Agilent Technologies ha battuto le stime sull'utile del quarto trimestre grazie alla riduzione dei costi, facendo salire le sue azioni di circa il 6% dopo il mercato di lunedì, anche se il produttore di apparecchiature mediche ha previsto un 2024 negativo a causa della debolezza del mercato chiave cinese.

Anche le aziende più grandi, Thermo Fisher e Danaher, hanno dichiarato che il crollo della domanda di servizi di ricerca a contratto da parte delle biotecnologie potrebbe estendersi al prossimo anno.

Dall'inizio dell'anno, le biotecnologie, colpite da una crisi di finanziamento dovuta all'aumento dei tassi d'interesse, hanno ridotto la spesa per lo sviluppo di farmaci, mentre il rallentamento della crescita in Cina ha anche frenato la domanda di attrezzature e servizi di laboratorio.

Agilent prevede di ottenere un utile rettificato tra i 5,44 e i 5,55 dollari per azione per l'anno fiscale 2024, rispetto alle aspettative degli analisti di 5,61 dollari per azione, secondo i dati LSEG.

L'azienda californiana prevede un fatturato per l'intero anno compreso tra 6,71 e 6,81 miliardi di dollari, rispetto alle stime di 6,98 miliardi di dollari.

"Date le previste condizioni di mercato più lente, abbiamo adottato ulteriori misure per adeguare la nostra struttura dei costi", ha detto il responsabile finanziario Robert McMahon durante una telefonata per i guadagni.

I costi e le spese totali di Agilent per il quarto trimestre sono scesi del 7% rispetto all'anno scorso, a 1,28 miliardi di dollari.

McMahon ha anche detto che le previsioni per l'intero anno includono circa 175 milioni di dollari di risparmi sui costi, grazie a misure che includono alcune potenziali chiusure di immobili e tagli di posti di lavoro.

Il fatturato totale trimestrale è sceso dell'8,7% a 1,69 miliardi di dollari, ma ha superato le stime di 1,67 miliardi di dollari.

Ha ottenuto un utile rettificato di 1,38 dollari per azione, marginalmente superiore alle aspettative di 1,34 dollari per azione.

"Guardando al 2024, prevediamo una ripresa lenta ma costante", ha dichiarato il CEO Mike McMullen. (Servizio di Bhanvi Satija a Bengaluru; Redazione di Devika Syamnath)