Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Eni S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    ENI   IT0003132476

ENI S.P.A.

(ENI)
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Eni: volta pagina con i bond ibridi (MF)

05-05-2021 | 09:25

MILANO (MF-DJ)--Otto mesi fa, all'epoca del debutto, si era aperta una finestra propizia alle emissioni in un contesto di mercati estremamente volatili. Oggi, è stato il mix favorevole di tassi bassi e quotazioni del petrolio tornate ai livelli pre crisi, ad aver spinto Eni a fare il bis nei bond ibridi.

Tre miliardi di euro a ottobre, due miliardi di euro oggi, successo confermato da ordini per 7 miliardi di euro da parte di investitori istituzionali, circa 300 per ognuna delle tranche) basati soprattutto nel Regno Unito e in Francia, Italia e Germania, e poi Svizzera, Norvegia e Olanda. Con questo ritorno più ravvicinato del previsto sul mercato dei bond perpetui, il gruppo guidato dall'a.d. Claudio Descalzi ha esaurito con un anno di anticipo il programma autorizzato dal cda a ottobre 2020, che prevedeva un ammontare di bond perpetui fino a 5 miliardi di euro da collocare entro giugno 2022. A Eni è riuscito anche di chiudere la doppia operazione spuntando condizioni più vantaggiose. Le cedole al 2% per la prima tranche da un miliardo di euro, e a 2,75% per la seconda di pari ammontare, si confrontano infatti con quelle al 2,625% e al 3,375% delle due emissioni inaugurali.

«A ottobre la logica era quella di mettere fieno in cascina per superare un inverno di Covid in peggioramento, come effettivamente è stato», spiega il cfo Francesco Gattei a MF-Milano Finanza, «ma il contesto è cambiato. È diventato più facile di 8 mesi fa, grazie anche all'avvio delle vaccinazioni e alle progressive riaperture che presto, ci auguriamo, interesseranno anche l'Europa». Gattei sintetizza così la nuova logica delle ultime emissioni: «Liberare Eni dalle scorie che la pandemia ha lasciato, e metterci in condizione, in prospettiva, di cogliere opportunità di sviluppo, continuare a realizzare il piano per la transizione energetica, valorizzare la fusione retail-rinnovabili. Flessibilità, cash flow in crescita, stato patrimoniale forte: da quest'anno iniziamo a sentire il vento alle spalle e non più contro». L'altro elemento messo in luce dal cfo è «il debito sotto controllo». L'impatto della doppietta degli ibridi è tale da ridurre il leverage pro-forma di quasi 7 punti, dal 31% al 24%. Per i due prestiti obbligazionari collocati ieri, Eni è stata affiancata da un sindacato di banche composto da Barclays, Bnp Paribas, Citigroup, Goldman Sachs, Imi- Intesa Sanpaolo, Mufg, Natwest e Unicredit. Andando nel dettaglio, la prima tranche di un miliardo di euro con periodo di non-call di 6 anni, ha un prezzo di re-offer del 100% e una cedola annua del 2% fino al primo reset, l'11 maggio 2027. A partire da quelle data, in assenza di rimborso anticipato, pagherà interessi annui indicizzati al'Euro Mid Swap a cinque anni, incrementato di 220,4 punti base, che saliranno di altri 25 punti base a partire dall'11 maggio 2032, e di ulteriori 75 punti base a partire dall'11 maggio 2047. La seconda emissione non-call 9 anni, ha un prezzo di re-offer del 99,607% e una cedola annua del 2,750%, fino all'11 maggio 2030, prima data di reset. Poi, sempre senza rimborso anticipato, pagherà interessi pari all' Euro Mid Swap a cinque anni, incrementato di 277,1 punti base, più altri 25 punti base a partire dall'11 maggio 2035, e di ulteriori 75 punti base a partire dall'11 maggio 2050.

fch

(END) Dow Jones Newswires

May 05, 2021 03:24 ET (07:24 GMT)

Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
BNP PARIBAS -0.34%56.13 Prezzo in tempo reale.30.66%
ENI S.P.A. 1.15%10.73 Prezzo in differita.23.80%
INTESA SANPAOLO S.P.A. 0.19%2.428 Prezzo in differita.26.79%
UNICREDIT S.P.A. -0.31%10.792 Prezzo in differita.40.95%
WTI 0.86%71.62 Prezzo in differita.45.60%
Tutte le notizie su ENI S.P.A.
10:49ENI S P Aá: attraverso Vår Energy annuncia una nuova scoperta a olio nella lice..
PU
10:39ENIá: nuova scoperta a olio nel Mare del Nord
DJ
09:22BORSA: avvio positivo per le piazze europee
DJ
11/06BORSA: commento di chiusura
DJ
11/06BORSA: equity in rialzo, WS prudente
DJ
11/06ENERGIA: maggiori aziende siglano protocollo unico conciliazione paritetica
DJ
11/06BORSA: azionario positivo, bene comparto oil
DJ
11/06IMPRESE: siglato il protocollo unico per la conciliazione paritetica
DJ
11/06ENI: Goldman Sachs ribadisce il giudizio positivo sul titolo
MD
11/06UNICREDIT: nuovo appuntamento per percorso digitale su Superbonus 110%
DJ
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 61 059 M 73 906 M -
Risultato netto 2021 2 690 M 3 256 M -
Indebitamento netto 2021 17 112 M 20 712 M -
P/E ratio 2021 14,2x
Rendimento 2021 6,78%
Capitalizzazione 37 805 M 45 730 M -
VS / Fatturato 2021 0,90x
VS / Fatturato 2022 0,84x
N. di dipendenti 31 495
Flottante 67,8%
Grafico ENI S.P.A.
Durata : Periodo :
Eni S.p.A.: grafico analisi tecnica Eni S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica ENI S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media ACCUMULARE
Numero di analisti 27
Prezzo obiettivo medio 11,48 €
Ultimo prezzo di chiusura 10,58 €
Differenza / Prezzo obiettivo massimo 32,3%
Differenza / Target Medio 8,50%
Differenza / Target minimo -23,9%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
NomeTitolo
Claudio Descalzi Chief Executive Officer, Director & GM
Francesco Gattei Chief Financial Officer
Lucia Calvosa Chairman
Francesca Zarri Director-Technology, Digital, R&D
Giuseppe Ricci Chief Operating Officer-Energy Evolution
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapitalizzazione (M$)
ENI S.P.A.23.80%45 730
SAUDI ARABIAN OIL COMPANY1.14%1 886 693
ROYAL DUTCH SHELL PLC14.34%153 277
PETROCHINA COMPANY LIMITED48.75%141 043
TOTALENERGIES SE14.25%128 286
GAZPROM30.00%90 718