(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 27 mag - Nel resto del Vecchio Continente chiudono sopra la parità i listini, con il Cac di Parigi che mette a segno un +0,4%, il Dax di Francoforte +0,3%, l'Ibex di Madrid +0,7%, mentre rimane più debole l'Aex di Amsterdam a +0,1%. Come detto, chiuse per festività Londra e Wall Street. A livello settoriale, le utility sono le migliori (con il sottoindice EuroStoxx a +1,1%), seguite da auto (+0,9%) e energia (+0,9%). Sulla parità farmaceutici, banche e tecnologia.

Venendo ai titoli, a Parigi Alstom (+5,5%) beneficia dell'ottima accoglienza da parte del mercato dell'aumento di capitale da circa 1 miliardo di euro quale tappa finale e decisiva del suo piano di riduzione del debito. Secondo gli operatori, la prospettiva è che l'operazione rimetta "sui binari" il produttore di materiale ferroviario, che ha un portafoglio ordini stracolmo, ma fa fatica a gestire l'indebitamento. Riflettori su Efg International (+1,8%) alla Borsa di Zurigo (Smi a +0,2%), sulla scia delle indiscrezioni secondo cui il gruppo finanziario sarebbe nel mirino della concorrente Julius Baer.

Mar-

(RADIOCOR) 27-05-24 17:58:09 (0495) 3 NNNN


(END) Dow Jones Newswires

May 27, 2024 11:58 ET (15:58 GMT)