Un gruppo di consulenti esperti della Food and Drug Administration statunitense ha votato all'unanimità che i dati disponibili per il trattamento sperimentale di Eli Lilly, donanemab, dimostrano che il farmaco è efficace nei pazienti con malattia di Alzheimer precoce.

Il farmaco di Lilly è un potenziale rivale di Leqembi di Eisai e Biogen, che ha ottenuto l'approvazione negli Stati Uniti lo scorso luglio.

Il gruppo di esperti formula raccomandazioni non vincolanti all'FDA, che di solito vengono seguite dall'agenzia. (Relazioni di Bhanvi Satija a Bengaluru e di Julie Steenhuysen a Chicago; Redazione di Bill Berkrot e Jonathan Oatis)