PJSC TransContainer ha annunciato i risultati dei guadagni consolidati non certificati per il terzo trimestre e i nove mesi conclusi il 30 settembre 2017. Per il trimestre, la società ha riportato un fatturato totale di 17.569 milioni di rubli rispetto ai 13.357 milioni di rubli di un anno fa. Le entrate rettificate sono state di RUB 7.442 milioni rispetto a RUB 5.738 milioni di un anno fa. L'EBITDA è stato di RUB 3.744 milioni rispetto a RUB 2.106 milioni di un anno fa. L'utile per il periodo è stato di RUB 2.350 milioni rispetto a RUB 1.159 milioni di un anno fa. Il reddito da interessi è stato di RUB 66 milioni rispetto a RUB 103 milioni di un anno fa. L'utile operativo è stato di RUB 2.800 milioni rispetto a RUB 1.162 milioni di un anno fa. Il profitto prima dell'imposta sul reddito è stato di RUB 2.926 milioni rispetto a RUB 1.382 milioni di un anno fa. Per i nove mesi, l'azienda ha riferito che le entrate totali erano RUB 48.242 milioni rispetto a RUB 36.900 milioni di un anno fa. Le entrate rettificate sono state di 20.427 milioni di rubli rispetto ai 15.695 milioni di rubli di un anno fa. L'EBITDA è stato di RUB 8.936 milioni rispetto a RUB 5.298 milioni di un anno fa. L'utile per il periodo è stato di RUB 5.186 milioni rispetto a RUB 2.641 milioni di un anno fa. Il reddito da interessi è stato di 247 milioni di rubli rispetto ai 190 milioni di rubli di un anno fa. L'utile operativo è stato di RUB 6.175 milioni rispetto a RUB 2.872 milioni di un anno fa. Il profitto prima dell'imposta sul reddito è stato di RUB 6.468 milioni rispetto a RUB 3.150 milioni di un anno fa. La liquidità netta fornita dalle attività operative è stata di RUB 5.949 milioni rispetto a RUB 4.426 milioni di un anno fa. Le spese in conto capitale sono aumentate di RUB 2.157 milioni, o del 162,7% su base annua, a RUB 3.483 milioni nei nove mesi del 2017 da RUB 1.326 milioni nel periodo corrispondente del 2016. Al 30 settembre 2017, il debito totale della Società era di RUB 6.267 milioni con un debito netto di soli RUB 1.217 milioni. Il totale delle spese in conto capitale per il 2017 è preventivato a RUB 10,8 miliardi (esclusi IVA e investimenti finanziari a lungo termine). Il programma CAPEX del 2017 è incentrato sull'acquisizione di vagoni piatti e container ISO e sull'ulteriore miglioramento dell'infrastruttura del terminal.