Riassunto

● In vista di investimenti a breve termine, l'azienda ha delle scarse fondamenta.

● Secondo Refinitiv, il punteggio ESG dell'azienda relativo al proprio settore d'attività è positivo.


Punti forti

● Il titolo è valutato in 2022 a 0.36 volte il suo fatturato, ovvero livelli di valutazione molto interessanti rispetto ad altre società quotate.

● L'azienda appare poco valorizzata se si considera il valore del suo attivo netto contabile.

● Considerati i flussi di cassa generati dall'attività dell'azienda, la sua valorizzazione è debole.

● La differenza tra il prezzo corrente e il prezzo obiettivo medio è abbastanza significativa e implica un importante potenziale di apprezzamento.


Punti deboli

● La redditività dell'azienda al netto di interessi, tasse, svalutazioni e ammortamenti delinea dei margini fragili.

● La redditività dell'attività è un punto debole significativo per la società.

● Le prospettive di evoluzione del fatturato per i prossimi anni sono state riviste al ribasso negli ultimi quattro mesi.

● Negli ultimi 12 mesi, le revisioni degli utili sono state ampiamente negative. In generale, gli analisti si aspettano ormai una redditività inferiore alle stime di un anno fa.

● Recentemente il gruppo non è più favorito dagli analisti. Questi ultimi hanno in gran parte rivisto al ribasso le stime di guadagno.

● Negli ultimi quattro mesi, il prezzo obiettivo medio degli analisti è stato ampiamente rivisto al ribasso.

● L'opinione media del consensus degli analisti che seguono il caso è peggiorata negli ultimi quattro mesi.

● Negli ultimi dodici mesi, il giudizio degli analisti è stato rivisto negativamente.

● Le stime degli analisti in merito allo sviluppo dell'attività della società sono abbastanza diverse tra loro. La visibilità legata all'attività della società appare relativamente bassa.

● I prezzi obiettivo degli analisti che seguono l'azione, differiscono notevolmente tra loro. Ciò suppone una difficoltà nel valutare l'azienda e la sua attività.