Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Anima Holding S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    ANIM   IT0004998065

ANIMA HOLDING S.P.A.

(ANIM)
Prezzo stimato in tempo reale. Tempo reale stimato Cboe Europe - 26/10 11:26:20
4.623 EUR   +0.06%
25/10BORSA: Milano in cauto rialzo, in luce Exor
DJ
21/10BORSA: Milano +0,04%, WS debole
DJ
20/10BORSA: commento di chiusura
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietąFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Anima S p A : Banche Centrali al centro della scena

17-09-2021 | 16:12

Le politiche monetarie continuano ad avere un ruolo centrale. Se da una parte lo scenario macroeconomico globale sta diventando sempre più eterogeneo tra le varie aree economiche, anche le risposte delle banche centrali cominciano a differenziarsi. In uno scenario in cui la crescita economica globale continua ad espandersi in modo sostenuto, viene mantenuta una visione strategicamente costruttiva sulle attività rischiose e la convinzione che fasi di correzione rappresentino opportunità di acquisto.

​​​​​​​​Scarica il documento completo

Lo scenario macroeconomico globale sta diventando sempre più eterogeneo fra le diverse aree economiche e anche gli approcci delle principali Banche Centrali cominciano così a differenziarsi, dopo un lungo periodo di politiche monetarie sincronizzate ultra-espansive, finalizzate in primis a supportare la ripresa economica.

Tuttavia, le parole d'ordine saranno gradualità e flessibilità.

Per il team Investment Research & Advisory di ANIMA,il quadro macro non è cambiato, in aggregato; continuiamo ad aspettarci che l'attività economica globale si espanda ad un ritmo sostenuto, superiore al 6%, con una rotazione in termini di leadership fra aree geografiche: da Cina e Stati Uniti, che stanno rallentando (ma non crollando), all'Europa. La diffusione della variante Delta rappresenta la minaccia più seria per lo scenario, ma dovrebbe rivelarsi un rischio gestibile. A preoccupare è stato il rapido aumento di contagi e ospedalizzazioni negli Stati Uniti, e più recentemente in Israele. Tuttavia, in tutti i paesi sviluppati sistemici il picco di nuovi casi sembra alle spalle, e l'esperienza del Regno Unito fa ben sperare. Uno dei paesi in cui l'emergenza sanitaria ha assunto proporzioni più preoccupanti è la Cina e la deve essere monitorata con attenzione, ma gli sviluppi più recenti sono stati costruttivi.

Più in dettaglio, secondo lo scenario base di ANIMA (si veda il Grafico 1 riportato sotto), nel 2021 il PIL dovrebbe espandersi ad un ritmo del 6,3% negli Stati Uniti, 8,2% in Cina e 5,2% in Area Euro. Le stime relative a Stati Uniti e Cina sono state riviste al ribasso: nel primo caso ha pesato la sorpresa negativa del dato relativo al secondo trimestre, condizionato dalle strozzature dal lato dell'offerta e dal calo delle scorte; nel secondo, l'aggravamento dell'emergenza sanitaria. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, in particolare, il flusso di dati pubblicato in queste settimane ha provocato una certa volatilità e alimentato il timore che l'indebolimento degli stimoli governativi possa deprimere i consumi.

In Cina, il flusso di dati continua a fotografare un rallentamento diffuso e generalizzato, guidato dalle autorità nella componente investimenti, e largamente riconducibile alle restrizioni imposte per bloccare i nuovi focolai di infezione a livello dei consumi. La perdita di momentum nel terzo trimestre sarà sensibile, ma ci aspettiamo un'accelerazione sul fine anno, una volta che l'emergenza sanitaria sarà rientrata e con la prospettiva di un significativo potenziamento del supporto della politica fiscale.

Non è cambiata, invece, la previsione per l'Area Euro, che, come largamente atteso, sta raccogliendo il testimone della crescita dalle altre aree sistemiche; nel Vecchio Continente prosegue anche la rotazione fra i motori di crescita, dal manifatturiero ai servizi, con indicazioni costruttive in arrivo da tutti i paesi più importanti. Un aspetto interessante e degno di nota è il calo del tasso di disoccupazione, avvenuto nonostante un ricorso meno massiccio agli schemi governativi di supporto all'occupazione.




​​

Disclaimer

Anima Holding S.p.A. published this content on 16 September 2021 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 17 September 2021 14:11:08 UTC.


© Publicnow 2021
Tutte le notizie su ANIMA HOLDING S.P.A.
25/10BORSA: Milano in cauto rialzo, in luce Exor
DJ
21/10BORSA: Milano +0,04%, WS debole
DJ
20/10BORSA: commento di chiusura
DJ
20/10BORSA DI MILANO: Borsa Milano estende rialzo con utility, risparmio gestito
RE
20/10BORSA DI MILANO: Borsa Milano in lieve rialzo, bene utility, risparmio gestito, corre Fal..
RE
20/10BORSA: Milano prosegue sopra la parità
DJ
20/10BORSA: equity cauto, bene risparmio gestito
DJ
18/10ANIMA S P A: Smart partner di TEDxMilano e di COUNTDOWN
PU
18/10BORSA: equity debole, bene doValue
DJ
15/10BORSA: Ftse Mib +0,86%, WS positiva
DJ
Pił notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 424 M 492 M -
Risultato netto 2021 203 M 236 M -
Indebitamento netto 2021 7,71 M 8,95 M -
P/E ratio 2021 8,34x
Rendimento 2021 5,92%
Capitalizzazione 1 654 M 1 920 M -
VS / Fatturato 2021 3,92x
VS / Fatturato 2022 4,16x
N. di dipendenti 315
Flottante 85,5%
Grafico ANIMA HOLDING S.P.A.
Durata : Periodo :
Anima Holding S.p.A.: grafico analisi tecnica Anima Holding S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica ANIMA HOLDING S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaNeutraleRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Comprare
Numero di analisti 10
Ultimo prezzo di chiusura 4,62 €
Prezzo obiettivo medio 5,26 €
Differenza / Target Medio 13,9%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Alessandro Melzi d'Eril Chief Executive Officer, Director & GM
Davide Sosio Group Chief Financial Officer & Director-HR
Livio Raimondi Chairman
Filippo di Naro Investments Director
Francesca Pasinelli Independent Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
ANIMA HOLDING S.P.A.19.01%1 920
BLACKSTONE INC.115.35%100 682
KKR & CO. INC.84.89%43 646
LEGAL & GENERAL PLC6.05%23 080
THE CARLYLE GROUP INC.76.94%19 860
AMUNDI16.32%18 266