Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON

BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A.

(BDB)
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieAgendaSocietÓFinanzaDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Banco di Desio e della Brianza S p A : AVVISO – Sospensione dei Mutui relativa a incendi boschivi nei territori colpiti delle Regioni Calabria, Molise, Sardegna e Sicilia in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale –

20-09-2021 | 23:22

AVVISO - Pubblicato in osservanza di quanto previsto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile con Ordinanza del Capo Dipartimento del 1 settembre 2021, n.789 - pubblicata sul sito del Dipartimento della Protezione Civile, relativa a incendi boschivi nei territori colpiti delle Regioni Calabria, Molise, Sardegna e Sicilia in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale - - Sospensione dei Mutui

In osservanza di quanto previsto dalla Delibera del Consiglio dei Ministri del 26 agosto 2021, è stato dichiarato, per 6 mesi dalla data deliberazione, lo stato di emergenza in conseguenza dell'eccezionale diffusione degli incendi boschivi che hanno determinato uno straordinario impatto nei territori colpiti delle Regioni Calabria, Molise, Sardegna e Sicilia, a partire dall'ultima decade del mese di luglio 2021

In particolare, l'art. 10 ("Sospensione dei mutui"), comma 1, della citata Ordinanza ha disposto che il predetto evento, costituisce causa di forza maggiore ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 1218 del codice civile. Al riguardo, è altresì previsto per i soggetti titolari di mutui relativi agli edifici distrutti o resi inagibili anche parzialmente, ovvero alla gestione di attività di natura commerciale ed economica, svolte nei medesimi edifici, il diritto di chiedere "agli istituti di credito e bancari", fino alla ricostruzione, all'agibilità o all'abitabilità del predetto immobile e comunque non oltre la data di cessazione dello stato di emergenza, una sospensione delle rate dei medesimi mutui, optando tra la sospensione dell'intera rata e quella della sola quota capitale, compatibilmente all'operatività dei medesimi istituti.

La richiesta di sospensione del pagamento delle rate avviene previa presentazione di autocertificazione del danno subito, resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e successive modifiche ed integrazioni.

Si segnala altresì che, i Commissari delegati (che ai sensi dell'art.1 comma 1 sono i Presidenti delle

Regioni interessate dal provvedimento) "dispongono con propri provvedimenti, l'individuazione dei comuni nei cui ambiti territoriali vengono attuate le misure oggetto della presente ordinanza".

La suddetta facoltà di richiedere la sospensione delle rate del mutuo dovrà essere esercitata dal cliente entro il termine tassativo di 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione, nell'ambito di ciascuna Regione, dei provvedimenti di individuazione dei comuni interessati dalla misura da parte dei rispettivi Presidenti.

La sospensione non costituisce in alcun modo novazione del contratto di mutuo e resta ferma ogni altra modalità, patto, condizione e garanzia di cui al contratto di mutuo, con particolare riferimento alla garanzia ipotecaria. Nel periodo di sospensione, non si procederà con alcuna segnalazione di insoluto alle Banche Dati relativa alle rate sospese.

Modalità di applicazione

L'importo complessivo sospeso dovrà essere restituito alla Banca senza spese e/o oneri aggiuntivi in termini di commissioni o di spese di istruttoria. La scadenza del mutuo sarà prorogata per un periodo corrispondente a quello della sospensione. Nel caso di sospensione dell'intera rata (quota capitale + quota interessi), saranno calcolati interessi sul capitale residuo al momento della sospensione secondo le modalità previste dall'Accordo del 18 dicembre 2009 tra l'ABI e le Associazioni dei Consumatori in tema di sospensione dei pagamenti.

Costi ed effetti della sospensione

La misura del tasso di interesse applicato non potrà essere superiore a quella del tasso di interesse contrattuale. Gli interessi così calcolati saranno ripartiti (senza applicazione di ulteriori interessi) in quote di pari importo da corrispondere insieme alle rate di ammortamento residuo e per un periodo di tempo non inferiore ad un anno (a meno che la durata residua del finanziamento non sia inferiore ad un anno). In caso di sospensione della sola quota capitale, alla ripresa dell'ammortamento non saranno dovuti ulteriori interessi per il periodo di sospensione.

Esempio con gli effetti della sospensione della sola quota capitale delle rate per un mutuo/finanziamento a tasso fisso sospeso per 6 mesi a partire dalla data del 10/10/2021 (data assunta a titolo esemplificativo)

Mutuo erogato il 28/06/2017 Importo mutuo: 100.000,00 Euro Tasso nominale annuo fisso: 1,30 % Durata: 10 anni - scadenza 10/06/2027 Numero rate di rimborso: 120 Periodicità: rata mensile

Importo rata comprensiva di interessi, capitale ed oneri incasso: 892,94 Euro

Scadenza prima rata sospesa: 10/10/2021

Durata sospensione: 6 mesi

Capitale residuo alla data di decorrenza della sospensione: 59.102,40 Euro

Importo rata periodo di sospensione: 67,52 Euro

Importo rata post sospensione (scadenza 10/04/2022): 892,94 Euro

Scadenza finale mutuo: 10/12/2027

Data di pubblicazione: 21 settembre 2021

2

Disclaimer

Banco di Desio e della Brianza S.p.A. published this content on 20 September 2021 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 20 September 2021 21:21:11 UTC.


ę Publicnow 2021
Tutte le notizie su BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A.
19/10BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S P A: Avviso di disponibilità di documentazione - Verbali..
PU
15/10BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S P A: Conversione obbligatoria azioni di risparmio in azi..
PU
11/10BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A: Data ex dividendo perdividendo finale
FA
04/10BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S P A: Deliberazioni Assembleari e Consiliari
PU
04/10B.DESIO: da assemblea ok a cedole e transazione azione responsabilità Spoleto
DJ
01/10BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S P A: Assemblea Ordinaria del 4 ottobre 2021 - Informativ..
PU
23/09BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S P A: Deliberazioni inerenti il pagamento dei dividendi -..
PU
20/09BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S P A: AVVISO – Sospensione dei Mutui relativa a inc..
PU
17/09BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S P A: Candidatura per la nomina di un Amministratore - Av..
PU
13/09BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S P A: Avviso relativo alla disponibilità di documentazion..
PU
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2020 323 M 377 M -
Risultato netto 2020 23,7 M 27,6 M -
Indebitamento netto 2020 4 030 M 4 692 M -
P/E ratio 2020 14,8x
Rendimento 2020 2,34%
Capitalizzazione 421 M 489 M -
VS / Fatturato 2019 10,9x
VS / Fatturato 2020 13,5x
N. di dipendenti 2 180
Flottante 39,4%
Grafico BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A.
Durata : Periodo :
Banco di Desio e della Brianza S.p.A.: grafico analisi tecnica Banco di Desio e della Brianza S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaRibassistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Dirigenti e Amministratori
Alessandro Maria Decio Chief Executive Officer & Director
Mauro Walter Colombo Chief Financial Officer
Stefano Lado Chairman
Cristina Finocchi Mahne Independent Director
Agostino Gavazzi Director