Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
  1. Home
  2. Azioni
  3. Paesi Bassi
  4. Euronext Amsterdam
  5. Exor N.V.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    EXO   NL0012059018

EXOR N.V.

(EXO)
  Rapporto
Tempo reale Euronext Amsterdam  -  14:38:22 09/02/2023
75.94 EUR   +0.72%
02/02Borsa Milano in rialzo in attesa Bce, corre Tim, bene tech, auto
RE
02/02Cnh Industrial lascerà Piazza Affari per restare quotata solo a New York
RE
02/02CNH Industrial intende uscire dal mercato azionario di Milano entro l'inizio del 2024
MR
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivatiFondi 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

TOP STORIES ITALIA: Exor ha 6,5 mld cash pronti per shopping e investimenti

30-11-2022 | 18:13

MILANO (MF-DJ)--"Exor dispone di circa 6,5 mld di cash per acquisizioni: 5 mld per nuove società da acquisire, così ripartiti: potenzialmente una società di grandi dimensioni cui si aggiungono 3 o 5 società minori, con focus sui settori salute, lusso e tecnologia e 1,5 mld per investimenti di Lingotto e Ventures".

Lo ha dichiarato John Elkann, ceo della cassaforte degli Agnelli, aprendo la conference call con investitori e analisti e soffermandosi in particolare sul settore moda e lusso smentendo nuovamente i rumors su una possibile operazione con Giorgio Armani.

Interpellato sul tema il leader della holding ha ribadito: "Nel settore del lusso non ci sono molte opportunità se guardiamo a grandi aziende. Di Giorgio Armani, come ho già detto, abbiamo grande rispetto, è un grande imprenditore e un grande creativo. Noi siamo aperti a conversazioni con tutte le aziende interessanti ed è importante per noi continuare ad esserlo ma ribadisco che non ci sono conversazioni aperte con Giorgio Armani".

Per quanto riguarda Ventures, che si occupa di investimenti in società early stage "sono stati investiti finora 0,5 mld Usd in 71 società che operano nei settori mobility, fintech, healthcare; il 45% in Usa, il 45% in Emea e il 10% nel resto del mondo. Nel solo 2022 sono state analizzate 425 societá e 14 sono gli investimenti effettuati: per esempio Via (leader mondiale in Transit Tech) e Casavo (Prop Tech)".

Elkann si è detto soddisfatto del 2022 non solo per Exor ma anche per i risultati finanziari delle società controllate. "Il 2022 è stato un anno molto attivo e siamo sulla strada giusta per raggiungere i nostri obiettivi. Abbiamo ceduto PartnerRe per 9,3 mld di dollari (8,6 mld di euro); stanziato circa 1 mld nel settore Salute (Institut Merieux e Lifenet); ridotto il debito di circa 0,6 mld di euro (che ora si attesta a 3,7 mld); effettuato buyback per oltre 200 mln; e creato Lingotto, societá di asset management guidata da Enrico Vellano", ha spiegato agli analisti.

Guardando sempre alle controllate il leader ha aggiunto: "I risultati dei primi nove mesi di Ferrari, Cnh industrial e Stellantis sono in crescita rispetto al pari periodo del 2021", ha spiegato Elkann.

Ferrari ha registrato ricavi netti per 3,7 mld (+20% rispetto allo

scorso anno); un utile netto di 0,7 mld (+16%) e le previsioni di fine

anno sono state riviste al rialzo. Stellantis ha realizzato ricavi netti

per 130,1 mld (+21%); vendite Bev in rialzo del 41% (rispetto al terzo

trimestre del 2021); le previsioni 2022 sono confermate.

Cnh I. ha realizzato ricavi per 16,6 mld usd (+19%), profitti netti per

1,4 mld (+8%) e le previsioni di fine anno sono state riviste al rialzo. A proposito di Cnh I. interpellata sul possibile addio della società a Piazza Affari, la presidente Suzanne Heywood ha dichiarato: "Stiamo

valutando di avere un unico mercato di quotazione ma nessuna decisione è

ancora stata presa". A questo proposito Elkann ha precisato che non si tratta di un delisting, ma della scelta di avere una sola piazza di quotazione visto che Cnh I. è quotata anche a New York.

