MILANO (Reuters) - A causa di una manutenzione programmata dal 14 al 25 maggio prossimo presso il complesso di Mellitah, in Libia, si registrerà una riduzione significativa fino al possibile azzeramento dei flussi di gas verso l'Italia.

E' quanto ha comunicato Eni sulla piattaforma Gme.

Mellitah Oil & Gas è la jv fra Eni e la libica Noc per l'esportazione di petrolio e gas attraverso un porto che si trova a 100 km a ovest di Tripoli verso il confine con la Tunisia.

(Giancarlo Navach, editing Claudia Cristoferi)