Il sindacato che rappresenta i lavoratori della miniera di rame Spence di BHP in Cile ha accettato una proposta di contratto avanzata dall'azienda venerdì, hanno dichiarato due fonti vicine alle trattative, scongiurando il rischio di uno sciopero.

All'inizio di questa settimana, i lavoratori e l'azienda hanno raggiunto un accordo iniziale che richiedeva un voto dei membri del sindacato per entrare in vigore. (Servizio di Fabian Cambero; Redazione di Leslie Adler)