Agilent Technologies, Inc. ha annunciato il rilascio di un nuovo sistema automatizzato di elettroforesi capillare parallela per l'analisi delle proteine, il sistema Agilent ProteoAnalyzer, in occasione della 23esima Conferenza Annuale PepTalk, che si terrà dal 16 al 19 gennaio a San Diego.

Questa nuova piattaforma semplifica e migliora l'efficienza dell'analisi di miscele proteiche complesse, un processo centrale per i flussi di lavoro analitici nei settori farmaceutico, biotecnologico, dell'analisi alimentare e accademico. L'elettroforesi capillare (CE) si è affermata come uno strumento indispensabile per la separazione delle proteine, in quanto offre un'analisi rapida e ad alta risoluzione con un consumo minimo di campioni. L'interesse crescente della biofarma per gli anticorpi monoclonali e altri target proteici di potenziale interesse terapeutico sta guidando la crescita prevista della domanda di soluzioni CE.

Il sistema Agilent ProteoAnalyzer offre maggiore efficienza, versatilità e affidabilità, in particolare nei flussi di lavoro QC delle proteine. L'automazione della separazione, l'elaborazione dei dati e la semplificazione delle fasi di preparazione dei campioni snelliscono il flusso di lavoro dell'analisi, migliorando l'efficienza e riducendo la formazione e i relativi costi di manodopera. Il sistema può anche analizzare un'ampia gamma di tipi di campioni, dai lisati grezzi alle frazioni purificate.

Può analizzare diverse dimensioni e tipi di proteine in un unico ciclo e fornire risultati accurati e costanti, riducendo la necessità di rianalisi lunghe e costose.