Enel prevede di aumentare la produzione di pannelli solari presso la sua fabbrica in Sicilia fino a raggiungere una capacità di 3 gigawatt (GW) entro la fine del 2025, in ritardo rispetto a quanto previsto in precedenza, secondo i documenti pubblicati dall'azienda italiana.

Il gruppo aveva annunciato nel 2022 che avrebbe ampliato la capacità della sua fabbrica di pannelli solari di 15 volte, per raggiungere una capacità produttiva massima di 3 GW entro luglio 2024.

In quell'occasione, il gruppo ha anche dichiarato che avrebbe assunto lavoratori presso l'impianto, denominato 3Sun, per raggiungere una forza lavoro di circa 1.000 persone.

"Il progetto 3Sun mira a produrre pannelli fotovoltaici innovativi a partire dalla seconda metà del 2024, con una capacità produttiva prevista fino a 3 GW - 5 milioni di pannelli all'anno - entro la fine del 2025", ha dichiarato Enel nelle risposte scritte pubblicate per la sua assemblea annuale degli azionisti.

L'utility ha affermato nel documento che sta ancora valutando la possibilità di trovare partner per sviluppare la fabbrica di pannelli solari, senza fornire dettagli.

La fabbrica impiega 420 lavoratori, ha detto Enel, aggiungendo che i potenziali cambiamenti nella forza lavoro di 3Sun dipenderanno dall'evoluzione del settore. (Servizio di Francesca Landini; redazione di Philippa Fletcher)