Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Elica S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    ELC   IT0003404214

ELICA S.P.A.

(ELC)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 18/06 17:35:49
3.36 EUR   --.--%
04/06ELICA S P A : Disponibilità al dialogo su come mantenere il lavoro in italia
PU
31/05ELICA S P A : Manifestazione a castelfidardo
PU
05/05ELICA S P A : CS_Elica S.p.A._Risultati 1Q2021
PU
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietąFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Elica S p A : Risultati consolidati 1Q2021

05-05-2021 | 15:05

COMUNICATO STAMPA

IL CDA DI ELICA S.p.A. APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE 2021:

RICAVI A 137,0 MILIONI DI EURO (+23,7% VS 1Q 2020; +27,3% A CAMBI COSTANTI)

PROGRESSO,TRAINATO DAL CRESCENTE IMPATTO DEGLI ECO- BONUS A LIVELLO EUROPEO E DAI NUOVI PROGETTI, NEL SEGMENTO COOKING (+24,3%) E NEI MOTORI (+20,6%)

EBIT NORMALIZZATO A 8,5 MILIONI DI EURO (6,2% SUI RICAVI)

IN CRESCITA RISPETTO AL PRIMO TRIMESTRE 2020,

NONOSTANTE IL CALO DI MARGINALITA' DELL'ENTITY ITALIANA

Principali risultati consolidati del primo trimestre 2021:

  • Ricavi: 137,0 milioni di Euro, +23,7% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente (+27,3% al netto dell'effetto cambio), grazie sia all'incremento dei volumi che al positivo effetto price-mix.
  • Il segmento Cooking ha evidenziato una variazione complessiva del +24,3%, confermando la crescita a doppia cifra sia nelle vendite a marchi propri che nel segmento OEM (+22,8% e +25,8% rispettivamente).
  • Prosegue il trend di crescita nei Motori (+20,6% rispetto al primo trimestre 2020) anche grazie ad una domanda di mercato stimolata dall'Eco-bonus e da altri incentivi a livello europeo.
  • EBITDA normalizzato1: 14,4 milioni di Euro, in aumento del 31,4% rispetto ai 10,9 milioni di Euro del primo trimestre 2020, per effetto dell'aumento dei ricavi e grazie al focus costante sul contenimento dei costi operativi e SG&A.

1 Il valore indicato per il primo trimestre 2021 è stato normalizzato considerando l'effetto straordinario legato ad un accordo di non concorrenza siglato con il precedente Amministratore Delegato per 0,6 milioni di Euro e oneri straordinari di ristrutturazione pari a 0,3 milioni di Euro. Nel primo trimestre 2020 non era stato evidenziato alcun impatto relativo a elementi non ricorrenti da normalizzare.

1

  • EBIT normalizzato2 pari a 8,5 milioni di Euro (4,3 milioni di Euro nel primo trimestre 2020).
  • Il Risultato Netto normalizzato è pari a 5,6 milioni di Euro, rispetto ai 2,0 milioni di Euro del primo trimestre 2020. Risultato Netto normalizzato di Pertinenza del Gruppo pari a 3,9 milioni di Euro rispetto a 0,9 milioni di Euro dello stesso periodo 2020. Il risultato positivo delle Minorities, pari a 1,7 milioni di Euro, in crescita rispetto a 1,1 milioni di Euro al 31 marzo 2020, riflette la crescita delle vendite e la flessibilità del modello di business di Elica in India e una performance di Ariafina (Giappone) e Airforce (Italia) in linea con l'esercizio 2020.
  • Posizione Finanziaria Netta3: -51,3 milioni di Euro (escluso l'effetto IFRS 16 per -8,9 milioni di Euro) rispetto a -51,4 milioni di Euro al 31 dicembre 2020 (-55,3 milioni di Euro al 31 marzo 2020).
  • L'entity italiana, nonostante i risultati positivi raggiunti in termini di fatturato, continua a soffrire in termini di marginalità operativa, registrando una riduzione rispetto allo stesso periodo dell'anno precendente.

