1. Home
  2. Azioni
  3. Norvegia
  4. Oslo Bors
  5. Equinor ASA
  6. Notizie
  7. Riassunto
    EQNR   NO0010096985

EQUINOR ASA

(EQNR)
  Rapporto
Tempo reale Oslo Bors  -  16:28 24/06/2022
324.25 NOK   -1.25%
22/06AF Gruppen si aggiudica un contratto di lavori civili da 25 milioni di dollari per Equinor
MT
22/06Gli ADR europei sono in rialzo nelle contrattazioni del mercoledì
MT
22/06Equinor presenta un'offerta di finanziamento governativo di 20 milioni di dollari per un progetto sull'idrogeno nel Regno Unito.
MT
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Gli acquirenti di gas dell'Europa e dell'Asia passano a forniture a lungo termine per battere i prezzi volatili

25-05-2022 | 07:58
FILE PHOTO: An LNG tanker is tugged towards a thermal power station in Futtsu

Gli acquirenti di gas naturale in Asia e in Europa stanno cercando di bloccare le forniture attraverso contratti a lungo termine, come cuscinetto contro la volatilitÓ dei prezzi globali, hanno detto i dirigenti del settore, in un'azione che invertirÓ la tendenza dell'ultimo decennio di aumentare gli acquisti spot.

I timori di interruzioni nella fornitura di gas russo all'Europa e le basse scorte hanno portato il continente ad importare volumi record di gas naturale liquefatto spot (LNG), portando i prezzi ai massimi storici all'inizio di quest'anno e scatenando preoccupazioni sulla sicurezza energetica tra gli acquirenti a livello globale.

Anni di bassi investimenti significano che le nuove forniture sono scarse, mentre le forniture russe sono a rischio, proprio mentre un numero maggiore di Paesi è passato dal carbone al gas per soddisfare gli obiettivi climatici negli ultimi due anni, quando i prezzi del GNL erano bassi.

"Vediamo una domanda più elevata ora rispetto a due anni fa, sicuramente, quindi un maggiore interesse per i contratti a lungo termine, per la sicurezza energetica", ha detto a Reuters Peder Bjorland, vicepresidente marketing e trading del gas naturale presso Equinor ASA, a margine della World Gas Conference.

Ha aggiunto che gli acquirenti europei di gasdotti e GNL cercano forniture per un periodo di tempo compreso tra i 5 e i 10 anni, mentre i contratti a lungo termine di 15-20 anni sono più interessanti per i mercati asiatici.

La durata dei contratti di GNL è un punto critico nei colloqui tra il Qatar e la Germania per le forniture a termine.

Tuttavia, gli acquirenti europei potrebbero rivolgersi a intermediari per colmare il divario, ha affermato Anne Mai Hatlem, Vicepresidente di LNG presso Equinor.

"Per quanto riguarda l'Europa, vediamo un numero maggiore di aziende che sottoscrivono accordi a lungo termine e questo potrebbe essere un segno di realismo in relazione alla velocità con cui possiamo eliminare gradualmente il gas dal mercato", ha affermato.

PREZZI VOLATILI

I prezzi asiatici del GNL spot sono scesi di circa il 50% rispetto ai massimi storici di dicembre, ma sono aumentati di quasi tre volte rispetto ai livelli visti nel maggio 2021, quando i prezzi si sono impennati a causa della scarsità delle forniture globali, con gli acquirenti europei che hanno abbandonato il gas naturale russo per il GNL a seguito del conflitto in Ucraina.

La volatilità dei prezzi probabilmente rimarrà, data l'incertezza sulle forniture di gas russo all'Europa e le condizioni meteorologiche, hanno detto i dirigenti del settore. Se da un lato questo spinge gli acquirenti a bloccare le forniture, dall'altro è diventato un ostacolo tra venditori e acquirenti per chiudere gli affari.

"C'è molta richiesta di più GNL, ovviamente, e credo che sia molto difficile, in condizioni di alta volatilità, trovare un accordo sul prezzo... Perché gli acquirenti diranno sempre che questi sono innaturalmente alti, e i venditori diranno che le cose stanno così per un po'", ha dichiarato Kevin Gallagher, amministratore delegato di Santos Ltd..

