Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Francia
  4. Euronext Paris
  5. Danone
  6. Notizie
  7. Riassunto
    BN   FR0000120644

DANONE

(BN)
Prezzo in tempo reale. Tempo reale Euronext Paris - 29/11 17:35:19
54.33 EUR   --.--%
23/11DANONE: UBS conferma la valutazione Sell
MD
22/11TIM: oltre 500.000 partecipanti a 4 weeks 4 inclusion
DJ
18/11UNICREDIT: 2,5 mln a QUID per avvio progetti dedicati a occupazione donne
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Danone: Vicino all'obiettivo

03-09-2018 | 13:58

Nonostante i primi segnali incoraggianti dopo l'acquisizione della societÓ americana WhiteWave, Danone rimane sottovalutata rispetto ai suoi pari

Da diversi anni i principali gruppi alimentari giocano una partita serrata: nei mercati saturi le prospettive di crescita sono quasi anemiche, mentre i cosiddetti investitori attivisti - come ad esempio Dan Loeb di Nestlé o Nelson Peltz di P&G - li hanno scelti come obiettivo

Questi ultimi hanno deciso di sfruttare gli eccezionali ricavi ricorrenti dei suddetti gruppi per massimizzare il rendimento del capitale per gli azionisti - attraverso dividendi o massicci riacquisti di azioni, come recentemente in Unilever - in parallelo ad ambiziosi programmi di riduzione dei costi.

Se da un lato possono incrementare la capitalizzazione di mercato nel breve termine e garantire un rapido profitto per gli hedge fund e i loro clienti, dall'altro questo tipo di opzioni strategiche amputano il flusso di cassa e, per estensione, le prospettive di crescita a lungo termine dell'azienda che devono essere trovate sul lato delle acquisizioni

Proprio come i suoi pari, Danone cammina sul filo del rasoio - e sotto stretta sorveglianza di Corvex, un hedge fund che è entrato nel capitale nell'estate del 2017 con un investimento di 400 milioni di dollari

Mentre aumenta il pagamento dei dividendi - in gran parte pagati in azioni piuttosto che in contanti, il che porterà certamente alla frustrazione di alcuni - il gruppo francese ha acquisito la società americana WhiteWave Foods - leader nel settore dei prodotti caseari biologici e dei derivati della soia - per 12,5 miliardi di dollari

Un tale posizionamento si addice perfettamente a Emmanuel Faber, l'iconico CEO di Danone e apostolo del capitalismo responsabile. Faber è noto per il suo profilo originale nel mondo altrimenti piuttosto tranquillo dei consigli di amministrazione dei grandi gruppi alimentari

Danone è stato, tra l'altro, notevolmente sostenuto dai mercati del credito per l'esecuzione di questa acquisizione transatlantica che è stata interamente finanziata da una sottoscrizione obbligazionaria molto conveniente - gli interessi passivi annuali della fetta europea sono inferiori all'1% - con una lunga scadenza

Sotto l'effetto combinato di un discreto controllo dei costi e di un'integrazione apparentemente riuscita di WhiteWave, l'EBITDA del gruppo francese aumenta di quasi un miliardo di euro tra il 2016 e il 2017 (da 3,7 a 4,7 miliardi), per un fatturato di circa 25 miliardi di euro (22 miliardi nel 2016)

Questo trend incoraggiante è a priori rafforzato da un ottimo primo semestre del 2018, con un EBITDA che raggiunge i 2,9 miliardi di euro, quasi 900 milioni in più rispetto allo scorso anno nello stesso periodo

In questo contesto, Corvex eserciterà senza dubbio pressioni sul management per ottenere un aumento dei dividendi - questa volta in una fredda e dura liquidità. Un tale sviluppo sarebbe probabilmente molto ben accolto dal mercato, ancor più nell'attuale contesto dei tassi di interesse

L'acquisizione di WhiteWave - un gruppo con un fatturato sette volte inferiore a quello di Danone - ha valutato la società americana a circa 23 volte il suo EBITDA. Su una scala altrimenti superiore, la sconsiderata proposta di Kraft Heinz - sostenuta dai brasiliani di 3G Capital e Warren Buffett - di acquisire Unilever per 143 miliardi di dollari ha valutato il gruppo anglo-olandese a 15 volte il suo EBITDA, un multiplo più in linea con gli attuali standard dell'industria alimentare

