PARIGI (Reuters) - Credit Agricole ha chiuso il quarto trimestre con un utile leggermente migliore del previsto, con le attività corporate e retail che hanno compensato il calo dei ricavi della divisione assicurativa.

L'utile netto del gruppo nel quarto trimestre è sceso del 25% rispetto all'anno precedente a 1,33 miliardi di euro, sopra la media di 1,28 miliardi di un consensus compilato dalla società.

La banca ha alzato del 24% il dividendo per il 2023, rispetto al 2022, portandolo a 1,05 euro per azione.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)