Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Norvegia
  4. Oslo Bors
  5. Equinor ASA
  6. Notizie
  7. Riassunto
    EQNR   NO0010096985

EQUINOR ASA

(EQNR)
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

La Norvegia promette all'Europa pi¨ gas mentre i prezzi salgono

20-09-2021 | 18:11
FILE PHOTO: Offshore oil and gas platform supply vessels are docked at a pier in Stavanger

La Norvegia ha accettato lunedì di aumentare le esportazioni di gas naturale verso il resto d'Europa, dato che i prezzi all'ingrosso del gas naturale hanno spinto i fornitori in Gran Bretagna a cercare un sostegno statale e hanno sollevato i timori di una crisi delle forniture alimentari.

I prezzi all'ingrosso del gas sono saliti vertiginosamente negli ultimi mesi quando le economie hanno riaperto i battenti dopo il blocco della COVID-19 e l'alta domanda di gas naturale liquefatto in Asia ha spinto verso il basso le forniture in Europa, portando a una carenza di anidride carbonica (CO2) nell'industria alimentare.

Le più grandi compagnie energetiche della Gran Bretagna hanno chiesto al governo un sostegno per aiutare a coprire il costo dell'assunzione dei clienti delle aziende che sono fallite a causa dell'impennata dei prezzi del gas all'ingrosso, hanno detto fonti delle compagnie.

Equinor, il secondo più grande fornitore di gas in Europa dopo la russa Gazprom, ha detto lunedì che la Norvegia stava permettendo un aumento combinato di 2 miliardi di metri cubi (bcm) di esportazioni per l'anno del gas che inizia il 1° ottobre dai campi Troll e Oseberg.

L'aumento corrisponde a quasi il 2% delle esportazioni annuali di gas via gasdotto della Norvegia, secondo i calcoli di Reuters.

Il segretario agli affari britannico Kwasi Kwarteng ha accolto con favore la mossa della Norvegia, che fornisce poco meno di un terzo del gas della Gran Bretagna, ma ha cercato di rassicurare i consumatori che non ci sarà alcuna crisi.

"Abbiamo una capacità sufficiente e più che sufficiente per soddisfare la domanda, e non ci aspettiamo che si verifichino emergenze di fornitura", ha detto Kwarteng al Parlamento.

Ha detto che non ci sarà un ritorno agli anni '70, quando la Gran Bretagna era afflitta da tagli di corrente che hanno reso l'economia il "malato d'Europa", con settimane lavorative di tre giorni e persone incapaci di riscaldare le loro case.

"Quest'inverno, non c'è assolutamente alcuna questione, signor Presidente, che le luci si spengano o che le persone non possano riscaldare le loro case".

I consumatori europei stanno però affrontando la prospettiva di un'impennata delle bollette del riscaldamento invernale a causa di una confluenza di fattori globali che hanno sollevato domande su quanto l'Europa rimanga vulnerabile alle oscillazioni dei prezzi energetici globali.

I prezzi di riferimento del gas in Europa sono aumentati di oltre il 250% da gennaio a causa delle basse scorte di stoccaggio, degli alti prezzi del carbonio dell'Unione europea, dell'impennata della domanda in Asia, delle minori forniture di gas dalla Russia, della bassa produzione di energia rinnovabile e delle interruzioni della manutenzione nucleare.

L'aumento dei prezzi del gas ha portato a una serie di tensioni in altri mercati, compresa una carenza di anidride carbonica dopo che gli impianti di fertilizzazione hanno dovuto chiudere.

Alcune delle aziende britanniche di lavorazione della carne saranno a corto di CO2 - usata anche per rendere frizzante la birra, il sidro e le bibite - entro cinque giorni, costringendole a fermare la produzione, ha avvertito il capo del gruppo di pressione dell'industria.

Yara, il più grande commerciante di ammoniaca al mondo, sta portando forniture in Europa da impianti di produzione a Trinidad, negli Stati Uniti e in Australia per sostenere la capacità dei fertilizzanti dopo l'aumento dei prezzi del gas all'ingrosso, ha detto il suo CEO. (Scritto da Guy Faulconbridge; Montaggio di Jan Harvey)


ę MarketScreener con Reuters 2021
Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
EQUINOR ASA 3.34%236.75 Prezzo in tempo reale.57.95%
PUBLIC JOINT STOCK COMPANY GAZPROM 0.53%367.62 Prezzo di chiusura.72.84%
TOTALENERGIES SE 0.99%44.88 Prezzo in tempo reale.25.93%
YARA INTERNATIONAL ASA 0.21%427.6 Prezzo in tempo reale.19.86%
Tutte le notizie su EQUINOR ASA
14/10Prezzi del gas all'ingrosso britannici e olandesi in crescita per l'aumento della doman..
MT
12/10Equinor implementa una nuova politica per il reporting dei guadagni rettificati nella d..
MT
11/10ENI S P A: Chevron si impegna a produrre zero emissioni operative nette entro 2050
RE
08/10Gli ADR europei salgono di venerdì
MT
08/10AutoStore ha preparato l'IPO di Oslo da 12 miliardi di dollari
MR
07/10Gli ADR europei salgono più in alto nel trading di giovedì
MT
07/10Equinor si aggiudica un contratto di perforazione da 60 milioni di dollari per i campi ..
MT
06/10Gli ADR europei si muovono più in basso nella negoziazione di mercoledì
MT
06/10Horisont Energi si avvarrà dei servizi di ingegneria di Wood per il progetto di produzi..
MT
05/10Il prezzo del greggio WTI tocca i massimi pluriennali sulla decisione OPEC+ di mantener..
MT
Pi¨ notizie
Raccomandazione degli analisti su EQUINOR ASA
Pi¨ raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2021 76 290 M - 65 855 M
Risultato netto 2021 8 022 M - 6 924 M
Indebitamento netto 2021 6 374 M - 5 502 M
P/E ratio 2021 10,9x
Rendimento 2021 2,48%
Capitalizzazione 88 357 M 88 469 M 76 272 M
VS / Fatturato 2021 1,24x
VS / Fatturato 2022 1,21x
N. di dipendenti 21 245
Flottante 32,6%
Grafico EQUINOR ASA
Durata : Periodo :
Equinor ASA: grafico analisi tecnica Equinor ASA | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica EQUINOR ASA
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media MANTENERE
Numero di analisti 27
Ultimo prezzo di chiusura 27,18 $
Prezzo obiettivo medio 25,16 $
Differenza / Target Medio -7,43%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Anders Opedal President & Chief Executive Officer
Ulrica Fearn Chief Financial Officer & Executive Vice President
Jon Erik Reinhardsen Chairman
Carri Ann Lockhart Executive VP-Technology, Digital & Innovation
Jannicke Nilsson Chief Operating Officer
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
EQUINOR ASA57.95%88 469
SAUDI ARABIAN OIL COMPANY6.86%1 995 631
ROYAL DUTCH SHELL PLC44.21%189 427
PETROCHINA COMPANY LIMITED67.92%149 723
TOTALENERGIES SE25.93%136 163
PUBLIC JOINT STOCK COMPANY GAZPROM72.84%122 578