Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Stati Uniti
  4. Nasdaq
  5. Apple Inc.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    AAPL   US0378331005

APPLE INC.

(AAPL)
Prezzo in differita. Tempo differito Nasdaq - 27/07 22:00:00
146.77 USD   -1.49%
27/07APPLE INC: Credit Suisse conferma il giudizio Neutral
MD
26/07L'agenda di domani
DJ
26/07MODA: Pwc, 354 operazioni M&A nel 2021 per 8,6 mld (Mi.Fi.)
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Tv: Auditel, in atto alleanze trasversali senza precedenti

24-05-2021 | 10:35

ROMA (MF-DJ)--"I giganti tecnologici hanno innescato una grande corsa mondiale al "nuovo oro televisivo", con processi di concentrazione e alleanze trasversali senza precedenti. Uno squilibrio tra globale e locale destinato ad accelerare ulteriormente lo spostamento degli spettatori online e scatenato dal successo planetario di Netflix".

Lo afferma Andrea Imperiali, presidente di Auditel, durante la

presentazione della relazione annuale 2021 aggiungendo che Netflix è "giunta, ormai, ad avere il maggior numero di clienti di qualunque altra attività televisiva nel continente e che vede competere, sul terreno dello streaming, player globali quali Amazon, Apple, Discovery, Disney, Viacom. Soggetti che singolarmente dispongono, ormai, di una potenza finanziaria maggiore di tutti gli operatori tradizionali messi insieme, e con la cui scala sono capaci di produrre, e acquisire, un volume di contenuti di alta qualità che la maggior parte dei concorrenti locali non potrà mai eguagliare, potenziando, al contempo, imponenti infrastrutture distributive. Non solo.

"Favoriti dal lockdown nei Paesi industrializzati, i colossi dello streaming hanno visto crescere in maniera esponenziale gli abbonamenti; e raggiunto capitalizzazioni di borsa vertiginose. Al punto da proporsi oggi con nuovi modelli di business basati non più solo sulla subscription ma anche sulla raccolta pubblicitaria. Un'ulteriore insidia, questa, per gli operatori tradizionali, già messi sotto pressione, proprio sul fronte della raccolta, dall'espansione incontrollata di giganti della rete quali Facebook e Google. E da tempo, ormai, penalizzati, per paradosso, proprio dalla loro disciplina regolatoria", avverte Imperiali.

"Questo squilibrio si estende oggi anche al cuore della TV, ovvero le trasmissioni lineari dei grandi eventi live, come per esempio le partite di calcio, con Amazon che acquisisce i diritti della Champions League e Dazn che si aggiudica gli incontri della Serie A, come già ha fatto Netflix in Francia con la Ligue 1. Eppure, in un contesto così difficile, tutti i grandi network pubblici e privati dell'Unione, invece di lamentarsi per la lentezza delle decisioni politiche, l'asimmetria delle condizioni regolatorie e il contesto competitivo sbilanciato a favore degli OTT, hanno dimostrato di avere la volontà e le capacità per adattarsi al mutato quadro competitivo. Si sono messi in gioco; ed hanno risposto con determinazione alla svolta che la nuova domanda imponeva.

Così, oltre a potenziare l'offerta lineare, hanno implementato quella in streaming, con innovative proposte sia in termini di contenuto che di strategie distributive. Hanno cominciato a ripensare la programmazione - a monte e a valle della messa in onda - per intercettare i nuovi target e i nuovi comportamenti di fruizione, estendendo così il ciclo di vita dei contenuti e ridefinendone le logiche di distribuzione. Hanno compreso appieno l'importanza di strutturare i programmi in clip, per poterli redistribuire sui device digitali e favorirne, così, il consumo in mobilità secondo la formula any-where, any-time, any-device", sottolinea.

"Hanno messo a valore il patrimonio degli archivi, grazie ad un attento lavoro di editing, dando nuova vita a vecchi titoli molto amati dal grande pubblico. Hanno cominciato ad utilizzare in maniera diversa il mondo dei social media, evitando di farsene cannibalizzare, per lanciare, o anticipare, con veri e propri teaser, i titoli in arrivo sulla TV lineare. Hanno anche innovato, creando i primi programmi pensati esclusivamente per le piattaforme streaming, favorendo, in tal modo, l'educazione al digitale del pubblico tradizionalmente più anziano", conclude.

pev

(END) Dow Jones Newswires

May 24, 2021 04:34 ET (08:34 GMT)

Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
AMAZON.COM, INC. -1.98%3626.39 Prezzo in differita.11.34%
APPLE INC. -1.49%146.77 Prezzo in differita.10.61%
FACEBOOK INC -1.25%367.81 Prezzo in differita.34.65%
NETFLIX, INC. 0.47%518.91 Prezzo in differita.-4.04%
Tutte le notizie su APPLE INC.
27/07APPLE INC: Credit Suisse conferma il giudizio Neutral
MD
26/07L'agenda di domani
DJ
26/07MODA: Pwc, 354 operazioni M&A nel 2021 per 8,6 mld (Mi.Fi.)
DJ
26/07L'agenda della settimana
DJ
23/07L'agenda della prossima settimana
DJ
23/07APPLE INC: JP Morgan ancora positivo
MD
22/07Dow Jones Industrial Average : Borsa usa, S&P, Dow Jones volatili su dati sus..
RE
16/07Binance sotto pressione, abbandona gli "stock tokens"
RE
16/07Binance smette di vendere "token azionari" dopo un controllo normativo
15/07Dow Jones Industrial Average : Borsa Usa scende su trimestrali; calano richie..
RE
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 356 Mld - 301 Mld
Risultato netto 2021 87 031 M - 73 639 M
Liqui. netta 2021 45 805 M - 38 756 M
P/E ratio 2021 28,3x
Rendimento 2021 0,58%
Capitalizzazione 2 449 Mld 2 449 Mld 2 072 Mld
VS / Fatturato 2021 6,76x
VS / Fatturato 2022 6,45x
N. di dipendenti 147 000
Flottante 99,9%
Grafico APPLE INC.
Durata : Periodo :
Apple Inc.: grafico analisi tecnica Apple Inc. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica APPLE INC.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media ACCUMULARE
Numero di analisti 45
Ultimo prezzo di chiusura 146,77 $
Prezzo obiettivo medio 157,14 $
Differenza / Target Medio 7,07%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Timothy Donald Cook Chief Executive Officer & Director
Luca Maestri Chief Financial Officer & Senior Vice President
Arthur D. Levinson Independent Chairman
Kevin M. Lynch Vice President-Technology
Jeffrey E. Williams Chief Operating Officer
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
APPLE INC.10.61%2 486 290
XIAOMI CORPORATION-26.66%83 299
SHENZHEN TRANSSION HOLDINGS CO., LTD.5.36%19 189
WINGTECH TECHNOLOGY CO.,LTD-4.63%16 782
FIH MOBILE LIMITED3.16%1 061
DORO AB (PUBL)28.48%167