L'evidenza che i farmaci per la perdita di peso come Wegovy di Novo Nordisk e Zepbound di Eli Lilly possono ridurre il rischio di malattie cardiache, trattare l'apnea del sonno e affrontare altri problemi di salute, potrebbe aiutare a convincere più uomini a usarli, hanno detto a Reuters cinque medici che prescrivono regolarmente i farmaci.

Gli uomini preferiscono perdere i chili di troppo con cambiamenti nella dieta e nell'esercizio fisico prima di ricorrere ai farmaci, se affrontano il problema del peso, hanno detto i medici e tre analisti del settore sanitario nelle interviste.

Le donne sono molto meno esitanti nel cercare l'aiuto di un medico per la perdita e la gestione del peso, hanno detto.

Il "tipico programma di gestione del peso è a prevalenza femminile nella nostra clinica. Quasi due pazienti su tre sono donne, e questo è abbastanza comune in tutto il Paese", ha detto il Dr. Robert Kushner, ricercatore di medicina dell'obesità presso la Northwestern's Feinberg School of Medicine.

I pazienti di sesso femminile hanno rappresentato almeno il 78% delle prescrizioni totali di Wegovy e il 76% o più delle prescrizioni totali di Zepbound tra gennaio e marzo, secondo i dati statunitensi di IQVIA.

Tuttavia, i tassi di obesità rimangono simili sia per gli uomini che per le donne, rispettivamente al 43% e al 42%, secondo i dati del Governo degli Stati Uniti.

"Questa malattia cronica non fa discriminazioni di genere", ha detto un portavoce di Lilly in una dichiarazione a Reuters. Novo ha rifiutato di commentare il tema del genere.

Gli enti regolatori statunitensi hanno approvato Wegovy per ridurre i rischi cardiaci a marzo. Zepbound di Lilly ha migliorato i sintomi dell'apnea del sonno negli studi e gli analisti prevedono che sarà approvato per questa indicazione all'inizio del prossimo anno.

I farmaci, appartenenti a una classe di medicinali che trattano anche il diabete di tipo 2, chiamati agonisti del GLP-1, vengono presi in considerazione anche per ridurre il rischio o la progressione della malattia renale e per l'abuso di alcol, tra gli altri problemi di salute. Questi nuovi usi potrebbero spostare l'equilibrio di genere, hanno detto i medici.

Kushner ha detto che nel suo studio i pazienti di sesso maschile mostrano un maggiore interesse per questi farmaci, che vengono entrambi assunti come iniezioni settimanali, alla luce dei dati che mostrano i loro più ampi benefici per la salute.

Alcuni pazienti pensano che "quando si hanno più benefici, c'è più valore", ha detto il medico di medicina del sonno e dell'obesità Dr. Audrey Wells. "È più legittimo come trattamento sanitario, non solo come trattamento estetico".

Altri medici hanno suggerito che alcuni uomini potrebbero essere più aperti ai farmaci per la perdita di peso, sulla base delle raccomandazioni delle donne della loro vita che assumono i farmaci.

"La donna può essere quella che inizia l'idea o il processo di pensiero di assumere un GLP-1 (per la perdita di peso), ma l'uomo la segue da vicino", ha detto la dottoressa Fatima Cody Stanford, specialista in medicina dell'obesità presso il Massachusetts General Hospital.

Tuttavia, l'analista del settore farmaceutico di Barclays, Emily Field, vede che il mercato di questi farmaci - che si stima raggiungerà i 150 miliardi di dollari nel prossimo decennio - coinvolge ancora principalmente le donne, in quanto tendono ad essere quelle "che cercano un trattamento" per il peso.

STEREOTIPI SULLA MASCOLINITÀ

I medici e gli analisti attribuiscono la differenza di genere in parte alle aspettative sociali e culturali che danno agli uomini il permesso di pesare di più.

Gli studi clinici che hanno testato Wegovy e Zepbound per la perdita di peso hanno coinvolto principalmente donne. Lo studio sull'apnea del sonno di Lilly e quello sulle malattie cardiache di Novo hanno entrambi reclutato più del 70% di pazienti maschi, hanno dichiarato le case farmaceutiche.

Due analisti hanno detto che questo potrebbe riflettere la prevalenza della malattia piuttosto che un pregiudizio di genere. I dati dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie mostrano che gli uomini hanno maggiori probabilità di dichiarare di avere malattie cardiache e sono anche colpiti in modo sproporzionato dall'apnea ostruttiva del sonno.

Le donne diventano ugualmente a rischio per queste condizioni una volta raggiunta la perimenopausa, intorno ai 45 anni.

"In generale, gli uomini, soprattutto prima della mezza età, non hanno la stessa esperienza nell'andare dal medico... Penso che sia in linea con alcune generalizzazioni sugli stereotipi della mascolinità", ha detto Wells.

I rappresentanti dell'American College of Cardiology (ACC) e dell'American College of Endocrinology (ACE) hanno notato le discrepanze di genere quando i farmaci GLP-1 vengono utilizzati per la perdita di peso.

Tuttavia, sia il Dr. Scott Isaacs dell'ACE che la Dr.ssa Pamela Douglas dell'ACC hanno evidenziato un uso più equilibrato tra i generi quando i trattamenti sono prescritti per il diabete, per il quale sono stati inizialmente approvati.

Il Dr. Jonathan Fialkow di Baptist Health, con sede a Miami, ha affermato che poiché gli uomini hanno una massa muscolare maggiore rispetto alle donne, in genere vedono prima le prove degli sforzi di esercizio. Questo porta anche a un senso di maggiore controllo sui cambiamenti del loro peso, ha detto.

"Molti uomini, in particolare, sono nervosi nel provare soluzioni farmacologiche", ha detto Alex, un 28enne della Carolina del Nord che prende Wegovy da quattro mesi, ma che ha preferito non fornire il suo nome completo.

"A loro rispondo che non si tratta di una pillola", ha detto. "Se un'iniezione alla settimana può... regalarle 10 anni di tempo in più con i suoi figli, la maggior parte dei ragazzi, credo, la accetterebbe".