(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 24 giu - "Il nostro obiettivo è di chiudere entro l'anno" la cessione di una quota di minoranza di Enilive. "Abbiamo accelerato". Lo ha affermato l'ad di Eni, Claudio Descalzi, a margine di un convegno a Milano. "Come abbiamo detto il progetto è in corso, sono cose che sono ancora in discussione, quindi non posso fare nomi di società", ha aggiunto, sottolineando che "quando abbiamo annunciato la strategy, si pensava un pochino più in là" come tempi, "ma penso che ci siano buone probabilità di chiudere Enilive, con lo stesso approccio di Plenitude, entro la fine di quest'anno". Il Cane a sei zampe sta studiando la cessione del 20% della divisione del gruppo che si occupa di mobilità sostenibile e a cui fanno capo le bioraffinerie. Indiscrezioni di stampa indicano una valutazione di 10 miliardi di euro per l'intero business.

Lab-

(RADIOCOR) 24-06-24 10:52:26 (0179)ENE,UTY 3 NNNN


(END) Dow Jones Newswires

June 24, 2024 04:52 ET (08:52 GMT)