La società China Vanke Co, afflitta da problemi di liquidità, è in trattative avanzate con le principali banche per un prestito di circa 50 miliardi di yuan (6,90 miliardi di dollari), ha riferito giovedì Bloomberg News citando persone che hanno familiarità con la questione.

Il prestito sarebbe sostenuto da circa 80-90 miliardi di yuan di beni immobiliari e farebbe parte di un pacchetto di beni, che ammonta a circa 130 miliardi di yuan, che Vanke sta mettendo insieme per utilizzarlo come garanzia, ha detto il rapporto. (1 dollaro = 7,2470 yuan cinesi) (Segnalazione di Kanjyik Ghosh; Editing di Himani Sarkar)