1. Home
  2. Azioni
  3. Russia
  4. Moscow Micex - RTS
  5. ALROSA
  6. Notizie
  7. Riassunto
    ALRS   RU0007252813

ALROSA

(ALRS)
  Rapporto
Prezzo di chiusura Moscow Micex - RTS  -  08/07/2022
66.84 RUB   +2.28%
26/07RUSSIA: Putin intrappola le banche (MF)
DJ
05/07Il rublo russo scende ai minimi di due settimane, le azioni Rusal balzano sulle voci di fusione
MR
30/06Il rublo russo sale; le azioni di Gazprom crollano per la decisione di non distribuire dividendi
MR
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioni 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settore

Il reperimento dell'oro da parte dei gioiellieri Ŕ pi¨ impegnativo in tempi di guerra

02-06-2022 | 16:11
The logo of luxury goods company Richemont seen at its headquarters in Bellevue near Geneva

Con l'oro e i diamanti russi off-limits a causa della guerra in Ucraina, per i produttori di gioielli e orologi di lusso Ŕ pi¨ difficile assicurarsi le materie prime e affrontare le questioni relative ai diritti umani nelle catene di approvvigionamento.

La Russia è il più grande produttore di diamanti naturali al mondo, secondo il World Diamond Council, e il secondo più grande minatore d'oro, secondo il World Gold Council.

Il produttore di Cartier, Richemont, ha dichiarato a marzo che non avrebbe acquistato diamanti estratti in Russia dopo l'invasione del 24 febbraio, e ha ribadito nel suo rapporto di sostenibilità https://www.richemont.com/en/home/media/press-releases-and-news/richemont-reports-strong-fy22-esg-performance giovedì che non avrebbe acquistato oro riciclato dalla Russia.

L'oro riciclato è sotto esame perché potrebbe contenere oro di dubbia provenienza.

Il mese scorso, l'organizzazione non governativa Swissaid ha dichiarato che un aumento delle importazioni di oro svizzero da Dubai https://www.bazg.admin.ch/bazg/fr/home/themen/schweizerische-aussenhandelsstatistik/daten/waren/gold.spa.gold.app/gold_fr.html nel mese di marzo ha sollevato dubbi sulla possibilità che l'oro russo passasse per Dubai.

Reuters non ha trovato prove a sostegno di questa affermazione, ma Robin Kolvenbach, amministratore delegato della raffineria d'oro svizzera Argor-Heraeus, ha dichiarato a Reuters: "Si può supporre che l'oro proveniente dalla Russia finisca anche nelle catene di valore occidentali attraverso Dubai".

Kolvenbach ha detto che Argor-Heraeus non accetta oro dai proprietari effettivi russi dal 24 febbraio.

"Ho sentito che ci sono delle sfide a Dubai, non compriamo oro da lì", ha detto a Reuters il nuovo responsabile della sostenibilità di Richemont, Berangere Ruchat.

L'ufficio stampa del governo di Dubai non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Ruchat ha detto che Richemont ha gli strumenti e l'esperienza per segregare l'origine delle sue materie prime e mira a conoscere entro il 2025 l'origine esatta di tutto il suo oro.

L'azienda si rifornisce del 94% dell'oro attraverso la raffineria interna Varinor, che si concentra sull'oro riciclato di origine industriale o su vecchi gioielli provenienti dal Nord America, dall'Europa occidentale e dal Giappone, ma non rivela i suoi fornitori.

Swatch Group ha dichiarato nel suo rapporto di sostenibilità 2021 https://www.swatchgroup.com/en/swatch-group/sustainability-report che evita di utilizzare oro riciclato proveniente da fonti esterne, data la mancanza di tracciabilità fino alla miniera.

L'azienda di orologi a conduzione familiare Patek Philippe ha detto di fidarsi dei suoi fornitori e delle regole stabilite dal Governo per l'approvvigionamento delle materie prime, mentre Chopard non ha risposto alle richieste di commento.

Rolex ha dichiarato di aver creato un proprio sistema di tracciabilità dell'oro dalla miniera al prodotto finito, certificato da audit esterni. Sta anche sviluppando un proprio modello di certificazione per i diamanti, richiedendo ai suoi fornitori di comunicare l'origine di ogni lotto.

Uno strumento importante per le aziende di gioielli e orologi di lusso per certificare l'origine dell'oro riciclato sono le etichette del Responsible Jewellery Council (RJC), che gli operatori del settore evitano di criticare in pubblico.