Fabriano, 5 maggio 2021 - Il Consiglio di Amministrazione di Elica S.p.A., capofila del Gruppo leader mondiale nella produzione di cappe aspiranti da cucina, riunitosi oggi a Fabriano, ha approvato i risultati consolidati del primo trimestre 2021 redatti secondo i principi contabili internazionali IFRS.

***

"I risultati dei primi tre mesi dell'anno confermano la solidità in tutti i segmenti di business. Cresciamo da 3 trimestri nel Cooking e nei Motori. Abbiamo continuato a lavorare sull'efficienza operativa, mitigando la crescita dei costi delle materie prime attraverso lo sviluppo dei volumi, il controllo degli SG&A e un progressivo aumento dei prezzi, con conseguente miglioramento dei margini e della generazione di cassa. L'obiettivo di un CAPEX al 4% sui ricavi con un immutato focus su nuovi prodotti, innovazione e progetti di sviluppo spiega il miglioramento della posizione finanziaria netta". Ha dichiarato Giulio Cocci, Amministratore Delegato di Elica "Nonostante i risultati raggiunti in termini di fatturato la divisione Cooking dell'entity italiana continua a soffrire in termini di marginalità operativa, registrando un'ulteriore riduzione rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Questo trend, unitamente alle perdite sempre registrate negli ultimi 5 anni, conferma le motivazioni che ci hanno portato alla dolorosa decisione, annunciata a fine marzo, di trasferire le linee produttive a maggiore standardizzazione nello stabilimento polacco. Il piano

  1. Il valore indicato per il primo trimestre 2021 è stato normalizzato considerando l'effetto straordinario legato ad un accordo di non concorrenza siglato con il precedente Amministratore Delegato per 0,6 milioni di Euro, oneri straordinari di ristrutturazione pari a 0,3 milioni di Euro e svalutazioni di beni materiali per perdite di valore pari a 1,6 milioni di Euro. Nel primo trimestre 2020 non era stato evidenziato alcun impatto relativo a elementi non ricorrenti da normalizzare.
  2. Il valore indicato è al netto dell'effetto IFRS 16, come esplicitato nelle tabelle di riconciliazione.

2

rimane una azione improcrastinabile per poter garantire la competitività nel breve e nel lungo termine del Gruppo e salvaguardare tutti gli altri posti di lavoro sul territorio".

***

Analisi della Gestione Economica del Gruppo Elica

Nel primo trimestre 2021 Elica ha realizzato Ricavi consolidati pari a 137,0 milioni di Euro, +23,7% rispetto al primo trimestre 2020 (+27,3% a cambi costanti). L'incremento delle vendite è stato guidato sia da un incremento dei volumi che da un positivo effetto price-mix.

La situazione economica a livello mondiale ha segnato una ripresa nel primo trimestre 2021, seppur in presenza di situazioni divergenti tra i vari paesi. In molte economie infatti, in particolare in Europa, è ancora significativo l'impatto delle politiche di distanziamento sociale e delle altre restrizioni adottate per fronteggiare l'epidemia da COVID-19. Nel complesso lo scenario generale risulta in miglioramento grazie, in particolare, ad una accelerazione delle campagne vaccinali. In particolare, nel primo trimestre 2021 si è registrato un incremento della domanda mondiale del segmento cappe stimata a +14,7%4, con scenari differenti nelle varie aree geografiche. In Europa, la seconda ondata di contagi da COVID-19 ha avuto un impatto significativo sulle economie di alcuni paesi, in particolare Germania e UK, determinando risultati negativi a seguito dei lockdown e delle restrizioni imposte, in particolare nei primi due mesi del 2021. L'Europa ha tuttavia evidenziato un risultato nel complesso positivo, principalmente trainato dalla performance dell'Est Europa. I mercati del Medio Oriente e dell'Africa hanno registrato un trimestre complessivamente positivo. Anche gli USA hanno evidenziato una ripresa nel primo trimestre 2021, grazie ai progressi nella campagna di vaccinazione e ai significativi stimoli economici. In America Latina, invece, la ripresa di un numero significativo di contagi ad inizio 2021 ha determinato la reintroduzione di misure restrittive, rallentando la ripresa. In Asia, l'economia cinese ha registrato un'importante crescita rispetto al primo trimestre 2020, che però era stato significativamente impattato dalla pandemia da COVID-19, mentre in Giappone la seconda ondata di contagi, ha determinato un rallentamento dell'economia. Infine in India, sebbene l'attività economica abbia evidenziato un rimbalzo, tale ripresa è stata finora incostante.

