Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A.

(BMPS)
Prezzo stimato in tempo reale. Tempo reale stimato Cboe Europe - 21/06 17:35:15
1.181 EUR   +0.04%
11:29BORSA: equity in calo, bene Prysmian
DJ
18/06BORSA: commento di chiusura
DJ
17/06BORSA I. EQUITY MTF: in luce Bper
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

TOP STORIES ITALIA: ceo B.Mps, al lavoro con Mef per soluzione strutturale

06-05-2021 | 19:03

MILANO (MF-DJ)--"La banca sta lavorando insieme al Mef sulla soluzione

strutturale annunciata al mercato a inizio febbraio. Il Fondo Apollo è

presente in data room dove ha avuto accesso a marzo. Nel caso non si

riuscisse a portare a termine una soluzione strutturale il Capital Plan

della banca prevede un rafforzamento patrimoniale di 2,5 mld. L'importo

non è ancora stato rivisto nonostante i miglioramenti registrati. I

negoziati con la Dg comp proseguono ma non sono stati ancora finalizzati.

L'operazione di rafforzamento, inizialmente ipotizzata per il terzo

trimestre 2021, sarebbe rinviata al quarto trimestre del 2021 o al primo

semestre del 2022" poichè prima devono essere finalizzate le

interlocuzioni con la Dg Comp.

Lo ha affermato il ceo di B.Mps, Guido Bastianini, intervenendo in

conference call con gli analisti a commento dei risultati trimestrali.

Al 31 marzo B.Mps ha realizzato un utile della capogruppo pari a 119,3

mln rispetto alla perdita di 239 mln realizzata nel primo trimestre 2020.

I ricavi complessivi crescono a 824 mln di euro, in aumento del 12,9%

rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Il margine di interesse al 31 marzo 2021 è risultato pari a 280 mln di

euro, in riduzione del 14,5% rispetto allo stesso periodo del 2020.

Le commissioni nette del primo trimestre 2021, pari a 372 mln di euro,

risultano in crescita rispetto a quelle consuntivate nello stesso periodo

dell'anno precedente (+0,6%).

Al 31 marzo 2021 i volumi di raccolta complessiva del gruppo sono

risultati pari a 203,5 mld di euro con un calo delle masse di 2,3 mld di

euro rispetto al 31 dicembre 2020, per il decremento della raccolta

diretta (-4,7 mld di euro), solo in parte compensato dall'aumento della

raccolta indiretta (+2,4 mld di euro). L'aggregato risulta, invece, in

crescita rispetto al 31 marzo 2020 (+19,0 mld di euro) grazie soprattutto

all'aumento della raccolta indiretta (+15,3 mld di euro).

La quota di mercato del gruppo risulta pari al 4,49% (ultimo

aggiornamento disponibile gennaio 2021) in crescita di 6 bps rispetto a

fine 2020.

Il totale finanziamenti clientela deteriorati del gruppo al 31 marzo 2021 è risultato pari a 4,1 mld di euro in termini di esposizione lorda, in linea rispetto al dato del 31 dicembre 2020 (pari a 4 mld di euro) e in calo rispetto al 31 marzo 2020 (pari a 11,6 mld di euro).

Al 31 marzo 2021 l'esposizione netta in termini di finanziamenti

clientela deteriorati del Gruppo si è attestata a 2,2 mld di euro in

linea rispetto al 31 dicembre 2020 e in calo rispetto al 31 marzo 2020

(-3,7 mld di euro).

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali, al 31 marzo 2021 il

Common Equity Tier 1 Ratio si è attestato al 12,2% (rispetto al 12,1% di

fine 2020) ed il Total Capital Ratio è risultato pari a 15,9%, che si

confronta con il valore del 15,8% registrato a fine dicembre 2020.

Al 31 marzo è emerso un eccesso di capitale a livello di tier 1 di

oltre 0,7 miliardi di euro rispetto a uno shortfall di 0,3 miliardi di

euro incluso nelle stime di capital plan. Sulla base delle ipotesi e delle iniziative del piano strategico 2021-2025 ed escluso l'impatto di un aumento di capitale, si prevede uno shortfall al 31 marzo 2022 inferiore a 1 miliardo di euro - e comunque non a livello di cet1 ed entro i limiti del capital conservation buffer.

