Le azioni Apple sono salite del 6% a un livello record martedì, un giorno dopo aver svelato nuove funzioni di intelligenza artificiale destinate ad aumentare l'appeal dei suoi dispositivi, tra cui l'iPhone.

Il rally rappresenta una pausa per il titolo, che quest'anno ha sottoperformato rispetto al benchmark S&P 500, in quanto Apple è alle prese con le vendite deboli dei suoi gadget premium.

Apple si appresta ad aggiungere 180 miliardi di dollari al suo valore di mercato se l'attuale prezzo delle azioni di 205 dollari si mantiene.

Con 3,15 trilioni di dollari, la sua capitalizzazione di mercato è di soli 40 miliardi di dollari inferiore a quella di Microsoft, l'azienda di maggior valore al mondo. Nvidia, il maggior beneficiario del boom delle applicazioni AI e il terzo in termini di valore di mercato, è a 2,93 trilioni di dollari.

In occasione del suo evento annuale per gli sviluppatori, che ha preso il via lunedì, Apple ha presentato un assistente virtuale Siri migliorato, in grado di rispondere a una gamma più ampia di domande e di svolgere compiti più complicati rispetto al passato, e diverse funzioni AI nelle sue app che saranno fornite con gli ultimi sistemi operativi per iPhone, iPad e computer Mac.

Almeno 13 analisti hanno alzato i loro obiettivi di prezzo sulle azioni di Apple dopo l'evento per gli sviluppatori, e hanno detto che le ultime funzioni potrebbero incoraggiare una cascata di nuovi acquisti mentre l'azienda si prepara ad annunciare una nuova linea di iPhone in autunno.

"Apple sta dimostrando di aver investito nell'evoluzione della sua piattaforma e dei suoi dispositivi per consentire la prossima era dell'informatica, delle interfacce e delle esperienze", ha detto Tuong Nguyen, analista di Gartner.

Le azioni di Apple hanno chiuso in ribasso dell'1,9% lunedì, ma sono aumentate del 6% da un anno all'altro, mentre l'S&P 500 è salito del 12% nello stesso periodo. (Relazioni di Yuvraj Malik e Shubham Batra a Bengaluru; Redazione di Shounak Dasgupta)