Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
  1. Home
  2. Azioni
  3. Svizzera
  4. Swiss Exchange
  5. Credit Suisse Group AG
  6. Notizie
  7. Riassunto
    CSGN   CH0012138530

CREDIT SUISSE GROUP AG

(CSGN)
  Rapporto
Tempo differito Swiss Exchange  -  17:30 30/11/2022
2.822 CHF   -2.76%
18:02NESTLE: Credit Suisse conferma il giudizio Neutral
MD
17:45Borsa svizzera: chiude in rialzo, SMI +0,45%
AW
17:17I titoli azionari europei salgono grazie a un'inflazione dell'area euro leggermente più bassa
MT
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivatiFondi 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener
Giorni
:
Ore
:
Minuti
:
Secondi

Le azioni europee crollano in un inizio cupo dell'ultimo trimestre del 2022

03-10-2022 | 11:00

Le azioni europee sono scivolate lunedì, guidate dai titoli tecnologici e finanziari, mentre gli investitori sono preoccupati per la salute economica del continente a causa dell'inflazione dilagante e dei conseguenti aumenti aggressivi dei tassi di interesse per domarla.

L'indice STOXX 600 a livello regionale è sceso dell'1,3% alle 0829 GMT, in un inizio debole dell'ultimo trimestre di quest'anno, seguendo anche la torrida sessione di Wall Street di venerdì.

Il sentimento del mercato si è deteriorato dopo che un sondaggio ha mostrato che l'attività manifatturiera in tutta la zona euro è diminuita ulteriormente il mese scorso, in quanto la crescente crisi del costo della vita ha reso i consumatori cauti, mentre l'impennata delle bollette energetiche ha limitato la produzione.

L'economia italiana si è probabilmente contratta nel terzo trimestre e continuerà a contrarsi nei due trimestri successivi, secondo le ultime previsioni del Tesoro, indicando che la terza economia della zona euro si sta dirigendo verso una recessione tecnica.

"Il mercato è bloccato in questo periodo di paura. Vediamo questa reazione nel Regno Unito, dove il mercato dovrebbe trarre vantaggio dalla marcia indietro del Governo sui tagli fiscali... questo ci dice che le cose stanno iniziando a diventare interessanti, ma richiedono una notevole dose di prudenza", ha detto Sebastien Galy, stratega macro senior di Nordea Asset Management.

"Un mese o due fa il mercato si aspettava di poter prevedere nei prossimi trimestri il fondo del rallentamento, potenzialmente la recessione, in Europa o nel Regno Unito... (ma) il quadro è diventato più confuso, poiché l'inflazione si è dimostrata più solida e robusta del previsto".

Il FTSE 100 di Londra, una delle blue-chip, ha fatto meglio dei suoi colleghi regionali, perdendo lo 0,9% dopo che la Gran Bretagna ha invertito i piani di taglio dell'aliquota più alta dell'imposta sul reddito che hanno contribuito a scatenare una ribellione nel suo partito e le turbolenze nei mercati finanziari.

Lo STOXX 600 è sceso del 21,5% quest'anno, in quanto il sentimento di rischio si è inasprito dopo che la guerra Russia-Ucraina, all'inizio dell'anno, ha scosso la regione e ha fatto salire bruscamente i prezzi del gas, portando ad un'impennata dell'inflazione e scatenando le preoccupazioni di una recessione indotta dalle banche centrali.

I titoli bancari e tecnologici sono scesi del 2,5% ciascuno per guidare le perdite tra gli indici settoriali dello STOXX 600. Tuttavia, il balzo dei prezzi del greggio in seguito ai colloqui sul taglio della produzione da parte dell'OPEC+ ha aiutato il settore del petrolio e del gas a sovraperformare con un rialzo dell'1,8%.

Credit Suisse è crollato del 9,2%, riflettendo le preoccupazioni del mercato per la banca svizzera che sta ultimando una ristrutturazione che sarà annunciata il 27 ottobre.

Logitech International è scivolata del 6,1% dopo che Exane BNP Paribas ha declassato il produttore svizzero di periferiche informatiche, mentre Just Eat Takeaway è sceso del 5,9% dopo che JP Morgan ha tagliato il suo rating. (Relazione di Devik Jain a Bengaluru; Redazione di Subhranshu Sahu)


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
BNP PARIBAS -0.26%53.43 Prezzo in tempo reale.-11.85%
CREDIT SUISSE GROUP AG -2.76%2.822 Prezzo in differita.-65.44%
FTSE 100 0.81%7573.05 Prezzo in differita.1.73%
JUST EAT TAKEAWAY.COM N.V. 3.10%21.59 Prezzo in tempo reale.-56.80%
LOGITECH INTERNATIONAL S.A. 0.68%55.86 Prezzo in differita.-27.84%
NORDEA BANK ABP -0.33%109.5 Prezzo in differita.-0.58%
S&P GSCI PETROLEUM INDEX 3.40%314.1802 Prezzo in tempo reale.9.15%
STOXX EUROPE 600(EUR)(TR) 0.63%1016.07 Prezzo in differita.-8.10%
US DOLLAR / RUSSIAN ROUBLE (USD/RUB) 0.16%60.925 Prezzo in differita.-19.99%
Tutte le notizie su CREDIT SUISSE GROUP AG
18:02NESTLE: Credit Suisse conferma il giudizio Neutral
MD
17:45Borsa svizzera: chiude in rialzo, SMI +0,45%
AW
17:17I titoli azionari europei salgono grazie a un'inflazione dell'area euro leggermente più..
MT
16:17Credit Suisse: continuano vendite in borsa, nuovo minimo di sempre
AW
14:52SANOFI: prospettiva positiva di Credit Suisse
MD
14:33Factbox-Le grandi banche vedono un maggiore rallentamento dell'economia globale nel 202..
MR
13:01Credit Suisse cambia opinione su ASOS Plc: non è pi..
MM
12:08Fra gli analisti c'è maggiore pessimismo riguardo a futuro economia
AW
11:35ASOS: per Credit Suisse non è più Buy
MD
11:26Le azioni di Credit Suisse scendono a nuovi minimi storici, le obbligazioni soffrono
MR
Altre news
Raccomandazioni degli analisti su CREDIT SUISSE GROUP AG
Altre raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2022 15 675 M 16 500 M 16 000 M
Risultato netto 2022 -3 990 M -4 200 M -4 072 M
Indebitamento netto 2022 - - -
P/E ratio 2022 -1,60x
Rendimento 2022 1,55%
Capitalizzazione 8 688 M 9 145 M 8 868 M
Capi. / Fatturato 2022 0,55x
Capi. / Fatturato 2023 0,49x
N. di dipendenti 51 680
Flottante 99,0%
Grafico CREDIT SUISSE GROUP AG
Durata : Periodo :
Credit Suisse Group AG: grafico analisi tecnica Credit Suisse Group AG | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica CREDIT SUISSE GROUP AG
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaRibassistaRibassista
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media HOLD
Numero di analisti 15
Ultimo prezzo di chiusura 2,90 CHF
Prezzo obiettivo medio 5,22 CHF
Differenza / Target Medio 80,0%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Ulrich K÷rner Group Chief Executive Officer
Dixit Joshi Chief Financial Officer
Axel P. Lehmann Chairman
Joanne Hannaford Chief Technology Officer
Francesca Jane McDonagh Chief Operating Officer
Settore e Concorrenza