Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Spagna
  4. Bolsas y Mercados Espanoles
  5. Acerinox S.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    ACX   ES0132105018

ACERINOX S.A.

(ACX)
Prezzo in differita. Tempo differito Bolsas y Mercados Espanoles - 23/07 17:38:00
10.83 EUR   +2.36%
07/06ACERINOX S.A.: Nessuna inversione in vista
01/06ACERINOX S.A.: Data ex dividendo perdividendo finale
FA
31/05ACERINOX S.A.: Ripresa della tendenza di fondo
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietąFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Acerinox S.A.: Una scommessa ciclica

26-02-2021 | 09:56

Un\'altra partecipazione insolita nel portafoglio Europa di MarketScreener č l\'investimento ? o meglio, e con molta pił probabilitą, un trading a breve termine ? nell\'acciaieria spagnola Acerinox, di proprietą di Nippon Steel per il 15% e degli eredi della famiglia March per il 19%.

Solo in rare occasioni i produttori di materie prime godono del favore dei filtri quantitativi di MarketScreener — poche settimane fa vi è stata la fortunata eccezione della canadese specialista di gas naturale, Tourmaline — in particolare laddove si rivelano incapaci di creare valore per i loro azionisti su un ciclo completo, al pari purtroppo di Acerinox.

zb_graphique_de_cours

Ciclica, altamente concorrenziale, capitalistica all'estremo e soggetta a diverse pratiche commerciali sleali — di protezionismo o di dumping, a volte entrambe nello stesso momento — l'industria dell'acciaio e le incessanti difficoltà che attraversa non hanno bisogno di molte presentazioni. 

A eccezione di alcune brevi sequenze, né i grandi produttori diversificati né gli attori specializzati riescono a generare utili sul capitale durevoli e soddisfacenti. L'americana Nucor rappresentò a suo tempo un'eccezione, ma si è poi dovuta scontrare con le realtà economiche del settore.

Ecco perché, nell'insieme, risulta più prudente approcciare i titoli delle acciaierie quotate — con azioni o obbligazioni — come strumenti di trading piuttosto che in un'ottica patrimoniale a lungo termine.

Acerinox non è molto diversa dai suoi colleghi. Poco proficuo e scarsamente redditizio, il gruppo ha tuttavia un bilancio abbastanza buono. Gli utili cash — free cash flows — sono stati storicamente diseguali, per non dire inesistenti, ma dal 2017 si è vista una certa ripresa con 150-200 milioni di euro l'anno.

Le ragioni sono tre: innanzitutto le misure protezionistiche istaurate dall'ex presidente Trump negli Stati Uniti, vantaggiose per l'azienda spagnola che possiede molti impianti di produzione oltreoceano, dove oltretutto realizza quasi la metà del suo fatturato.

In secondo luogo, il recente decollo dei prezzi dell'acciaio, che appare puramente ciclico poiché dovuto a rifornimenti inattesi da parte dei grandi clienti industriali, in particolare i fabbricanti di automobili, mentre le acciaierie, ancora sotto shock per la pandemia, rimangono restie alla riattivazione di tutte le loro capacità.

I soddisfacenti tassi di efficienza e di utilizzo degli attivi di Acerinox l'hanno ubicata in una posizione ideale per approfittare di questo doppio vento in poppa. La dinamica positiva dei cash flow è ancora più evidente con la sospensione del progetto di sviluppo in Malesia, nonché con la fine di un ciclo d'investimento nella modernizzazione delle infrastrutture negli Stati Uniti.

Infine, il gruppo ha appena concluso l'acquisizione della tedesca VDM Metals — la più grande produttrice di leghe speciali a livello mondiale — con un'operazione da 532 milioni di euro. Quest'ultima, che valutava VDM a 5,5 volte l'EBITDA al netto delle sinergie, dovrebbe aprire ad Acerinox — a oggi valutata a 7 volte l'EBITDA — nuovi sbocchi verso un forte valore aggiunto nell'aeronautica.

L'allinearsi di questi tre fattori è alla base del recente momentum, che riconduce il prezzo dell'azione ordinaria dai minimi storici a un ritorno alla media di dieci anni. In parallelo, un aumento del dividendo — al momento al 4% — derivante dal successo nell'integrazione di VDM, verrebbe accolto positivamente.