"Siamo nella seconda decade di un secolo in cui ci sentiamo molto forti grazie alle aziende che controlliamo e siamo ottimisti per il loro futuro, anche nel difficile contesto in cui operano, incerto sotto il profilo macroeconomico e geopolitico. Le imprese di Exor hanno infatti tutte una leadership forte, dei board forti e sapranno navigare in questo contesto. Le opportunità sono dietro l'angolo e vogliamo essere pronti a coglierle. Abbiamo un track record di tre secoli che ha mostrato la nostra capacità di costruire aziende solide", ha aggiunto.

Oggi Exor ha un gross asset value (valore lordo degli attivi) di oltre 33 miliardi di euro: il 65% di questi è rappresentato dalle partecipazioni in Ferrari, Stellantis e Cnh industrial. Un 10% è dato dalle partecipazioni in Iveco, Juventus, Institut Merieux, Christian Louboutin, Via, The Economist, Gedi... Infine il 5% dalle attività di Lingotto e di Ventures (ex Seeds).

claudia.cervini@mfdowjones.it

cce

MF-DJ NEWS

3018:11 nov 2022


(END) Dow Jones Newswires

November 30, 2022 12:12 ET (17:12 GMT)

Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
CNH INDUSTRIAL N.V. -0.43%16.03 Prezzo in differita.-0.19%
EXOR N.V. 0.77%75.94 Prezzo in tempo reale.10.40%
FERRARI N.V. -0.13%266.56 Prezzo in differita.24.43%
IVECO GROUP N.V. 2.73%7.683 Prezzo in differita.34.62%
JUVENTUS FOOTBALL CLUB S.P.A. 0.33%0.3086 Prezzo in differita.-2.72%
S&P GSCI GOLD INDEX 0.11%1102.35 Prezzo in tempo reale.3.21%
STELLANTIS N.V. 3.02%15.576 Prezzo in differita.14.01%
STELLANTIS N.V. 3.02%15.59 Prezzo in tempo reale.13.94%
Tutte le notizie su EXOR N.V.
02/02Borsa Milano in rialzo in attesa Bce, corre Tim, bene tech, auto
RE
02/02Cnh Industrial lascerà Piazza Affari per restare quotata solo a New York
RE
02/02CNH Industrial intende uscire dal mercato azionario di Milano entro l'inizio del 2024
MR
26/01Juventus F.C.: grana sponsor (MF)
DJ
24/01Exor: Elkann, con libertà e impegno si costruisce futuro (stampa)
DJ
23/01Il prezzo delle azioni della Juventus scivola dopo la penalizzazione di 15 punti
MR
23/01Borsa I.: in 2023 attese Ipo per 33 mld (Mi.Fi.)
DJ
19/01Future passivi; Bullard conferma stance hawkish
AN
18/01Exor N.V. annuncia che l'amministratore non esecutivo Andrea Agnelli non si candiderà p..
CI
18/01Milano maglia rosa; petroliferi guidano il Mib
AN
Altre news
Dati finanziari
Fatturato 2022 1 528 M 1 639 M -
Risultato netto 2022 2 987 M 3 205 M -
Indebitamento netto 2022 723 M 775 M -
P/E ratio 2022 5,98x
Rendimento 2022 0,61%
Capitalizzazione 17 357 M 18 622 M -
VS / Fatturato 2022 11,8x
VS / Fatturato 2023 13,0x
N. di dipendenti 263 284
Flottante 95,5%
Grafico EXOR N.V.
Durata : Periodo :
Exor N.V.: grafico analisi tecnica Exor N.V. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica EXOR N.V.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaNeutraleRialzista
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media Buy
Numero di analisti 4
Ultimo prezzo di chiusura 75,40 €
Prezzo obiettivo medio 96,00 €
Differenza / Target Medio 27,3%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
John Jacob Philip Elkann Chief Executive Officer & Director
Ajaypal S. Banga Chairman
Suzanne Heywood Chief Operating Officer
Laurence Debroux Independent Non-Executive Director
Marc Jan Bolland Senior Independent Non-Executive Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
EXOR N.V.10.40%18 622
PACCAR, INC.11.44%37 533
DAIMLER TRUCK HOLDING AG8.17%27 644
KOMATSU LTD.8.97%22 560
EPIROC AB (PUBL)8.56%22 439
CNH INDUSTRIAL N.V.-0.19%21 541