I capi dei pesi massimi aziendali statunitensi Microsoft e BlackRock dovrebbero partecipare ai colloqui sullo sviluppo delle infrastrutture durante il vertice del Gruppo dei Sette (G7) che si terrà giovedì nel sud dell'Italia, hanno detto due fonti che hanno familiarità con la questione.

Satya Nadella, l'amministratore delegato di Microsoft, e Larry Fink, la sua controparte presso il gestore patrimoniale BlackRock, si uniranno a figure imprenditoriali italiane, tra cui i capi del gruppo energetico Eni, dell'utility Enel e del gruppo di investimento statale CDP.

Prenderanno parte ai colloqui sul Partenariato G7 per le Infrastrutture e gli Investimenti Globali che si terranno giovedì pomeriggio presso la sede di Borgo Egnazia.

Si prevede che la sessione si concentri sullo sviluppo in Africa, uno dei temi chiave del vertice dei leader del G7 del 13-15 giugno, ospitato dal Primo Ministro italiano Giorgia Meloni.

BlackRock ha rifiutato di commentare, mentre Microsoft non è stata immediatamente disponibile per un commento.