Digital Turbine e Apptopia hanno annunciato che, un anno dopo aver rivelato l'edizione inaugurale del BRAG Index a Mobile Apps Unlocked (MAU), il nuovo BRAG Index 3 continua a scoprire la relazione tra la costruzione del marchio e la crescita degli utenti per le app mobili. Come i due rapporti precedenti, la terza puntata combina l'analisi della crescita delle UA e delle prestazioni del marchio full-funnel - ottenendo il primo e unico rapporto che informa sulla "Brand Relative App Growth" per il primo trimestre 2023. Oltre ai risultati, il rapporto identifica anche le strategie vincenti comuni che le app leader utilizzano per superare la barriera del marchio.

L'indice BRAG iniziale ci ha fornito tre strategie: Crescita guidata dal prodotto, integrazione dei dispositivi e partnership offline. Un anno dopo, le prime due di queste strategie continuano a guidare il successo delle app mobili, mentre la terza, le partnership offline, si è evoluta in Community Marketing. Il BRAG Index 3 mette in luce anche una quarta strategia vincente, quella dell'Ad Execution.

In seguito alla restrizione dell'IDFA da parte di Apple, i marketer UA hanno dovuto definire nuovi modi per raggiungere e coinvolgere efficacemente i loro mercati target. Ciò ha comportato investimenti significativi per modificare le modalità di pubblicità, aumentare i livelli di creatività ed esplorare nuovi modi per diffondere i messaggi. Un'app che è esplosa all'inizio del 2023 è stata Temu, il top BRAG-er per lo Shopping, che è un esempio di come l'Ad Execution efficace possa elevare il marchio di un'app e far crescere gli utenti.

Sebbene il marchio non fosse noto al pubblico di massa fino a quando non ha rivelato il suo spot per il Super Bowl a febbraio, stava tranquillamente gettando le basi con mesi di acquisizione di UA prima dello spot. Quando le persone hanno guardato l'applicazione dopo aver visto lo spot, hanno visto un'applicazione che aveva già molte recensioni positive. Una delle due strategie che continuano a guidare il successo nell'ultimo anno è la Crescita guidata dal prodotto.

Tubi, il top BRAG-er nello Streaming Video, lascia che il suo prodotto guidi la crescita degli utenti e la costruzione del marchio in due modi: 1) essere "gratuito", attirando coloro che non sono disposti a pagare l'abbonamento, e 2) lasciare che gli utenti parlino delle loro esperienze positive. Il sentiment positivo delle recensioni di Tubi, pari al 92%, incoraggia i nuovi utenti a vedere l'applicazione, dove non troveranno alcuna barriera di costo per provarla. L'altra strategia prevalente rispetto a un anno fa è l'integrazione dei dispositivi.

TikTok, il top BRAG-er per i social media, ha trovato il modo di rendere la sua app facile da scoprire, come la preinstallazione sui nuovi dispositivi. Poiché l'app utilizza una scoperta "senza attrito" per trovare nuovi video, l'estensione di questa facilità di scoperta all'app stessa ha portato a una crescita trascendentale del marchio e delle UA. Infine, il Community Marketing è la quarta strategia comune che i marchi leader utilizzano per creare app vincenti nel 2023.

Un anno fa, l'Indice BRAG iniziale ha rilevato che i marchi utilizzavano partnership con squadre sportive e influencer dei social media per stimolare la crescita, principalmente offline. Nell'ultimo anno, abbiamo visto che questo si è esteso a una strategia più sfumata, che punta a segmenti di mercato specifici attraverso i canali digitali. Ad esempio, Beat Maker Pro è stato uno dei Top BRAG per la Musica in Streaming, grazie alla creazione di campagne di marketing virale con i DJ, il loro target principale.