Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Viaggi : boom mercato online, +93% entro 2025 pari a 833 mld Usd

21-07-2021 | 19:25

MILANO (MF-DJ)--Il tema della digitalizzazione è diventato sempre più incessante nel corso degli ultimi anni, interessando nello specifico il mercato dei viaggi online: secondo quanto riportato recentemente da Statista, se nel 2020 il mercato globale dei viaggi online valeva circa 432 miliardi di dollari, in soli 5 anni entro il 2025 toccherà quota 833 miliardi di valore, con un aumento stimato del 93%.

Un trend dirompente che sta incidendo sempre di più sulle scelte, le strategie e sugli investimenti dei maggiori player del settore turistico: sempre secondo lo stesso ente, il 65% del fatturato globale dell'intero settore deriva da operazioni e transazioni sui canali online. Un settore in forte crescita che, secondo un'indagine americana di Research And Markets avrà come protagonista come mercato più redditizio quello asiatico, con un tasso di crescita del 6,9%, seguito da quello africano (5,4%) e da quello mediorientale e nordamericano, che prevedono un aumento rispettivamente del 4,3% e 4,1%.

Segnali positivi anche per quello europeo che, stando a quanto pubblicato su PhocusWire, raggiungerà i 324 miliardi di euro entro il 2023. Ma non è tutto, perché oltre la metà della prenotazione dei viaggi da parte degli europei è stata effettuata online nel pre-pandemia e le piattaforme del settore cresceranno del 5% nei prossimi anni. Una chiara testimonianza di come la Data Integration rappresenti uno strumento indispensabile per migliorare i servizi e l'esperienza del cliente oltre che i processi operativi e decisionali interni, aumentando il margine competitivo soprattutto per quanto concerne i viaggi online.

L'utilizzo di Big Data per aiutare le compagnie di viaggi online a migliorare i propri servizi e processi è un metodo condiviso da una ricerca pubblicata su Analytics Insight secondo cui il 60% di chi visita un sito web tende a non farci ritorno. Ottimizzare la gestione dei dati aiuta dunque a fidelizzare il consumatore. E ancora, secondo un'indagine di StratosJets, circa 700 milioni di persone effettueranno delle prenotazioni online entro il 2023 e l'83% degli adulti americani preferisce il web alle agenzie di viaggio tradizionali. Ma non è tutto, perché ogni anno si stimano oltre 148 milioni di prenotazioni e il 70% dei consumatori vuole effettuare le proprie ricerche utilizzano gli smartphone. Secondo gli esperti, infatti, una migliore integrazione dei dati, inoltre, aiuterebbe a migliorare le esperienze online dei consumatori: il 99%, infatti, vorrebbe poter navigare attraverso delle ricerche personalizzate.

com/lde

fine

MF-DJ NEWS

2119:24 lug 2021

(END) Dow Jones Newswires

July 21, 2021 13:24 ET (17:24 GMT)

Ultime notizie "Economia & Forex"
18:33USA: sanzioni contro entità e individui Siria per violazione diritti umani
DJ
18:33SPINDOX: +37,5% a/a Ebitda 1* sem
DJ
18:26COVID: Mattarella; pericolo non alle spalle, politica lavori per bene comune
DJ
18:19COVID: Mattarella, vaccinazione è dovere morale e civico
DJ
18:15USA: Portman, raggiunto accordo su pacchetto infrastrutture
DJ
18:15COVID: p.Chigi, 1 mln in più di vaccini Pfizer disponibile ad agosto
DJ
18:09COVID: task force, attive moratorie su prestiti per 79 mld
DJ
18:08Aeffe acquista 30% Moschino per 66,6 million, sale al 100%, titolo +6,4%
RE
18:03TOP STORIES ITALIA: Ita, deliberato aumento di capitale da 700 mln
DJ
18:02Boeing registra primo utile in quasi due anni grazie a consegne 737 MAX
RE
Ultime notizie "Economia & Forex"