(Alliance News) - AstraZeneca PLC ha dichiarato mercoledì di aver completato con successo l'acquisizione di Fusion Pharmaceuticals Inc. con sede a Boston, Massachusetts.

L'azienda farmaceutica con sede a Cambridge, in Inghilterra, a marzo aveva annunciato l'accordo per l'acquisto dell'azienda biofarmaceutica in fase clinica che sviluppa radioconiugati di prossima generazione per uso oncologico.

AstraZeneca ha pagato USD21,00 per azione per Fusion, quotata al Nasdaq. Un ulteriore pagamento in contanti di USD3,00 per azione è previsto in seguito al raggiungimento di determinate pietre miliari normative prima del 31 agosto 2029.

Il prezzo di acquisto rappresenta un premio del 97% rispetto al prezzo di mercato di chiusura di Fusion, pari a 10,64 dollari USA ciascuno il 18 marzo a New York, prima dell'annuncio.

Il costo totale sarà di 2,4 miliardi di dollari USA se tutte le pietre miliari saranno raggiunte.

Le azioni di Fusion saranno de-listate dal Nasdaq, in quanto l'azienda diventerà una filiale interamente controllata da AstraZeneca, operante in Canada e negli Stati Uniti.

Le azioni di AstraZeneca sono salite dello 0,5% a 12.463,62 pence ciascuna a Londra mercoledì mattina.

Di Elijah Dale, giornalista di Alliance News

Commenti e domande a newsroom@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News Ltd. Tutti i diritti riservati.