Le vendite a marchi propri hanno evidenziato un aumento del +22,8% (+26,9% a cambi costanti) rispetto al primo trimestre 2020, trainate in particolare dalla gamma Nikola Tesla che, anche grazie all'introduzione del Nicola Tesla Fit, ha raggiunto un'incidenza dell'11,4% sui ricavi Cooking.

4 Fonte: Elica Group, stime interne

3

Nel complesso l'incidenza delle vendite a marchi propri sui ricavi Cooking si attesta al 51% nel primo trimestre 2020.

Anche i ricavi OEM hanno registrato una crescita a doppia cifra, segnando un +25,8% (+30,0% a cambi costanti) rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente.

Il segmento Motori, che rappresenta il 14,0% del fatturato totale, ha registrato un nuovo record di vendite (+20,6%, +21,0% a cambi costanti) anche grazie agli stimoli derivanti dall'Eco-bonus e da altri incentivi.

L'EBITDA normalizzato è pari a 14,4 milioni di Euro in aumento del 31,4% rispetto al primo trimestre 2020 (10,9 milioni di Euro), con un margine sui ricavi del 10,5% rispetto al 9,9% del 2019. La crescita dei ricavi, unita alle efficienze operative sul costo del lavoro, sui costi SG&A e sulle Opex, ha consentito di registrare un miglioramento dei margini.

L'EBIT normalizzato è pari a 8,5 milioni di Euro (4,3 milioni di Euro nel primo trimestre 2020), con un incremento anche in termini di margine sui ricavi (6,2% vs 3,9%).

L'incidenza degli elementi di natura finanziaria si attesta a -0,3milioni di Euro in riduzione rispetto a -0,6milioni di Euro del primo trimestre 2020.

Il Risultato Netto normalizzato è pari a 5,6 milioni di Euro rispetto a 2,0 milioni di Euro dello stesso periodo 2020. Risultato Netto normalizzato di Pertinenza del Gruppo pari a 3,9 milioni di Euro rispetto a 0,9 milioni di Euro del primo trimestre 2020. Il risultato positivo delle Minorities pari a 1,7 milioni di Euro, in crescita rispetto a 1,1 milioni di Euro al 31 marzo 2020, riflette principalmente la flessibilità del modello di business e la crescita dei ricavi di Elica in India e una performance di Ariafina ed Airforce sostanzialmente in linea con il 2020.

Il Risultato Netto di Pertinenza del Gruppo è pari a 2,4 milioni di Euro rispetto a 0,9 milioni di Euro del primo trimestre 2020.

4

31-mar-

%

31-mar-

%

21 Vs 20 %

Dati in migliaia di Euro

21

ricavi

20

ricavi

Ricavi

137.048

110.764

23,7%

EBITDA normalizzato

14.377

10,5%

10.945

9,9%

31,4%

EBITDA

13.488

9,8%

10.945

9,9%

23,2%

EBIT normalizzato

8.519

6,2%

4.293

3,9%

98,4%

EBIT

6.020

4,4%

4.293

3,9%

40,2%

Elementi di natura finanziaria

(313)

(0,2%)

(607)

(0,5%)

48,4%

Imposte di periodo

(1.579)

(1,2%)

(1.661)

(1,5%)

4,9%

Risultato di periodo attività in funzionamento

4.128

3,0%

2.025

1,8%

103,9%

Risultato di periodo normalizzato

5.624

4,1%

2.025

1,8%

177,7%

Risultato di periodo

4.128

3,0%

2.025

1,8%

103,9%

Risultato di pertinenza del Gruppo normalizzato

3.900

2,9%

893

0,8%

336,8%

Risultato di pertinenza del Gruppo

2.411

1,8%

893

0,8%

170,0%

Utile (perdita) per azione base da attività in

funzionamento e dismesse (Euro/cents)