Nei contratti a lungo termine si utilizzano anche diversi parametri di riferimento, con l'indicizzazione del petrolio ancora favorita in Asia, mentre si utilizzano più marcatori regionali a seconda dell'origine delle forniture per compensare i rischi di margin call.

"Si vedono progetti statunitensi che offrono prezzi TTF, ad esempio, sui loro progetti e si vedono più compagnie asiatiche disposte ad acquistare su un prezzo Henry Hub", ha detto Hatlem di Equinor, riferendosi ai prezzi all'ingrosso olandesi e al marcatore di prezzo statunitense.

"Quindi ci sono di nuovo dei meccanismi nel mercato per eliminare un po' del rischio di margin call a lungo termine", ha detto.

"Molte aziende si preoccupano di garantire una certa protezione se stanno per concludere accordi a lungo termine (per il futuro)".


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
EQUINOR ASA -1.25%324.25 Prezzo in tempo reale.37.45%
LONDON BRENT OIL 2.22%112.44 Prezzo in differita.44.36%
S&P GSCI NATURAL GAS INDEX -0.03%294.0819 Prezzo in tempo reale.68.39%
SANTOS LIMITED -1.77%7.22 Prezzo in differita.14.42%
WTI 3.07%107.53 Prezzo in differita.38.53%
Tutte le notizie su EQUINOR ASA
22/06AF Gruppen si aggiudica un contratto di lavori civili da 25 milioni di dollari per Equi..
MT
22/06Gli ADR europei sono in rialzo nelle contrattazioni del mercoledì
MT
22/06Equinor presenta un'offerta di finanziamento governativo di 20 milioni di dollari per u..
MT
20/06La norvegese Equinor sta valutando l'uscita da un progetto nel Mare del Nord da 5,5 mil..
MT
17/06AGGIORNAMENTO SETTORIALE: i titoli energetici scivolano prima del mercato di venerdì
MT
17/06AGGIORNAMENTO DEL SETTORE: Energia
MT
17/06EQUINOR ASA: JPMorgan Chase da Sell a un giudizio Neutral
MM
17/06Equinor, i suoi partner stanno pensando a un nuovo parco eolico galleggiante al largo d..
MT
17/06FACTBOX: Le aziende vendono le loro attività in Russia
MR
17/06Il leader del sindacato norvegese del settore petrolifero dice che l'accordo salariale ..
MR
Altre news
Raccomandazioni degli analisti su EQUINOR ASA
Altre raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2022 134 Mld - 127 Mld
Risultato netto 2022 18 057 M - 17 118 M
Liqui. netta 2022 15 909 M - 15 081 M
P/E ratio 2022 5,75x
Rendimento 2022 4,64%
Capitalizzazione 105 Mld 105 Mld 99 850 M
VS / Fatturato 2022 0,67x
VS / Fatturato 2023 0,77x
N. di dipendenti 21 126
Flottante 32,6%
Grafico EQUINOR ASA
Durata : Periodo :
Equinor ASA: grafico analisi tecnica Equinor ASA | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica EQUINOR ASA
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media HOLD
Numero di analisti 25
Ultimo prezzo di chiusura 32,86 $
Prezzo obiettivo medio 34,90 $
Differenza / Target Medio 6,21%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Anders Opedal President & Chief Executive Officer
Ulrica Fearn Chief Financial Officer & Executive Vice President
Jon Erik Reinhardsen Chairman
Jannicke Nilsson Chief Operating Officer
Siv Helen Rygh Torstensen Executive Vice President-Legal & Compliance
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
EQUINOR ASA37.45%105 327
SAUDI ARABIAN OIL COMPANY14.30%2 179 983
SHELL PLC28.72%189 141
PETROCHINA COMPANY LIMITED5.76%139 126
TOTALENERGIES SE11.04%133 803
PJSC GAZPROM-13.77%129 727