Incassate cedole per 890mln, nel 2024 previste sopra 1 mld

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 11 giu - L'assemblea dei soci Delfin, riunitasi sotto la presidenza di Francesco Milleri, ha approvato all'unanimità il bilancio della società al 31 dicembre 2023, evidenziando un altro anno record per redditività e crescita del valore delle diverse partecipazioni in portafoglio. Così è scritto in una nota che riporta che la holding ha incassato dividendi per un totale di circa 890 milioni di euro, in crescita del 23% rispetto all'esercizio precedente. "Sulla base degli andamenti ottimali delle società partecipate, si stima di ricevere nell'anno in corso, entro il 31 dicembre 2024, dividendi per un totale per la prima volta nella sua storia superiore al miliardo di euro". Inoltre il valore delle partecipazioni in portafoglio è cresciuto di circa 14 miliardi di euro negli ultimi 24 mesi, registrando una crescita del 50% e raggiungendo il valore di circa 40 miliardi di euro, grazie alle quote in EssilorLuxottica, Assicurazioni Generali, Mediobanca, Unicredit, Covivio e alle altre partecipazioni minori.

"Ringrazio l'amministratore delegato, Romolo Bardin, e tutto il consiglio di amministrazione per i risultati raggiunti, che sono il frutto del nostro impegno per realizzare, con il sostegno della famiglia, la visione del nostro fondatore. Proseguiamo nel solco da lui tracciato, nel rispetto di tutte le decisioni e delle linee guida economiche ed etiche che ci ha trasmesso, con una gestione corretta e giusta delle nostre attività, orientata alla creazione di valore per i soci e per le società di cui siamo azionisti stabili e di lungo periodo", ha detto Milleri.

com-emi

(RADIOCOR) 11-06-24 10:19:22 (0226)NEWS 3 NNNN


(END) Dow Jones Newswires

June 11, 2024 04:19 ET (08:19 GMT)