Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Zona euro, avanzo commerciale in rialzo ad aprile, ma meno di attese

15-06-2021 | 12:32
Sede Bce a Francoforte, vista al tramonto

BRUXELLES (Reuters) - L'avanzo commerciale della zona euro si è quasi quintuplicato ad aprile rispetto all'anno precedente, principalmente grazie a un forte rimbalzo nelle esportazioni di macchinari e auto, pur risultando inferiore alle aspettative.

Secondo i dati dell'ufficio statistico Ue Eurostat, il surplus commerciale dei 19 paesi della zona euro ad aprile è avanzato a 10,9 miliardi di euro, rispetto ai 2,3 miliardi rilevati ad aprile 2020, con le esportazioni e le importazioni complessive della zona euro rispettivamente in rialzo del 43,2% e del 37,4%.

Tuttavia la rilevazione di aprile è risultata inferiore delle attese di mercato per un surplus di 15,8 miliardi di euro, in base a un sondaggio di economisti condotto da Reuters.

Le esportazioni dei macchinari e dei veicoli nell'intera Unione europea sono balzate dell'11,9% nei primi quattro mesi del 2021, portando il surplus del segmento a 58,5 miliardi di euro, rispetto ai 48,5 miliardi rilevati un anno fa.

Il deficit commerciale Ue con la Cina, il primo partner commerciale del blocco, si è allargato, anche se compensato dall'aumento dei surplus commerciali con gli Stati Uniti e con il Regno Unito.

Il volume commerciale complessivo del blocco da 27 nazioni con il Regno Unito è calato, dopo che il paese ha abbandonato il mercato unico Ue all'inizio dell'anno, ma il surplus è aumentato poiché le importazioni dalla Gran Bretagna tra gennaio e aprile sono crollate del 27,1%, mentre le esportazioni sono calate solo del 3,3%.

Ad aprile il surplus commerciale esterno della zona euro, destagionalizzato, è risultato pari a 9,4 miliardi di euro, in ribasso dai 18,3 miliardi di euro rilevati a marzo.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)


ę Reuters 2021
Ultime notizie "Economia & Forex"
19:29ELEZIONI: Viminale, amministrative si terranno il 3-4 ottobre
DJ
19:29A. MERIDIONALI: comunicazione Mims su nuova concessione A3 Napoli-Pompei-Salerno
DJ
19:25STUDI LEGALI: LegisLab vince contro Fanocle per Serenissima Sgr
DJ
19:17STUDI LEGALI: Tonucci vince ancora per Cosenza Calcio al Tar Lazio
DJ
19:17BANCO DESIO: utile netto 1* sem. a 36,8 mln e Roe al 6,3%
DJ
19:13S.LEGALI: Grimaldi con Commissione Ue per futura strategia sui droni
DJ
19:11FERROVIE: Fit-Cisl, sì concorrenza in merci ma basata su qualità
DJ
18:57BANCO DESIO: utile netto cons. 1* sem. a 36,8 mln e Roe al 6,3%
DJ
18:54Boeing rinvia test cruciale per volo nello spazio
RE
18:53SUPERBONUS: al via il sito Quantobonus110.Ance.It
DJ
Ultime notizie "Economia & Forex"