(Alliance News) - Giovedì, Afentra PLC ha registrato una forte performance dopo un periodo di trasformazioni e acquisizioni.

Nel 2023, la società di petrolio e gas upstream focalizzata sull'Africa ha ridotto la sua perdita ante imposte a 906.000 dollari USA, rispetto ai 9,1 milioni di dollari USA dell'anno precedente.

L'azienda ha registrato 26,4 milioni di sterline di ricavi, dopo averne generato nessuno nel 2022.

A fine anno, le risorse di cassa si sono attestate a 19,6 milioni di dollari USA, in calo del 36% rispetto ai 30,6 milioni di dollari USA.

La produzione lorda combinata delle attività in Angola, in cui la società detiene una partecipazione di minoranza, si è attestata a 20.180 barili di petrolio al giorno, con un aumento del 7,9% rispetto ai 18.700 bopd del 2022.

Durante il periodo Afentra ha completato l'acquisizione di partecipazioni di minoranza in due attività angolane offshore per un pagamento netto di 48,1 milioni di dollari USA, seguito da pagamenti contingenti di 26,5 milioni di dollari USA.

L'Amministratore delegato Paul McDade ha dichiarato: "L'anno scorso è stato un altro periodo di trasformazione per l'azienda, in quanto abbiamo completato le nostre prime due transazioni in Angola. Il successivo completamento della transazione Azule ha rappresentato un'altra pietra miliare per Afentra.

"Le dinamiche di mercato in Africa continuano a sostenere la nostra strategia di crescita inorganica e stiamo vagliando attivamente opportunità interessanti che soddisfano i nostri criteri commerciali".

Le azioni di Afentra sono scese dello 0,4% a 57,60 pence ciascuna a Londra giovedì pomeriggio.

Di Elijah Dale, giornalista di Alliance News

Commenti e domande a newsroom@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News Ltd. Tutti i diritti riservati.