"I prestiti soggetti a moratoria sono diminuiti del 50%

rispetto a giugno. Prestiamo continua attenzione al profilo di rischio

dello stato patrimoniale di Mps, abbiamo beneficiato dall'operazione Amco

ed è emerso un miliardo di capitale in piú, grazie anche all'attenzione

ai prestiti garantiti e al rinvio dell'aumento Rwa a seguito delle

modifiche del modello", ha aggiunto Bastianini.

Rispetto alle stime formulate nei mesi precedenti che evidenziavano uno

shortfall di 300 mln di euro nel primo trimestre 2021 con una crescita a

1,5 mld di euro al 1° gennaio 2022, si porta all'attenzione che al 31

marzo 2021 non è emerso alcuno shortfall di capitale e si prevede che a

12 mesi dalla data di riferimento, ovvero al 31 marzo 2022, lo shortfall

possa essere inferiore a 1 mld di euro, includendo l'effetto

dell'aggiornamento dei modelli interni dell'Eba Guidelines. La riduzione

dello shortfall atteso deriva dagli effetti delle azioni di capital

management giá realizzate e dall'evoluzione del capitale e dei risk

weighted assets. Lo shortfall di capitale, peraltro, riguarda il Tier 1 e

in misura minore il Total Capital, mentre non è atteso shortfall sul

Common Equity Tier 1. Lo shortfall è stimato con le medesime assunzioni

alla base del Piano Strategico, tenendo conto dei risultati del primo

trimestre 2021 ed escludendo l'operazione di rafforzamento patrimoniale.

Nonostante la riduzione dello shortfall atteso, al momento le stime di

rafforzamento patrimoniale per 2,5 mld di euro non sono state riviste, in

attesa di conoscere gli esiti degli stress test che saranno comunicati al

mercato nel prossimo mese di luglio.

cce

claudia.cervini@mfdowjones.it

MF-DJ NEWS

0619:02 mag 2021

(END) Dow Jones Newswires

May 06, 2021 13:02 ET (17:02 GMT)

Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. 0.00%1.1805 Prezzo in differita.13.09%
TOTALENERGIES SE 1.08%39.96 Prezzo in tempo reale.12.00%
WTI 2.38%73.508 Prezzo in differita.48.21%
Tutte le notizie su BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A.
11:29BORSA: equity in calo, bene Prysmian
DJ
18/06BORSA: commento di chiusura
DJ
17/06BORSA I. EQUITY MTF: in luce Bper
DJ
17/06Carige, Fitd apre data room su cessione quota maggioranza
RE
17/06BORSA: avvio debole per l'azionario europeo
DJ
16/06L'agenda di domani
DJ
16/06BORSA: commento di chiusura
DJ
16/06BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S P : DBRS conferma i rating e l'outlook stabil..
PU
16/06B.MPSá: Dbrs conferma i rating e l'outlook stabile
DJ
16/06BORSA: azionario debole, bene risparmio gestito
DJ
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 2 927 M 3 487 M -
Risultato netto 2021 -300 M -358 M -
Indebitamento netto 2021 - - -
P/E ratio 2021 -4,08x
Rendimento 2021 -
Capitalizzazione 1 141 M 1 359 M -
Capi. / Fatturato 2021 0,39x
Capi. / Fatturato 2022 0,40x
N. di dipendenti 21 452
Flottante 27,8%
Grafico BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A.
Durata : Periodo :
Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A.: grafico analisi tecnica Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendNeutraleNeutraleRibassista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Alleggerire
Numero di analisti 8
Prezzo obiettivo medio 0,98 €
Ultimo prezzo di chiusura 1,18 €
Differenza / Prezzo obiettivo massimo 1,65%
Differenza / Target Medio -16,7%
Differenza / Target minimo -36,5%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
NomeTitolo
Guido Bastianini Chief Executive Officer & Director
Giuseppe Sica Chief Financial Officer
Maria Patrizia Grieco Chairman
Vittorio Calvanico Chief Operating Officer
Ettore Carneade Group Compliance Officer