Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaCalendarioSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Wall Street termina in forte rialzo, alimentata da Apple

17-05-2022 | 22:19
FILE PHOTO: A Wall Street sign outside the New York Stock Exchange

Wall Street ha chiuso in forte rialzo martedý, sollevata da Apple, Tesla e altri titoli di crescita megacap, dopo che le forti vendite al dettaglio di aprile hanno attenuato le preoccupazioni per il rallentamento della crescita economica.

Dieci degli 11 principali indici settoriali dello S&P sono avanzati, con i finanziari, i materiali, i beni di consumo discrezionali e la tecnologia che hanno guadagnato tutti più del 2%.

Gli investitori sono stati rallegrati dai dati che hanno mostrato che le vendite al dettaglio degli Stati Uniti sono aumentate dello 0,9% ad aprile, in quanto i consumatori hanno acquistato veicoli a motore in un contesto di miglioramento dell'offerta e hanno frequentato i ristoranti.

Le azioni di Microsoft Corp, Apple Inc, Tesla Inc e Amazon, recentemente punite, hanno guadagnato tra il 2% e il 5,1%, facendo salire l'S&P 500 e il Nasdaq.

L'ampio rally di martedì ha fatto seguito a settimane di vendite sul mercato azionario statunitense, che la scorsa settimana hanno visto l'S&P 500 sprofondare al livello più basso da marzo 2021.

"Le maggiori sacche di azioni che gli investitori tendono a comprare sono state essenzialmente battute. Sono in zona di correzione o di mercato orso", ha detto Sylvia Jablonski, chief investment officer di Defiance ETF. "Penso che gli investitori stiano valutando queste opportunità per acquistare sul mercato, e credo che oggi sia un buon giorno per farlo".

L'indice S&P 500 Banks è balzato del 3,8%, con Citigroup che è salito di quasi l'8% dopo che Berkshire Hathaway di Warren Buffett ha rivelato un investimento di quasi 3 miliardi di dollari nell'istituto di credito statunitense.

Un'altra serie di dati economici ha mostrato che la produzione industriale ha registrato un'accelerazione dell'1,1% il mese scorso, superiore alle stime dello 0,5% e più veloce rispetto all'avanzata dello 0,9% di marzo.

"Questo è coerente con una crescita economica continua nel secondo trimestre e non con una recessione in corso", ha detto Bill Adams, capo economista di Comerica Bank a Dallas.

La Federal Reserve statunitense "continuerà a spingere" per inasprire la politica monetaria degli Stati Uniti fino a quando non sarà chiaro che l'inflazione sta diminuendo, ha detto il presidente della Fed Jerome Powell durante un evento martedì.

I trader stanno valutando una probabilità dell'85% di un rialzo dei tassi di 50 punti base a giugno.

L'S&P 500 è salito del 2,02% per concludere la sessione a 4.088,85 punti.

Il Nasdaq ha guadagnato il 2,76% a 11.984,52 punti, mentre il Dow Jones Industrial Average è salito dell'1,34% a 32.654,59 punti.

A sottolineare la recente volatilità di Wall Street, lo S&P 500 ha guadagnato o perso il 2% o più in una sessione circa 39 volte finora nel 2022, rispetto alle 24 volte di tutto il 2021.

GRAFICO - Le contrattazioni più movimentate dell'S&P 500

Walmart Inc è crollata dell'11,4% dopo che il gigante della vendita al dettaglio ha tagliato la sua previsione di profitto annuale, segnalando un colpo ai suoi margini. Questo ha segnato il più grande calo percentuale di un giorno per le azioni di Walmart dal 1987.

I rivenditori Costco, Target e Dollar Tree sono scesi tra lo 0,8% e il 3,2%.

United Airlines Holdings Inc ha guadagnato il 7,9% dopo che il vettore ha alzato le sue previsioni di guadagno per il trimestre in corso, facendo salire le azioni di Delta Air, American Airlines e Spirit Airlines.

La stagione positiva degli utili del primo trimestre è stata oscurata dalle preoccupazioni per il conflitto in Ucraina, dall'impennata dell'inflazione, dai blocchi COVID-19 in Cina e dall'aggressiva politica restrittiva delle banche centrali.

L'S&P 500 è sceso del 14% circa nel 2022 e il Nasdaq è sceso del 23% circa, colpito dal crollo dei titoli di crescita.

I titoli cinesi quotati negli Stati Uniti sono saliti grazie alla speranza che la Cina allenti il suo giro di vite sul settore tecnologico.

I titoli in progresso hanno superato quelli in calo sul NYSE con un rapporto di 2,92 a 1; sul Nasdaq, un rapporto di 3,19 a 1 ha favorito i titoli in progresso.

L'S&P 500 ha registrato un nuovo massimo di 52 settimane e 30 nuovi minimi; il Nasdaq Composite ha registrato 24 nuovi massimi e 126 nuovi minimi.

Il volume delle borse statunitensi è stato di 12,0 miliardi di azioni, rispetto alla media di 13,3 miliardi degli ultimi 20 giorni di trading.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
BERKSHIRE HATHAWAY INC. 0.07%417700 Prezzo in differita.-7.38%
Ultime notizie "Economia & Forex"
11:48WINDTRE: Sarti, soluzioni integrate per crescere in mercato business
DJ
11:44Il giudice tunisino rilascia l'ex primo ministro Hamadi Jebali - avvocato
MR
11:42UCRAINA: Russia inserisce in lista sanzioni moglie e figlia Biden
DJ
11:38ASTE BOND: Germania colloca 3,235 mld euro Bobl 2027 all'1,41%
DJ
11:36IL CAPO DELL'ESERCITO DEL REGNO UNITO: La Russia sarà una minaccia maggiore per la sicurezza europea dopo l'Ucraina
MR
11:35UCRAINA: G7, evitare misure restrittive su export prodotti alimentari
DJ
11:33UCRAINA: G7, impegno per aumentare produzione agricola in Paesi più colpiti
DJ
11:33PNRR: Carfagna, 27 Ecosistemi innovazione ammessi ai finanziamenti
DJ
11:32La cinese Huayou si scontra con l'ente regolatore per il progetto di litio in Zimbabwe
MR
11:32Gli afflussi di IDE in Sudafrica aumentano a 1,7 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2022.
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"