Un'eccezione è stata quando la Fondazione Alta Orologeria, vicina a Richemont, ha dichiarato nei commenti ufficiali https://fedlex.data.admin.ch/filestore/fedlex.data.admin.ch/eli/dl/proj/2021/28/cons_1/doc_6/fr/pdf-a/fedlex-data-admin-ch-eli-dl-proj-2021-28-cons_1-doc_6-fr-pdf-a.pdf su una riforma della due diligence svizzera lo scorso anno: "Gli standard RJC hanno una scappatoia che rende molto facile la produzione di oro riciclato - gli scarti vengono riciclati e diventano di fatto oro responsabile certificato Chain-of-Custody (CoC)".

Il CoC è lo standard più severo del RJC per i materiali che, secondo il suo sito web, dovrebbero "raccontare la storia completa di come sono stati reperiti, tracciati e lavorati, dalla miniera alla vendita al dettaglio". Solo 221 degli oltre 1.500 membri del RJC sono certificati CoC.

La reputazione dell'ente industriale è stata scossa a marzo, quando Richemont, Pandora e Kering se ne sono andati a causa dei legami del RJC con il produttore statale di diamanti russo Alrosa.

All'epoca, i dirigenti di Richemont avevano criticato la governance del RJC, ma Ruchat ha detto che ora stavano parlando di nuovo per salvare i 15 anni di lavoro su uno standard che era importante avere.

L'RJC ha detto che la maggior parte delle aziende che si sono ritirate sono poi rientrate. Non ha fatto commenti su come migliorerà i suoi marchi o la sua governance.

Laurent Maeder, professore della Scuola di Gestione della Sostenibilità SUMAS, ha detto che l'estrazione dell'oro è un lavoro duro e pericoloso, che utilizza molte sostanze chimiche.

"Non è possibile avere oro o diamanti puliti, anche se sono etichettati come equi", ha detto a Reuters.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ALROSA 2.28%66.84 Prezzo di chiusura.-45.57%
COMPAGNIE FINANCIÈRE RICHEMONT SA -0.87%114.6 Prezzo in differita.-16.32%
DL HOLDINGS CO., LTD. 3.24%70200 Prezzo di chiusura.15.27%
KERING 0.23%561 Prezzo in tempo reale.-20.64%
PANDORA A/S -1.10%521.6 Prezzo in differita.-36.03%
THE SWATCH GROUP AG -1.97%248.9 Prezzo in differita.-10.79%
US DOLLAR / RUSSIAN ROUBLE (USD/RUB) -1.26%60.6 Prezzo in differita.-17.87%
Tutte le notizie su ALROSA
26/07RUSSIA: Putin intrappola le banche (MF)
DJ
05/07Il rublo russo scende ai minimi di due settimane, le azioni Rusal balzano sulle voci di..
MR
30/06Il rublo russo sale; le azioni di Gazprom crollano per la decisione di non distribuire ..
MR
08/06De Beers di Anglo American aumenta i prezzi dei diamanti di piccole dimensioni a causa ..
MT
08/06Il Consiglio di vigilanza di ALROSA raccomanda di non pagare i dividendi del 2░ semestr..
CI
02/06Il reperimento dell'oro da parte dei gioiellieri è più impegnativo in tempi di guerra
MR
18/05Factbox-Aziende ed enti russi interrompono la pubblicazione dei dati in seguito alle sa..
MR
13/05Factbox-Sanzioni finanziarie occidentali sulla Russia
MR
09/05La guerra in Ucraina spinge De Beers ad aumentare gli sforzi per la tracciabilità dei d..
MR
15/04La Russia potrebbe essere in default, dice Moody's
MR
Altre news
Dati finanziari
Fatturato 2022 555 Mld 9 045 M 8 822 M
Risultato netto 2022 193 Mld 3 146 M 3 068 M
Indebitamento netto 2022 43 372 M 707 M 690 M
P/E ratio 2022 2,50x
Rendimento 2022 18,4%
Capitalizzazione 482 Mld 7 859 M 7 665 M
VS / Fatturato 2022 0,95x
VS / Fatturato 2023 1,52x
N. di dipendenti -
Flottante 39,9%
Grafico ALROSA
Durata : Periodo :
ALROSA: grafico analisi tecnica ALROSA | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media Buy
Numero di analisti 4
Ultimo prezzo di chiusura 66,84 RUB
Prezzo obiettivo medio 149,15 RUB
Differenza / Target Medio 123%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Sergey Sergeevich Ivanov President, CEO & Deputy Chairman-Supervisory Board
Alexey Philippovskiy Chief Financial Officer
Anton Germanovich Siluanov Chairman-Supervisory Board
Aleksey Vasilyevich Trofimov Chief Investment Officer
Mariya Vladimirovna Gordon Senior Independent Member-Supervisory Board
Settore e Concorrenza