Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Enel S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    ENEL   IT0003128367

ENEL S.P.A.

(ENEL)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 22/10 17:41:16
7.127 EUR   -0.64%
22/10ENEL S P A: pubblica il Report sui dati operativi di Gruppo del terzo trimestre e dei primi nove mesi 2021
PU
22/10L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
22/10L'agenda della prossima settimana
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

TOP STORIES ITALIA: S&P; caro energia fino a 2025, servono interconnessioni

20-09-2021 | 18:02

ROMA (MF-DJ)--L'Italia dovrá convivere col caro energia almeno fino al

2025, quando si tornerá a un pieno recupero della domanda ai livelli

pre-pandemia. Il Paese resterá tra i piú cari d'Europa per via della sua

dipendenza dalle importazioni di gas e per il fatto che le rinnovabili non riusciranno a compensare il phase out dal carbone.

E' quanto emerge da uno studio di S&P Global Ratings ("S&P") intitolato

"The Energy Transition And What It Means For European Power Prices And

Producers: September 2021 Update", sull'andamento del costo dell'energia

in Europa. In particolare, S&P si aspetta un forte rimbalzo dei prezzi

dell'energia a circa 50 euro/MWh nel 2021 (vicino al livello del 2019 di

52 euro/MWh) - dal minimo storico di 38 euro/MWh nel 2020 trainato

dall'aumento dei prezzi del gas e del carbone - per arrivare a piú di 60

euro/MWh nel 2022-2025.

Con le chiusure delle centrali a carbone entro il 2028, il gas rimarrá

la fonte energetica dominante nel prossimo decennio. Nonostante il

raddoppio della capacitá rinnovabile (eolico e solare) entro il 2030,

queste fonti infatti resteranno una piccola parte del mix energetico. S&P

prevede, in particolare, che la capacitá eolica e solare italiana passi a 19,9 GW e 34,3 GW, rispettivamente, entro il 2030, da 11 GW e 21 GW nel 2018. Di conseguenza, le rinnovabili rappresenteranno circa 25% del mix entro il 2030 dal 16% di oggi.

L'aumento delle rinnovabili non compenserá l'impatto delle chiusure degli impianti a carbone nè il rialzo della domanda derivante dall'elettrificazione dei trasporti e, in misura minore, dal riscaldamento. L'Italia è storicamente forte nella produzione

idroelettrica, ma il potenziale di crescita - attualmente circa 13 GW per

impianti su larga scala - è limitata e ciò porterá a maggiori importazioni dai Paesi vicini, in particolare Francia e Svizzera.

Il tallone d'Achille del Paese si chiama "sotto offerta strutturale" che potrá essere rafforzato proprio con un aumento della capacitá di interconnessione (a 12,7 GW nel 2025) da parte di Terna. Questo probabilmente abbasserá i prezzi dell'elettricitá italiani che diventeranno piú sensibili ai prezzi piú bassi in altri Paesi, in particolare in Francia. S&P si aspetta che questo vada a beneficio anche

delle utilities integrate, in particolare Enel, A2A, Edison.

gug

guglielmo.valia@mfdowjones.it

(END) Dow Jones Newswires

September 20, 2021 12:01 ET (16:01 GMT)

Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
A2A S.P.A. 2.44%1.9335 Prezzo in differita.48.22%
DJ INDUSTRIAL 0.21%35677.02 Prezzo in differita.16.33%
EDISON S.P.A. 2.55%1.405 Prezzo in differita.39.11%
ENEL S.P.A. -0.64%7.127 Prezzo in differita.-13.88%
TERNA S.P.A. 0.66%6.446 Prezzo in differita.3.14%
Tutte le notizie su ENEL S.P.A.
22/10ENEL S P A: pubblica il Report sui dati operativi di Gruppo del terzo trimestre e dei pri..
PU
22/10L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
22/10L'agenda della prossima settimana
DJ
22/10BORSA: commento di chiusura
DJ
22/10MOBILITÀ SOSTENIBILE: al via oggi i lavori per l'installazione delle infrastrutture di ri..
PU
22/10ENEL S P A: Il British Geological Survey e il CNR visitano la geotermia, ricerca e innova..
PU
22/10TIM: al via 4 Weeks 4 Inclusion con oltre 200 imprese
DJ
22/10L'agenda di oggi
DJ
21/10BORSA DI MILANO: Borsa Milano fiacca con Europa, attesa Wall Street, in calo banche, bene..
RE
21/10ENEL: Barclays ribadisce il giudizio positivo sul titolo
MD
Pi¨ notizie
Raccomandazione degli analisti su ENEL S.P.A.
Pi¨ raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2021 71 340 M 83 061 M -
Risultato netto 2021 5 471 M 6 370 M -
Indebitamento netto 2021 50 108 M 58 340 M -
P/E ratio 2021 13,3x
Rendimento 2021 5,34%
Capitalizzazione 72 423 M 84 242 M -
VS / Fatturato 2021 1,72x
VS / Fatturato 2022 1,71x
N. di dipendenti 65 923
Flottante 76,4%
Grafico ENEL S.P.A.
Durata : Periodo :
Enel S.p.A.: grafico analisi tecnica Enel S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica ENEL S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendNeutraleRibassistaRibassista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media ACCUMULARE
Numero di analisti 27
Ultimo prezzo di chiusura 7,13 €
Prezzo obiettivo medio 9,00 €
Differenza / Target Medio 26,3%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Francesco Starace Chief Executive Officer, Director & GM
Alberto de Paoli Chief Financial Officer & Head-Administration
Michele Alberto Fabiano Crisostomo Chairman
Anna Chiara Svelto Independent Director
Cesare Calari Independent Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
ENEL S.P.A.-13.88%84 242
NEXTERA ENERGY9.42%165 612
DUKE ENERGY CORPORATION13.35%79 842
IBERDROLA, S.A.-16.96%69 791
SOUTHERN COMPANY4.44%66 653
DOMINION ENERGY, INC.2.78%62 488