattro settimane e ha aggiunto che il piano per espandere Medicare in modo da includervi la copertura per cure odontoiatriche, oculistiche e uditive era in difficoltà a causa dell'opposizione da parte di Manchin e della collega centrista Kyrsten Sinema. Biden ha però parlato di un possibile buono da 800 dollari per coprire le spese dentistiche. Il presidente ha anche confermato che il piano per il college comunitario senza tasse scolastiche - una priorità di lunga data per lui e la First Lady Jill Biden - era stato ritirato a causa della mancanza di sostegno.

Dietro le quinte, Biden ha detto ai legislatori martedì che l'opposizione di Manchin al programma per l'energia pulita, una parte fondamentale delle disposizioni sul cambiamento climatico del disegno di legge, fa sì che tale piano debba essere scartato e ha notato che Sinema si è opposta all'aumento delle aliquote fiscali per i ricchi e le società.

Biden ha tenuto decine di incontri e telefonate sulla proposta, parlando spesso con Manchin e Sinema, che sono ritenuti fondamentali per raggiungere un accordo sul disegno di legge. Il presidente si è riunito a colazione con Manchin la scorsa settimana, secondo una persona che ha familiarità con l'incontro.

Alla Camera, alcuni democratici vogliono che Biden faccia meno compromessi con i due senatori. "Devono continuare a sostenere questo Congresso, i nostri colleghi al Senato", ha detto il deputato Dem, Steven Horsfor, che ne ha parlato con la vicepresidente Kamala Harris quando è stata a Las Vegas lunedì.

Horsford ha affermato di aver esortato Biden a resistere alla spinta di Manchin per abbassare le soglie di reddito per il credito d'imposta sui figli, che secondo l'ultima proposta sarebbe esteso ai livelli attuali per un altro anno invece di quattro. Biden ha detto al dibattito della Cnn che si sarebbe opposto al requisito del lavoro per il credito d'imposta per i figli.

Biden ha però bisogno che entrambi i democratici centristi salgano a bordo per ottenere l'approvazione del pacchetto. I repubblicani rimangono fermamente contrari al piano e hanno accusato il presidente di esagerare, sostenendo che i democratici hanno commesso un errore approvando immediatamente un pacchetto di aiuti per il Covid-19 da 1.900 miliardi di dollari all'inizio di quest'anno senza alcun supporto dei repubblicani. Ciò ha creato un ambiente politico più difficile, sostengono i repubblicani, per poi approvare un altro pacchetto tentacolare.

I democratici considerano il disegno di legge sulla politica sociale centrale per la loro strategia in vista delle elezioni di metà mandato del 2022 e hanno elogiato il profondo coinvolgimento di Biden nell'ultimo round di negoziati. Tuttavia, alcuni democratici hanno espresso la preoccupazione di aver fissato aspettative troppo alte approvando una risoluzione di bilancio da 3.500 miliardi di dollari senza prima assicurarsi che ci fosse il sostegno dei centristi al Senato.

"Non stiamo scendendo da 6.000 miliardi o 3.500 miliardi - non abbiamo mai avuto il sostegno per quei numeri. C'è stata l'impressione che questo fosse ciò che avevamo e che stiamo tagliando da lì", ha detto il deputato Dem, Scott Peters, spiegando che "quello che abbiamo è zero. Tutto ciò che aggiungiamo è letteralmente un vantaggio ed è un successo".

Quando i contorni del piano sono emersi la scorsa settimana, alcuni hanno espresso delusione e molti legislatori Dem hanno affermato che speravano di finanziare meno programmi per un periodo più lungo. Ad esempio, molti democratici avevano sperato di rendere permanenti i sussidi dell'Affordable Care Act ampliati. Attualmente si prevede che saranno prorogati per tre anni, secondo i legislatori e gli assistenti. "Nessuno noterà se le sovvenzioni Aca aumentano solo un po' o scadono tra un anno o due", ha detto il senatore Dem, Chris Murphy.

Nell'incontro di martedì tra Biden e i democratici moderati, i legislatori hanno sollevato preoccupazioni sul fatto che la breve durata di molti programmi avrebbe creato una serie di futuri scogli politici da superare, ha affermato il deputato Dem, Ami Bera, che ha partecipato all'incontro. "La preoccupazione è stata espressa", ha detto Bera, aggiungendo che "ci dà l'opportunità nei prossimi due o tre anni di vedere effettivamente quali programmi hanno il maggiore impatto, ma avremo lavoro da fare per estendere alcuni di questi importanti programmi".

I democratici liberali della Camera, che hanno spinto per includere una gamma più ampia di programmi con durate più brevi, hanno affermato di essere fiduciosi che il pubblico li avrebbe accettati. Il deputato, Mark Pocan, che martedì ha partecipato a una riunione di legislatori progressisti con Biden, ha elogiato lo stile negoziale del presidente. "Opera dietro le quinte. E' molto efficace, non crea scontri pubblici a meno che non sia necessario e per questo le cose si stanno muovendo, penso davvero bene", ha detto.

cos

(END) Dow Jones Newswires

October 25, 2021 04:25 ET (08:25 GMT)

Ultime notizie "Economia & Forex"
12:35Il watchdog britannico dice che la fusione Veolia/Suez potrebbe danneggiare la concorrenza
MR
12:33DIS: vende nave MT High Valor
DJ
12:33UE: Borrell, innovazione al centro di competizione strategica globale
DJ
12:31UE: entra in vigore la nuova Politica Agricola Comune
DJ
12:27DIGITALBITS: Francesco Totti diventa global ambassador
DJ
12:27RUSSIA: Cia, invasione Ucraina questo inverno non è certa ma è possibile
DJ
12:24L'azienda biofarmaceutica Alvotech si quoterà in borsa con un accordo SPAC da 2,25 miliardi di dollari
MR
12:24UE: Balcani Occidentali, Georgia e Israele associati a Horizon Europe
DJ
12:23Greggio avanza di oltre 2% su minori timori Omicron, stallo colloqui Iran
RE
12:20AFGHANISTAN: Ue, personale europeo a Kabul tra qualche settimana
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"