Un consorzio guidato dal miliardario ceco Daniel Kretinsky possiederà e controllerà il 53,7% del capitale azionario del rivenditore francese Casino, una volta completato un piano di ristrutturazione, ha detto Casino mercoledì.

Gli attuali azionisti saranno massicciamente diluiti a circa lo 0,3% del capitale azionario, ha aggiunto.

La dichiarazione ha anche citato una relazione dell'esperto indipendente Sorgem Evaluation, che ha rilevato che il piano di ristrutturazione è equo per gli attuali azionisti.

Casino ha detto che - secondo la relazione di Sorgem - senza l'attuazione del piano di ristrutturazione, il valore d'impresa del gruppo, pari a 3,71 miliardi di euro (4,05 miliardi di dollari) (come implicito nel prezzo di sottoscrizione dell'aumento di capitale riservato al consorzio), è ben al di sotto del suo debito netto di 7,88 miliardi di euro.

In queste condizioni, il valore economico per 100 azioni è pari a zero. Dopo l'attuazione del piano, il valore di queste 100 azioni sarebbe di circa 5 euro, che secondo Casino rappresenta un valore "molto vicino" al prezzo di sottoscrizione dell'aumento di capitale riservato al consorzio.

Nell'ambito della sua ristrutturazione, Casino ha dichiarato il 18 dicembre di aver avviato colloqui esclusivi per la vendita di tutti i suoi grandi negozi a Les Mousquetaires e Auchan Retail.

Casino, che ha avvertito di probabili perdite per il 2023 per la sua attività principale in Francia, sta correndo per finalizzare un salvataggio per evitare la bancarotta all'inizio di quest'anno. (1 dollaro = 0,9172 euro) (Servizio di GV De Clercq - Redazione Chris Reese e Barbara Lewis)