3,81

1,41

170,2%

Utile (perdita) per azione diluito da attività in

funzionamento e dismesse (Euro/cents)

3,81

1,41

170,2%

Analisi della Gestione Patrimoniale e Finanziaria del gruppo Elica

La Posizione Finanziaria Netta al 31 marzo 2021, al netto dell'effetto IFRS 16 di 8,9 milioni di Euro,

  • pari a -51,3 milioni di Euro, rispetto ai -55,3 milioni di Euro del 31 marzo 2020 (-51,4 milioni di Euro al 31 dicembre 2020). La riduzione della posizione finanziaria netta rispetto al primo trimestre 2020 è principalmente riconducibile: all'effetto della crescita dell'EBITDA e della stabilizzazione dei Capex sulla generazione di cassa operativa; ad un provento straordinario pari a circa 1,0 milione di Euro legato all'incasso della prima rata relativa alla vendita di un asset non strategico a seguito della riorganizzazione del modello di Business di Elica nel mercato cinese; ad una riduzione rispetto al 2020 del cash out netto relativo a dividendi e poste finanziarie e, in misura inferiore, all'impatto positivo, rispetto all'esercizio precedente, della conversione in euro delle posizioni finanziarie nette delle società estere.

5

Questo è un estratto del contenuto originale. Per continuare a leggere, accedi al documento originale.

Disclaimer

Elica S.p.A. published this content on 05 May 2021 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 05 May 2021 13:04:02 UTC.


© Publicnow 2021
Tutte le notizie su ELICA S.P.A.
04/06ELICA S P A : Disponibilità al dialogo su come mantenere il lavoro in italia
PU
31/05ELICA S P A : Manifestazione a castelfidardo
PU
05/05ELICA S P A : CS_Elica S.p.A._Risultati 1Q2021
PU
05/05ELICA S P A : Risultati consolidati 1Q2021
PU
03/05ELICA S P A : Incontro con il ministero dello sviluppo economico
PU
29/04ELICA S P A : ASSEMBLEA ORDINARIA DI ELICA S.p.A.
PU
29/04ELICA S P A : CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ELICA S.p.A.
PU
29/04ELICA SPA : da soci ok bilancio e Cda
DJ
08/04ELICA S P A : Incontro con la regione marche
PU
08/04ELICA S P A : Deposito delle liste dei candidati per le nomine del Consiglio di..
PU
Pił notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 494 M 585 M -
Risultato netto 2021 6,79 M 8,05 M -
Indebitamento netto 2021 51,0 M 60,4 M -
P/E ratio 2021 35,4x
Rendimento 2021 1,79%
Capitalizzazione 213 M 252 M -
VS / Fatturato 2021 0,53x
VS / Fatturato 2022 0,48x
N. di dipendenti 3 922
Flottante 27,0%
Grafico ELICA S.P.A.
Durata : Periodo :
Elica S.p.A.: grafico analisi tecnica Elica S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica ELICA S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Comprare
Numero di analisti 3
Prezzo obiettivo medio 4,40 €
Ultimo prezzo di chiusura 3,36 €
Differenza / Prezzo obiettivo massimo 31,0%
Differenza / Target Medio 31,0%
Differenza / Target minimo 31,0%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
NomeTitolo
Giulio Cocci Chief Executive Officer & Director
Stefania Santarelli Group Chief Financial Officer
Francesco Casoli Executive Chairman
Elio Cosimo Catania Independent Director
Monica Nicolini Independent Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapitalizzazione (M$)
ELICA S.P.A.8.56%252
MIDEA GROUP CO., LTD.-25.03%79 071
NEWELL BRANDS INC.22.47%11 054
SEB SA13.77%10 051
THE MIDDLEBY CORPORATION24.88%8 957
ZHEJIANG SUPOR CO., LTD.-15.53%8 303