Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Stati Uniti
  4. Nyse
  5. Ferrari N.V.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    RACE   NL0011585146

FERRARI N.V.

(RACE)
Prezzo in differita. Tempo differito Nyse - 26/11 19:10:00
262.71 USD   -2.09%
26/11L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
26/11L'agenda della prossima settimana
DJ
25/11CERVED: Cda nomina presidente Aurelio Regina, Mignatelli a.d.
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Pnrr : Ferrari (Webuild), accelerare condizioni per le infrastrutture chiave

04-10-2021 | 17:41

MILANO (MF-DJ)--"Dobbiamo avere consapevolezza che le leggi non bastano per accelerare sui temi della sicurezza sul lavoro e sulla necessità di avere un piano per la sicurezza delle infrastrutture per il Paese, servono una nuova cultura e investimenti mirati a livello pubblico e privato nelle aziende. Gli investimenti in infrastrutture previsti dal Pnrr e le risorse collegate possono offrire un collante per la ripresa economica, generando occupazione e valore per i territori, ma devono avere come obiettivo primario la sicurezza delle persone nelle fasi di costruzione e di utilizzo delle opere".

È quanto dichiarato da Massimo Ferrari, General Manager Corporate and Finance di Webuild, intervenendo al convegno "Next Generation Italia, la ripresa e le opportunità per i territori", organizzato da Class Editori - CNBC, occasione di confronto tra imprenditori, istituzioni, economisti e professionisti, sui principali capitoli di impegno previsti dal PNRR e le sue ricadute sul territorio.

"Bene l'accelerazione del Governo per la realizzazione di nuove opere e la manutenzione di quelle esistenti, ma servono decisioni strutturali e risposte coordinate per ridurre i tempi di attuazione delle opere spesso bloccate da una normativa complessa che rende difficile l'operatività per le imprese capofila e per la filiera. Serve intervenire sulla liquidità delle imprese e rivedere il sistema delle garanzie, ma anche correggere i meccanismi di revisione dei prezzi, per garantire un'azione di contrasto al crescente incremento dei costi delle materie prime".

"La pandemia ha fatto emergere in maniera dirompente i problemi endemici del nostro settore, spesso legati ad una burocrazia costosa e frenante", ha aggiunto Ferrari. "L'esperienza del nuovo Ponte San Giorgio ha positivamente dimostrato che questi ostacoli possono essere superati. Il Modello Genova ci ha permesso di completare una grande opera, sostenibile e all'avanguardia, in tempi coerenti con gli obiettivi dell'opera stessa. Un modello virtuoso che stiamo replicando anche su altri importanti progetti, che dimostra che la coesione di intenti tra pubblico e privato può essere la chiave del successo".

"Sicuramente al Sud il Pnrr potrà avere maggiore impatto, essendo un'area in cui sono stati effettuati limitati investimenti infrastrutturali negli ultimi decenni. Ma le opportunità di crescita economica e di lavoro che ne deriveranno avranno effetti su scala nazionale", ha continuato Ferrari. "Oggi l'impegno di Webuild al Sud è molto forte: sono 10 i cantieri già aperti e altri 5 stanno per diventare operativi. Parliamo di 11.000 persone coinvolte, tra lavoratori diretti e indiretti e indotto, e di 1.700 imprese fornitrici a cui sono stati affidati contratti complessivi per un valore di 950 milioni di euro. In generale, per la realizzazione delle opere incluse nel Pnrr si stima un fabbisogno di personale di circa 100 mila unità, di cui 26 mila figure professionali specializzate, spesso difficili da reperire sul mercato".

"Il tema delle risorse umane sarà elemento chiave per l'attuazione dei programmi", ha aggiunto Ferrari. "Come Webuild stiamo studiando dei meccanismi per metterci al servizio del Paese anche con attività di formazione, sia per le figure professionali che servono nei cantieri, sia per la Pubblicazione Amministrazione, laddove necessario, mettendo a disposizione il know-how dei nostri manager. Noi vogliamo esserci per favorire questa formazione e stiamo anche lavorando a programmi di borse di studio per giovani ingegneri e a progetti di ricerca con le Università".

com/cce

(END) Dow Jones Newswires

October 04, 2021 11:40 ET (15:40 GMT)

Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
FERRARI N.V. -2.09%262.71 Prezzo in differita.14.46%
WEBUILD S.P.A. -1.56%2.02 Prezzo in differita.70.90%
Tutte le notizie su FERRARI N.V.
26/11L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
26/11L'agenda della prossima settimana
DJ
25/11CERVED: Cda nomina presidente Aurelio Regina, Mignatelli a.d.
DJ
25/11BORSA: avvio positivo per le piazze europee
DJ
23/11BORSA DI MILANO: Borsa Milano in calo con Europa, giù Tim, sale UniCredit, scivola Juvent..
RE
23/11BORSA DI MILANO: Borsa Milano negativa con banche e oil, scende Telecom, crolla Juventus
RE
23/11BORSA: avvio in calo per l'azionario europeo
DJ
22/11FERRARI N.V.: informativa periodica sull'acquisto di azioni proprie
PU
22/11BORSA I. EQUITY MTF: bene Autogrill
DJ
22/11BORSA: commento di chiusura
DJ
Pi¨ notizie
Raccomandazione degli analisti su FERRARI N.V.
Pi¨ raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2021 4 264 M 4 826 M -
Risultato netto 2021 815 M 922 M -
Indebitamento netto 2021 1 343 M 1 519 M -
P/E ratio 2021 52,4x
Rendimento 2021 0,47%
Capitalizzazione 42 710 M 48 335 M -
VS / Fatturato 2021 10,3x
VS / Fatturato 2022 9,51x
N. di dipendenti 4 562
Flottante 48,4%
Grafico FERRARI N.V.
Durata : Periodo :
Ferrari N.V.: grafico analisi tecnica Ferrari N.V. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica FERRARI N.V.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media MANTENERE
Numero di analisti 10
Ultimo prezzo di chiusura 232,14 €
Prezzo obiettivo medio 215,15 €
Differenza / Target Medio -7,32%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Benedetto Vigna Chief Executive Officer
Antonio Picca Piccon Chief Financial Officer
John Jacob Philip Elkann Executive Chairman
Michael Hugo Leiters Chief Technology Officer
Eduardo H. Cue Independent Non-Executive Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
FERRARI N.V.14.46%48 335
BYD COMPANY LIMITED48.62%126 952
STELLANTIS N.V.6.18%55 183
SAIC MOTOR CORPORATION LIMITED-17.51%36 440
MARUTI SUZUKI INDIA LTD-6.26%28 861
GUANGZHOU AUTOMOBILE GROUP CO., LTD.-8.00%21 378