Il Gruppo BHP ha dichiarato mercoledì di ritenere di aver bisogno di più tempo per impegnarsi con l'obiettivo di acquisizione Anglo American, una settimana dopo che il minatore quotato a Londra ha rifiutato la sua offerta da 38,6 miliardi di sterline (49,20 miliardi di dollari).

BHP, il più grande gruppo minerario quotato al mondo, ha anche proposto una serie di misure socio-economiche per alleviare le preoccupazioni di Anglo in merito alla struttura dell'accordo, che prevede lo scorporo da parte di Anglo delle sue attività di platino e minerale di ferro in Sudafrica.

(1 dollaro = 0,7845 sterline) (Segnalazione di Sameer Manekar a Bengaluru; Editing di Subhranshu Sahu)