(Alliance News) - BPER Banca Spa comunica venerdì di aver ricevuto dalla Banca Centrale Europea a conclusione del processo annuale di revisione e valutazione prudenziale, la notifica della nuova decisione in materia di requisiti prudenziali da rispettare su base consolidata.

La BCE ha stabilito che, dal 1° gennaio 2024, BPER debba mantenere su base consolidata un coefficiente minimo di capitale in termini di Common Equity Tier 1 ratio pari all’8,54%, costituito dalla somma del requisito minimo regolamentare di Pillar 1, pari al 4,5%, del requisito aggiuntivo di Pillar 2, pari all’1,38%1 e del Combined Buffer Requirement pari al 2,66%2, mentre il requisito minimo del Totale dei Fondi Propri dovrà essere pari al 13,11%.

Al 30 settembre, il CET1 ratio proforma è pari al 14,9% e il Total Capital ratio proforma al 18,6%.

BPER Banca scambia in rialzo dell'1,0% a EUR3,46 per azione.

Di Chiara Bruschi, Alliance News reporter

Commenti e domande a redazione@alliancenews.com

Copyright 2023 Alliance News IS Italian Service Ltd. Tutti i diritti riservati.