Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrazione
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. BPER Banca S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    BPE   IT0000066123

BPER BANCA S.P.A.

(BPE)
  Rapporto
Tempo differito Borsa Italiana  -  17:39 03/10/2022
1.612 EUR   +1.93%
03/10L'agenda di domani
DJ
03/10COMMENTO EGM: indice in leggero rialzo
DJ
03/10BORSA: commento di chiusura
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietàFinanzaConsensusRevisioniDerivatiFondi 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

TOP STORIES ITALIA: banche ben posizionate per resistere ad avversità

10-08-2022 | 15:01

MILANO (MF-DJ)--Nel secondo trimestre del 2022 le banche italiane hanno registrato un utile netto aggregato di 4,8 miliardi di euro, in crescita del 62% a/a, o del 20% escludendo l'impatto di Russia e Ucraina e il badwill derivante dall'acquisizione di Banca Carige da parte di Bper. Per il semestre 2022, l'utile netto aggregato è aumentato del 7% a/a, o del 13% escludendo Russia-Ucraina e il badwill.

Lo sottolineano gli analisti di Dbrs in un report sulle cinque banche principali del Paese: Intesa Sanpaolo, UniCredit, Banco Bpm, Bper e B.Mps.

I ricavi del semestre, proseguono gli esperti, hanno beneficiato della crescita dei ricavi core e delle operazioni di trading, sostenuti da maggiori flussi di business e da tassi di interesse piú elevati. La sensibilitá agli ulteriori rialzi dei tassi previsti nei prossimi mesi è significativa, poichè le passivitá tendono a riprezzarsi piú lentamente delle attivitá, e in modo piú significativo dopo che i tassi raggiungono determinate soglie.

Gli accantonamenti per perdite su crediti sono aumentati rispetto all'anno precedente nel primo semestre del 2022, ma sono diminuiti notevolmente se si escludono Russia e Ucraina, riflettendo il miglioramento generale dei profili di rischio delle banche. Il costo medio annualizzato del rischio nel primo semestre 2022 è rimasto al di sotto del livello registrato nel periodo 2019-2021. Il de-risking è proseguito nel secondo trimestre 2022, comprese le esposizioni verso Russia e Ucraina.

Le banche italiane sono poi riuscite a mantenere adeguate riserve di capitale nell'attuale difficile contesto operativo, grazie alla buona generazione di capitale organico e al consistente de-risking, puntualizzano da Dbrs.

"Riteniamo che le banche italiane siano meglio posizionate per resistere a un potenziale deterioramento della qualitá del credito e alla conseguente necessitá di maggiori accantonamenti a causa dei venti contrari dell'inflazione, considerando i loro profili di rischio rafforzati, le strutture di costo piú snelle, la disponibilitá di accantonamenti aggiuntivi dovuti alla Covid-19 e l'aumento dei ricavi derivante dall'aumento dei tassi", afferma Andrea Costanzo, vicepresidente del team Dbrs Morningstar Global Financial Institutions. "Le banche sono state anche in grado di assorbire l'impatto negativo sulla loro capitalizzazione derivante dall'allargamento dello spread sovrano italiano, connesso all'aumento della volatilitá dovuto all'invasione dell'Ucraina da parte della Russia e aggravato dalla recente crisi politica del Paese, che ha portato a elezioni anticipate a settembre".

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it


(END) Dow Jones Newswires

August 10, 2022 09:00 ET (13:00 GMT)

Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. 3.65%24.82 Prezzo in differita.-73.16%
BANCO BPM S.P.A. 3.30%2.783 Prezzo in differita.2.05%
BPER BANCA S.P.A. 1.93%1.6115 Prezzo in differita.-13.27%
INTESA SANPAOLO S.P.A. 1.83%1.734 Prezzo in differita.-25.12%
MORNINGSTAR, INC. 0.76%213.94 Prezzo in differita.-37.92%
UNICREDIT S.P.A. 2.39%10.708 Prezzo in differita.-22.79%
US DOLLAR / RUSSIAN ROUBLE (USD/RUB) -3.66%58.0086 Prezzo in differita.-21.17%
Tutte le notizie su BPER BANCA S.P.A.
03/10L'agenda di domani
DJ
03/10COMMENTO EGM: indice in leggero rialzo
DJ
03/10BORSA: commento di chiusura
DJ
03/10Borsa Milano annulla calo, corre oil, male lusso, auto, realizzi su B.Ge..
RE
03/10BORSA: Milano in progresso, bene anche WS
DJ
03/10Ala: ottiene finanziamento da 43 mln e acquista Scp Sintersa
DJ
03/10Green Arrow Capital : acquista la maggioranza di Richetti
DJ
03/10Banco Bpm: capofila finanziamento da 50 mln Ind.Italiana Autobus
DJ
03/10Borsa Milano in forte calo con Europa, realizzi su Banca Generali, vola ..
RE
03/10L'agenda della settimana
DJ
Altre news
Raccomandazioni degli analisti su BPER BANCA S.P.A.
Altre raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2022 3 741 M 3 681 M -
Risultato netto 2022 1 668 M 1 641 M -
Indebitamento netto 2022 - - -
P/E ratio 2022 1,35x
Rendimento 2022 6,80%
Capitalizzazione 2 276 M 2 239 M -
Capi. / Fatturato 2022 0,61x
Capi. / Fatturato 2023 0,56x
N. di dipendenti 21 539
Flottante 69,0%
Grafico BPER BANCA S.P.A.
Durata : Periodo :
BPER Banca S.p.A.: grafico analisi tecnica BPER Banca S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica BPER BANCA S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendNeutraleNeutraleNeutrale
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media ACCUMULATE
Numero di analisti 11
Ultimo prezzo di chiusura 1,61 €
Prezzo obiettivo medio 2,45 €
Differenza / Target Medio 52,0%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Piero Luigi Montani Chief Executive Officer & Director
Flavia Mazzarella Chairman
Marisa Pappalardo Independent Non-Executive Director
Silvia Elisabetta Candini Independent Non-Executive Director
Elena Beccalli Independent Non-Executive Director
Settore e Concorrenza