Entrare con questo prezzo equivale a scommettere sul proseguimento completo o parziale di queste tendenze, compito giustamente svolto dagli analisti — il cui consensus è esaminato in tempo reale da MarketScreener — che seguono il gruppo.

Sarebbe certamente sconsigliato perdere il senso della misura o ignorare i rischi: calo delle forniture, ripresa delle capacità di produzione dei concorrenti, potenziale rallentamento della crescita cinese — alla base della sopravvivenza dell'industria nel suo insieme su ammissione dello stesso management di Acerinox — ecc.

Un quarto rischio — tornando al presente, con la risalita dei tassi a 10 anni osservata negli Stati Uniti — sarebbe il ritorno di un'inflazione incontrollata dopo il decennio di politiche "accomodanti" condotte dalle banche centrali.

Inizialmente, tale fenomeno va a beneficio delle aziende fortemente capitalistiche — poiché gli utili si adattano in tempo reale, mentre le immobilizzazioni rimangono contabilizzate al loro costo d'acquisto ammortizzato — ma questa spinta cessa nel momento in cui vengono intrapresi nuovi investimenti.

Un'inflazione galoppante fa sì che vi sia bisogno di capitali anch'essi galoppanti, sebbene i prestatori diano meno valore ai contratti commerciali a lungo  termine — poiché un euro ricevuto domani varrà molto meno di un euro ricevuto oggi — ed esigano tassi di interesse più alti…


© MarketScreener.com 2021
Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ACERINOX S.A. 2.36%10.83 Prezzo in differita.19.88%
NIPPON STEEL CORPORATION -0.48%1747.5 Prezzo di chiusura.31.59%
NUCOR CORPORATION 0.51%94.33 Prezzo in differita.76.44%
S&P GSCI CORN INDEX -3.57%451.806 Prezzo in differita.17.25%
Tutte le notizie su ACERINOX S.A.
01/06ACERINOX S.A.: Data ex dividendo perdividendo finale
FA
16/04THYSSENKRUPP: avvia iter cessione Ast Terni, Marcegaglia conferma interesse
DJ
2020ACERINOX S.A.: Data ex dividendo perdividendo per "pagamento in contati in alte..
FA
2020ACERINOX S.A.: Data ex dividendo perdividendo finale
FA
2020ESCLUSIVA-Thyssenkrupp, manifestazioni di interesse per AST Terni - manager
RE
2019ACERINOX S.A.: Data ex dividendo perdividendo per "pagamento in contati in alte..
FA
2019ACERINOX S.A.: Data ex dividendo perdividendo
FA
2018ACERINOX S.A.: Data ex dividendo perdividendo
FA
2017ACERINOX S.A.: Data ex dividendo perdividendo
FA
2016ACERINOX S.A.: Data ex dividendo perdividendo per "pagamento bonus share"
FA
Pił notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 6 189 M 7 283 M -
Risultato netto 2021 386 M 454 M -
Indebitamento netto 2021 612 M 720 M -
P/E ratio 2021 7,59x
Rendimento 2021 4,64%
Capitalizzazione 2 929 M 3 445 M -
VS / Fatturato 2021 0,57x
VS / Fatturato 2022 0,53x
N. di dipendenti 8 153
Flottante 66,0%
Prossimo evento su ACERINOX S.A.
03/11/21
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Comprare
Numero di analisti 18
Ultimo prezzo di chiusura 10,83 €
Prezzo obiettivo medio 14,17 €
Differenza / Target Medio 30,8%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Bernardo Velįzquez Herreros Chief Executive Officer & Executive Director
Miguel Ferrandis Torres Director-Finance
Rafael Miranda Robredo Independent Chairman
Braulio Medel Cįmara Independent Director
George Donald Johnston Independent Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
ACERINOX S.A.19.88%3 218
BAOSHAN IRON & STEEL CO., LTD.35.97%26 458
JSW STEEL LIMITED85.23%22 339
CHINA STEEL CORPORATION46.67%19 745
CITIC PACIFIC SPECIAL STEEL GROUP CO., LTD.4.77%17 356
EVRAZ PLC28.67%12 178