Loar Holdings ha in programma di quotare le sue azioni in un'offerta pubblica iniziale negli Stati Uniti, ha dichiarato il produttore di componenti aerospaziali e per la difesa in un documento depositato martedì, in un altro segno che la pausa di due anni nei mercati dei capitali sta per finire.

Loar, che è specializzata nella progettazione, produzione e vendita di componenti di nicchia essenziali per gli aerei, ha acquisito una serie di aziende tra cui AGC, CAV e Desser Aerospace per accedere a nuove aree geografiche.

L'azienda con sede a New York sta cercando di trarre profitto da un mercato vivace che di recente ha ospitato diversi debutti stellari, tra cui Reddit e Astera Labs, grazie ai potenziali tagli dei tassi e ai forti guadagni che hanno stimolato una ripresa delle IPO.

Anche la piattaforma di cybersicurezza Rubrik, con sede a Palo Alto, in California, ha depositato la domanda di ammissione al pubblico lunedì.

Fondata nel 2012 e guidata dall'amministratore delegato Dirkson R. Charles, il fatturato netto di Loar è stato di 317,5 milioni di dollari nell'anno conclusosi il 31 dicembre 2023, con un aumento del 33% rispetto all'anno precedente.

Tuttavia, ha riportato una perdita netta più ampia di 4,62 milioni di dollari per lo stesso periodo, rispetto ai 2,47 milioni di dollari dell'anno precedente.

L'azienda, che non ha rivelato l'entità dell'offerta, prevede di quotare le sue azioni comuni alla Borsa di New York con il simbolo "LOAR".

Jefferies, Citigroup e Morgan Stanley sono tra i sottoscrittori dell'offerta. (Servizio di Mehnaz Yasmin a Bengaluru; Redazione di Vijay Kishore)