Questi riferimenti ci permettono di fare un benchmark della valutazione attuale di Danone. Con 68 euro per azione e su base diluita di 647 milioni di azioni, con 16 miliardi di obbligazioni finanziarie a lungo termine, il valore della società raggiunge i 60 miliardi di euro. Si tratta di quasi 13 volte il suo EBITDA per il 2017 e - se il trend positivo continua - di circa 10 o 11 volte l'EBITDA atteso per il 2018

Questa valutazione a priori ragionevole potrebbe trasformare il gruppo francese in un obiettivo ideale di acquisizione, a condizione che il governo - già scaldato dall'affare Alstom - dia il suo consenso. Quest'ultimo, nel 2005, aveva già bloccato i capricci di PepsiCo in quanto Danone era considerata all'epoca una società strategica

Su una base meno speculativa, il gruppo commercia a circa 30 volte il suo profitto al netto delle imposte per il 2017 e 24 volte il profitto atteso dagli analisti per il 2019. Sebbene questa valutazione mostri un certo ottimismo, potrebbe fare fatica a soddisfare gli investitori più esigenti

Questi ultimi potrebbero infatti scegliere altre grandi capitalizzazioni di qualità simile ma con una valutazione inferiore - come Publicis o Sanofi- rispetto a Danone, nonostante il pagamento di dividendi più elevati da parte di Danones

Tradotto dall'articolo originale


ę MarketScreener.com 2018
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
BERKSHIRE HATHAWAY INC. -0.14%427250 Prezzo in differita.23.01%
DANONE 0.00%54.33 Prezzo in tempo reale.1.06%
JUST GROUP PLC -0.25%78.7 Prezzo in differita.12.88%
THE LEAD CO., INC. -3.42%536 Prezzo di chiusura.-36.19%
WILL GROUP, INC. -6.85%1333 Prezzo di chiusura.32.50%
Tutte le notizie su DANONE
23/11DANONE: UBS conferma la valutazione Sell
MD
22/11TIM: oltre 500.000 partecipanti a 4 weeks 4 inclusion
DJ
18/11UNICREDIT: 2,5 mln a QUID per avvio progetti dedicati a occupazione donne
DJ
18/11BORSA: equity poco mosso, bene Webuild
DJ
18/11ASTM: lancia 1* bond legato a obiettivi sostenibilità in 3 tranche (fonti)
DJ
17/11IMPRESE: Lifeed lancia premio Caring Company 2022, Danone 1░ a vincerlo
DJ
16/11Royal Unibrew acquista il produttore di acqua minerale Aqua d'Or da Danone
MT
15/11S4 Capital formerà un'agenzia di contenuti in Italia attraverso la fusione di Miyagi e ..
MT
10/11Barry Callebaut conferma gli obiettivi e aumenta i dividendi dopo aver battuto i profit..
MR
08/11L'azionista di Richemont si schiera con l'investitore attivista sulla scarsa valutazion..
MR
Pi¨ notizie
Raccomandazione degli analisti su DANONE
Pi¨ raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2021 23 918 M 26 961 M -
Risultato netto 2021 1 950 M 2 198 M -
Indebitamento netto 2021 11 048 M 12 454 M -
P/E ratio 2021 17,2x
Rendimento 2021 3,57%
Capitalizzazione 35 361 M 39 852 M -
VS / Fatturato 2021 1,94x
VS / Fatturato 2022 1,83x
N. di dipendenti 100 383
Flottante 92,0%
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media MANTENERE
Numero di analisti 26
Ultimo prezzo di chiusura 54,33 €
Prezzo obiettivo medio 61,40 €
Differenza / Target Medio 13,0%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Antoine Bernard de Saint-Affrique Chief Executive Officer
Juergen Esser Chief Financial, Technology & Data Officer
Gilles Schnepp Non-Executive Chairman
Domitille Doat-Le Bigot Chief Digital Officer
Jean-Michel SÚvÚrino Lead Independent Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
DANONE1.06%40 014
NESTLÉ S.A.15.58%359 083
MONDELEZ INTERNATIONAL, INC.3.04%84 047
YIHAI KERRY ARAWANA HOLDINGS CO., LTD-42.73%52 139
THE KRAFT HEINZ COMPANY0.49%42 633
GENERAL MILLS, INC.6.73%38 013