Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON

Home MarketScreener  >  Azioni  >  Italian Stock Exchange  >  Eni S.p.A.    ENI   IT0003132476

ENI S.P.A.

(ENI)
Prezzo in differita. Tempo differito Italian Stock Exchange - 26/02 17:37:39
9.482 EUR   -2.05%
26/02BORSA: commento di chiusura
DJ
26/02BORSA: Milano -0,64%, WS vista contrastata
DJ
26/02ENI sconsigliato da Bernstein
MD
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietàFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Eni S p A : aumenta cedola 8% in piano 2021-24, produzione E&P salirà 4%, capex medio a 7 mld

19-02-2021 | 16:02
Il logo Eni presso la sede centrale a San Donato Milanese

MILANO (Reuters) - Eni alza il velo sul piano strategico al 2024, che conferma la totale decarbonizzazione di tutte le attività entro il 2050, e un capex medio annuo a 7 miliardi, dei quali oltre il 20% è destinato a progetti green e G&P retail, quali l'aumento della capacità delle rinnovabili e crescita della base clienti, lo sviluppo di progetti di economia circolare e l'aumento della capacità delle bio-raffinerie.

In una nota la major petrolifera annuncia, inoltre, il miglioramento della politica di remunerazione: un dividend floor di 0,36 euro per azione con un prezzo del Brent di 43 dollari al barile, inferiore di 2 dollari rispetto al precedente, per poi aumentare con una percentuale crescente tra 30 e 45% del free cash flow incrementale generato da uno scenario compreso tra i 43 e i 65 dollari.

Complessivamente, si legge nel comunicato, il dividendo cresce di circa l'8% rispetto alla precedente politica di remunerazione. Confermata la suddivisione in due tranche di pagamento di pari importo a settembre e maggio.

E', inoltre, previsto un programma di buyback di 300 milioni l'anno che sarà riattivato con un prezzo del Brent pari a 56 dollari, un livello inferiore rispetto alla soglia di attivazione precedente. Il buyback salirà a 400 milioni l'anno a partire da 61 dollari al barile e a 800 milioni l'anno a partire da 66 dollari, come già previsto.

Il piano, che è in corso di presentazione alla comunità finanziaria, prevede la fusione fra i business delle energie rinnovabili e del retail e punta a una "crescita accelerata della base retail a 15 milioni clienti, alla crescita della capacità installata da rinnovabili a 15 GW al 2030 e a un'Ebitda raddoppiato a quasi 1 miliardo nel 2024".

La gestione del portafoglio consentirà di valorizzare al massimo gli asset e di dismettere business non strategici. Il piano di dismissioni raggiungerà un valore complessivo lordo superiore ai 2 miliardi, e la maggior parte del ricavato verrà reinvestito in acquisizioni per ridefinire il portafoglio.

Infine, per quanto riguarda il core business degli idrocarburi, la produzione è vista crescere del 4% medio annuo nell'arco del piano, principalmente in maniera organica. E per il 2021, un anno di transizione prima della piena ripresa dal Covid-19, la produzione si conferma a circa 1,7 milioni di barili di olio equivalente/giorno.

Il capex Upstream ammonterà a circa 4,5 miliardi l'anno come media, dei quali il 50% circa per contrastare l'esaurimento dei giacimenti attualmente operativi, e il restante 50% destinati alla crescita.

(Giancarlo Navach, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)


© Reuters 2021
Tutte le notizie su ENI S.P.A.
26/02BORSA: commento di chiusura
DJ
26/02BORSA: Milano -0,64%, WS vista contrastata
DJ
26/02ENI sconsigliato da Bernstein
MD
25/02BORSA: Milano cauta, WS poco mossa
DJ
25/02BORSA: azionario positivo, in luce Tenaris
DJ
25/02ENI: Jefferies ribadisce il giudizio Neutral
MD
25/02ENI S P A: Saipem, rosso per 1,13 mld nel 2020 causa impatto Covid, no guidance..
RE
24/02BORSA: commento di chiusura
DJ
24/02ENEL: Rapporto Cotec, Roce raddopia con Open Innovation
DJ
24/02BORSA: Milano +0,25%, WS stabile
DJ
Più notizie
Dati finanziari
Fatturato 2020 47 742 M 57 629 M -
Risultato netto 2020 -7 423 M -8 960 M -
Indebitamento netto 2020 19 158 M 23 125 M -
P/E ratio 2020 -4,50x
Rendimento 2020 4,27%
Capitalizzazione 33 875 M 40 986 M -
VS / Fatturato 2020 1,11x
VS / Fatturato 2021 0,90x
N. di dipendenti 32 053
Flottante 67,0%
Grafico ENI S.P.A.
Durata : Periodo :
Eni S.p.A.: grafico analisi tecnica Eni S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica ENI S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaRialzistaNeutrale
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media MANTENERE
Numero di analisti 26
Prezzo obiettivo medio 10,07 €
Ultimo prezzo di chiusura 9,48 €
Differenza / Prezzo obiettivo massimo 47,6%
Differenza / Target Medio 6,22%
Differenza / Target minimo -38,3%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
NomeTitolo
Claudio Descalzi Chief Executive Officer, Director & GM
Francesco Gattei Chief Financial Officer
Lucia Calvosa Chairman
Stefano Maione Chief Operations, Technology & Development Officer
Luca Franceschini Executive Vice President-Integrated Compliance
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapitalizzazione (M$)
ENI S.P.A.10.93%40 986
SAUDI ARABIAN OIL COMPANY-1.29%1 841 292
ROYAL DUTCH SHELL PLC15.67%154 808
TOTAL SE8.71%121 913
PETROCHINA COMPANY LIMITED15.83%116 625
GAZPROM2.92%69 324