(Alliance News) - Coventry Building Society ha dichiarato venerdì di aver accettato di acquistare Co-operative Bank Holdings PLC per 780 milioni di sterline in contanti, nell'ultimo cambiamento del panorama bancario del Regno Unito.

L'accordo, che dovrebbe essere completato nel primo trimestre del 2025, creerà un gruppo combinato con un patrimonio di circa 89 miliardi di sterline. Coventry ha dichiarato che i proprietari dell'88% delle azioni Co-operative Bank A hanno accettato l'acquisizione, mentre i proprietari del 100% delle azioni B hanno accettato.

A fine dicembre, le due banche avevano dichiarato di essere in "discussioni esclusive" per "valutare i meriti di una combinazione" delle aziende.

Co-op Bank non fa più parte del più ampio Gruppo Co-operative dopo essersi separata nel 2017, quando è caduta in gravi difficoltà finanziarie. Ora è di proprietà di un gruppo di investitori di private equity, tra cui JC Flowers e Bain Capital Credit, con sede negli Stati Uniti, che hanno acquistato una partecipazione nel 2021.

Il presidente di Coventry, David Thorburn, ha definito questo "momento di trasformazione" per i due istituti di credito ipotecario.

"Stiamo costruendo sulla nostra eredità condivisa e stiamo creando un'azienda mutualistica più forte, che farà i migliori interessi dei nostri soci attuali e futuri", ha aggiunto.

Il Presidente della Co-operative Bank, Bob Dench, ha dichiarato: "Sono certo che la Coventry Building Society si rivelerà un'ottima casa per noi".

Del corrispettivo in contanti, fino a 125 milioni di sterline saranno differiti per un periodo di 3 anni dal completamento, in base alle prestazioni future della Co-Op.

L'operazione sarà finanziata dalle risorse di cassa esistenti di Coventry al momento del completamento.

Coventry integrerà la Co-Op Bank nell'arco di diversi anni; durante questo periodo, entrambe continueranno ad operare con i loro nomi e marchi attuali.

Il gruppo combinato sarà guidato da David Thorburn come presidente e da Steve Hughes come amministratore delegato.

Entrambi ricoprono attualmente queste posizioni presso la Coventry Building Society.

L'acquisizione è soggetta all'approvazione normativa della Prudential Regulation Authority e della Financial Conduct Authority.

L'accordo è l'ultima scossa nel settore bancario del Regno Unito, dopo che la Nationwide Building Society ha accettato di acquistare il prestatore rivale Virgin Money UK PLC a marzo, un accordo del valore di circa 2,9 miliardi di sterline.

Giovedì, Nationwide ha dichiarato che l'acquisizione dovrebbe essere completata nel quarto trimestre di quest'anno. Gli azionisti di Virgin Money hanno votato a favore dell'accordo durante l'assemblea generale di mercoledì.

A febbraio, Barclays PLC ha accettato di acquistare l'attività bancaria al dettaglio di Tesco Bank da Tesco PLC.

Barclays pagherà circa 600 milioni di sterline per l'attività, che è in funzione da oltre 25 anni.

Di Jeremy Cutler, giornalista di Alliance News

Commenti e domande a newsroom@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News Ltd. Tutti i diritti riservati.